Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 01 aprile 2020 | aggiornato alle 19:07| 64527 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     TURISMO     TERRITORIO
di Emanuela T. Cavalca
Emanuela T. Cavalca
Emanuela T. Cavalca
di Emanuela T. Cavalca

Prosecco Hills
Sedici aziende per un territorio

Prosecco Hills 
Sedici aziende per un territorio
Prosecco Hills Sedici aziende per un territorio
Pubblicato il 23 aprile 2019 | 11:42

L’unione fa la forza: sedici aziende della zona pedemontana trevigiana hanno superato la frammentazione e l’individualismo, rendendo unica ed emozionante una gita nelle zone del Prosecco Superiore.

Il Prosecco è molto di più di un semplice vino con le bollicine. È il vino più noto e più esportato al mondo. Il territorio del Prosecco Superiore offre al turista un ampio ventaglio di opportunità: passeggiate in bicicletta, volo col parapendio, escursioni didattiche per bambini, soggiorni in castello o in wine hotel.

(Prosecco Hills Sedici aziende per un territorio)

Sedici aziende della zona pedemontana trevigiana si sono unite nel 2017 con l’intento di rafforzare il turismo della zona. In questo modo si sono superati gli individualismi, facendo emergere la bellezza del territorio del Prosecco superiore. L’accordo di due anni fa è stato siglato tra aziende di noleggio di bici, trasporto, operatori turistici, strutture alberghiere e latterie. Nonostante l’eterogeneità delle strutture della rete, l’obiettivo è stato raggiunto e il territorio attrae sempre più turisti stranieri e italiani con viaggi su misura.

Lo sportivo ha a disposizione il volo in parapendio, running, rafting o biciclettate tra colline e vigneti; il gourmand: i formaggi e le mele antiche insieme ai piatti tipici. L’amante dell’arte può spaziare tra borghi storici, dall’Abbazia Cistercense al museo Canova a Possagno e infine l’esperto di vino non ha che l’imbarazzo della scelta. Un consiglio: tre giorni sono pochi per godere a pieno delle bellezze locali, sarebbe opportuno avere a disposizione per lo meno quattro giorni per assaporare tutto, senza fretta. Incominciamo dal soggiorno: Wine Hotel San Giacomo offre un ambiente accogliente, una spa e una vineria con la possibilità di fare degustazioni di vino e assaggi di prodotti locali.

(Prosecco Hills Sedici aziende per un territorio)

Chi desidera passare notti da favola per trasformarsi in un aristocratico consigliamo di prenotare a Cison Valmarino Castelbrando. L’antico castello è stato acquistato nel ’98 da un imprenditore, che ha fatto di Castelbrando uno dei più raffinati esempi di riqualificazione del patrimonio culturale italiano. Dopo cinque anni di lavori il castello si è trasformato in hotel e spazio per spettacoli, riunioni aziendali, presentazioni e matrimoni. Chi ama il brivido può approfittare delle speciali correnti che si creano alle pendici del Monte Grappa: permettono di andare in parapendio con o senza istruttore.

La località è nota, tanto che richiama molti stranieri che amano il volo. I cultori dell’olio biologico non potranno fare a meno di andare a visitare la “Tenuta Ca’ Marcello”: s’incanteranno ad ascoltare Leonardo, appassionato giovane coltivatore e produttore, che rispetta l’ecosistema. “La coltivazione dell’olio si sta spostando al nord, racconta Leonardo, il clima ha rivoluzionato la produzione. Si tratta di una produzione di nicchia, fatta di 3500 piante, soprattutto Leccino e Frantoio. In questa stagione gli alberi sono in fiore: a Monfumo grazie a un gruppo di appassionati coltivatori sono state ripristinate vecchie varietà di mele, come la succosa “Bella del bosco” o la croccante “Rosa di Monfumo”. Grazie al sostegno dello Slow Food e dell’entusiasmo dei produttori sono state riportate all’attenzione del consumatore varietà particolari. Tanto che a fine agosto inizierà la 35ª festa delle mele.

(Prosecco Hills Sedici aziende per un territorio)

Nella tenuta vinicola Amadio due giovani fratelli hanno improntato la coltivazione e la produzione all’insegna della sostenibilità. Nel vigneto sono lasciate indisturbate piante di pisello per migliorare la vite, mantenendo la biodiversità. Il rispetto per la natura lo si nota anche nei particolari, dalle panchine create con il legno dei bancali ai pannelli solari mimetizzati tra le costruzioni. Qui la vendemmia avviene manualmente in cassetta: l’uva viene trasportata subito in cantina per essere lavorata fresca secondo le moderne tecniche, mentre gli scarti serviranno alla concimazione del terreno. Nel 2018 l’azienda ha ottenuto la certificazione di sostenibilità. Punta di eccellenza: Asolo Prosecco Superiore Docg, risultato di una lavorazione interamente manuale. Amadio collabora con diverse iniziative culturali, non solo propone degustazioni di vino anche nel fine settimana. Consigliamo il Prosecco Doc Monfumino, tipico spumante della Marca Trevigiana, che nasce da una selezione di uve tipiche del territorio, come la Bianchetta.

Non si può fare a meno di sostare all’azienda vinicola Bortolomiol, nata nel 1760. Vanta due secoli di tradizione vinicola, apre la sua azienda per avvicinare appassionati del Prosecco Superiore e della sua storia. Da non perdere il percorso suggestivo tra vigne biologiche e sculture d’arte contemporanea. Per chi ama gustare il formaggio con il passito può passare da Fregona dove alcuni produttori si sono riuniti per produrre con un'unica etichetta vino dolce e grappa.

(Prosecco Hills Sedici aziende per un territorio)

Il Torchiato di Fregona è un vino antico, che nasce in un territorio dal microclima, dove i grappoli più radi sono utilizzati per un lungo appassimento. Da una torchiatura artigianale si ottiene un mosto che fermenta in botticelle di rovere. Chi desidera visitare queste zone può visitare il sito dedicato www.visitproseccohills.it. Da ricordare la Primavera del Prosecco Superiore: da 24 anni questa manifestazione trasforma le giornate primaverili con “mostre del vino”: turisti e residenti saranno accolti nei paesi e città più importanti del Prosecco. Si tratta di un percorso unico tra degustazione di vini, passeggiate tra vigneti e cucina locale.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo tourism prosecco veneto prosecco hills aziende vino percorso

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®