Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 10 aprile 2020 | aggiornato alle 08:32| 64772 articoli in archivio
HOME     TURISMO     TERRITORIO
di Leonardo Felician
Leonardo Felician
Leonardo Felician
di Leonardo Felician

Paese di Clisson nella Loira Atlantica
L'Italia alle porte della Bretagna

Paese di Clisson nella Loira Atlantica 
L'Italia alle porte della Bretagna
Paese di Clisson nella Loira Atlantica L'Italia alle porte della Bretagna
Pubblicato il 20 luglio 2018 | 09:34

Il paesino di Clisson, nella Francia occidentale, distrutto dalle guerre di Vandea è rinato a fine '700 con architetture e ambientazioni della tradizione italiana.

Non devono stupire le maschere da carnevale veneziano che ogni tanto si incontrano per le strade: al confine di tre province francesi, l’Anjou, il Poitou e la Bretagna, Clisson è un paesino francese del dipartimento della Loira Atlantica molto legato all’architettura e all’atmosfera italiana, grazie all’opera di numerosi artisti e mecenati, soprattutto i fratelli Cacault e lo scultore Frédéric Lemot, davvero innamorato delle forme classiche, che ha lasciato una deliziosa villa in mezzo a un grande parco che oggi si visita.

(Paese di Clisson nella Loira Atlatica L'Italia alle porte della Bretagna)

Il paese sorge sulle fresche rive della Sèvre Nantaise e conserva numerosi monumenti antichi, a partire dal monumentale castello costruito tra l’XI e il XVII secolo con torrioni e bastioni semidiroccati che si visitano in splendida posizione sovrastante tutto il paese. Ma ci sono anche Les Halles del XV secolo, la chiesa di Notre-Dame e il ponte sulla vallata di origine medievale.

La storia medioevale di Clisson ne aveva fatto un punto di passaggio importante sul cammino che porta in Bretagna, fino allo sfortunato periodo della guerra di Vandea, una vera sventura per l’intera regione. Ripopolato dopo il 1790, fu ricostruito con una gradevole architettura italianeggiante ed oggi è invaso da visitatori soprattutto nei fine settimana e in occasione delle numerose manifestazioni che vengono organizzate nell’arco della stagione.

Di ritorno da Clisson verso il centro di Nantes si può passare a vedere il paesino di Trentemoult sulla riva sinistra della Loira prima di raggiungere il centro cittadino. Lo si può raggiungere anche dalla stazione marittima di Nantes, lungo la riva destra del fiume raggiungibile con il tram urbano e prendendo da lì il Navibus. Con una traversata di pochi minuti si arriva a destinazione, appena fuori città sulla riva opposta Trentemoult, ormai inglobato come periferia della città: un tempo era un antico e pittoresco villaggio di marinai e pescatori. A dimostrarlo ci sono le case colorate lungo la riva, anche se convertite in animati bar e ristoranti.

Info: 
www.france.fr
www.nantes-tourisme.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Francia Clisson Loira Atlantica fratelli Cacault Frederic Lemot Vandea Trentemoult Navibus tradizione italiana architettura casa edificio castello

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®