Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 01 aprile 2020 | aggiornato alle 19:59| 64527 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     TURISMO     TERRITORIO
di Giovanni Berera
Giovanni Berera
Giovanni Berera
di Giovanni Berera

“Mattinate Dop” a La Thuile
per scoprire le specialità valdostane

“Mattinate Dop” a La Thuile 
per scoprire le specialità valdostane
“Mattinate Dop” a La Thuile per scoprire le specialità valdostane
Pubblicato il 23 agosto 2018 | 16:38

Fontina, Lardo d’Arnad, Jambon de Bosses e Fromadzo, eccellenze agroalimentari la cui qualità è dovuta essenzialmente alla geografia, alla storia e alla tradizione del territorio da cui traggono origine.

La Thuile (Ao) dedica una "Mattinata Dop" per celebrare i sapori della montagna e i quattro prodotti Dop della Valle d’Aosta, quattro eccellenze che raccontano la cultura di antiche lavorazioni tramandate di padre in figlio, vero patrimonio, spesso celato ai turisti, delle destinazioni di montagna.

(Mattinate Dop a La Thuile per scoprire le specialità valdostane)

L’idea di dare voce a questo patrimonio gastronomico è venuta a Claudio Giacchetto che insieme alla moglie Ester gestisce il Ristorante Les Granges di La Thuile, un affaccio panoramico a pochi minuti dal centro, dove a farla da padrone sono le materie selezionate con cura e competenza dai proprietari. «Volevo raccontare ai miei ospiti il mondo che c’è dietro ai prodotti di queste montagne. Spesso non si immaginano la ricchissima tradizione casearia valdostana. E quando la scoprono, rimangono affascinati, per esempio, dalla cura con cui viene prodotta la Fontina».

(Mattinate Dop a La Thuile per scoprire le specialità valdostane)
Claudio Giacchetto

La fascinazione si amplifica anche grazie alla visita che precede la degustazione vera e propria, visita ad un luogo del tutto particolare. Il Ristorante Les Granges ha la fortuna di sorgere a due passi dalla Grotta delle Fontine, un suggestivo cunicolo creato per l’estrazione mineraria che ora è un vero e proprio caveau dove sono custodite 6mila forme di formaggio. Qui stagionano almeno per 80 giorni, durante i quali le forme vengono strofinate manualmente e salate a secco in superficie. Un luogo dove si può ancora assistere al lavoro del casaro. Un luogo dove si respira autenticità.

Dopo la visita alla grotta, ha inizio la degustazione nel ristorante, con tappa intermedia nel giardino del Les Granges dove si coltiva, in via sperimentale, l’Artemisia Glacialis, pianta tipica delle montagne che sovrastano La Thuile, con la quale viene realizzato il Genepy, liquore che si ottiene dalla macerazione a freddo delle sommità fiorite della pianta.

(Mattinate Dop a La Thuile per scoprire le specialità valdostane)

«È importante - continua Giacchetto - che i turisti vedano con i loro occhi parte del processo di produzione della Fontina, che è certamente il prodotto Dop valdostano più noto. La visita è sempre molto apprezzata perché apre su uno dei simboli della nostra gastronomia una prospettiva nuova che tiene conto dei criteri di qualità, gusto e lavorazione che la Fontina deve avere per fregiarsi del marchio Dop».

Questo formaggio dal profumo di latte, dal sapore dolce e dalla pasta morbida, viene prodotto solo in Valle d’Aosta in 420mila forme (di cui solo 395mila ottengono il marchio Fontina Dop), per la cui realizzazione sono necessari 38mila tonnellate di latte proveniente da 770 allevamenti e da 135 alpeggi sparsi per la regione.

(Mattinate Dop a La Thuile per scoprire le specialità valdostane)

Chi partecipa alle Mattinate Dop (nove in totale lungo il corso dell’estate) ha l’occasione di conoscere il territorio degustandone i prodotti. Oltre alla già citata Fontina, ad ogni appuntamento si assaporano: il Valle d’Aosta Fromadzo, formaggio magro o semigrasso, a pasta semidura, prodotto da latte di vacca, eventualmente addizionato con una piccola percentuale di latte di capra, dalla maturazione minima di 60 giorni fino a una stagionatura di 10 mesi; il Vallée d’Aoste Lard d’Arnad, salume di origini remote dal gusto delicato e molto profumato; e il Jambon de Bosses, prosciutto di alta qualità, principe della salumeria valdostana, che in fase di lavorazione prevede la concia con erbe aromatiche del territorio, la salatura manuale, la stagionatura su letto di fieno e la disossatura con legatura anch’essa eseguita manualmente.

Quattro gustosi ambasciatori di una terra straordinaria, semplice e genuina come ciò che produce. Una terra che si racconta e si scopre anche attraverso i suoi più autentici sapori.

Sono in programma ancora due Mattinate Dop a La Thuille, il 28 agosto e il 4 settembre.

Per informazioni: www.lathuile.it/mattinata_dop.html

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


La Thuile Valle d Aosta Fontina Lardo di Arnad Jambon de Bosses Fromadzo turismo tourism iat italiaatavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

18/09/2018 12:35:36
1) Mattinata dop
Mi complimento per la mattinata trascorsa, complimenti al Sig. Claudio che raccontando i prodotti ci ha fatto entrare dento di loro, alla degustazione abbiamo capito la professionalità raccontata con grande entisiasmo. Bravo ancora
Nicolò Ghiome


ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®