Feudo Arancio
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 22 febbraio 2020 | aggiornato alle 08:47| 63601 articoli in archivio
Feudo Arancio
Pentole Agnelli
HOME     TURISMO     TERRITORIO
di Giovanni Berera
Giovanni Berera
Giovanni Berera
di Giovanni Berera

In 500mila a Caorle Wonderland
Mercatini di Natale in spiaggia

In 500mila a Caorle Wonderland 
Mercatini di Natale in spiaggia
In 500mila a Caorle Wonderland Mercatini di Natale in spiaggia
Pubblicato il 08 gennaio 2020 | 10:40

Un mese di eventi, con food truck internazionali e una proposta pet friendly: una ricetta che ha destagionalizzato il turismo balneare di Caorle. Gli organizzatori: «Molte novità per il prossimo anno».

Si cercava una conferma ed è arrivata la definitiva consacrazione. Caorle Wonderland, il villaggio di Natale a due passi dal mare, ha riscosso un successo di pubblico inatteso. L’edizione si è chiusa superando la soglia delle 500mila presenze con giornate che gli organizzatori e gli operatori del settore turistico stenteranno a dimenticare. Il giorno di santo Stefano sono state 80mila le persone che hanno esplorato Caorle Wonderland. A Capodanno 70mila. Meraviglia per i tantissimi turisti e meraviglia (ancora maggiore) per commercianti, ristoratori e albergatori.

Mezzo milione di visitatori a Caorle Wonderland, per l'anno prossimo si punta ad aumentare l'afflusso (In 500mila a Caorle Wonderland Mercatini di Natale in spiaggia)
Mezzo milione di visitatori a Caorle Wonderland, per l'anno prossimo si punta ad aumentare l'afflusso

La formula di questo successo è la stretta sinergia tra l’amministrazione comunale e l’associazione culturale Gabbiano, da due anni promotrice della manifestazione. Il centro storico del borgo di pescatori si è vestito a festa con coloratissime luminarie salentine che hanno reso ancora più incantevole il centralissimo Rio Terrà delle Botteghe. Così Caorle è diventata davvero un piccolo paese della meraviglie con giostre antiche e ultramoderne, come il carosello di cavalli del 1768 della storica famiglia Spini e l’avveniristica Star Tower che con i suoi 47 metri di altezza ha regalato l’emozione di toccare il cielo con un dito. E poi tutto quello che una famiglia può desiderare per la gioia dei propri piccoli: burattini, spettacoli di magia, pattinaggio sul ghiaccio, la casa di Babbo Natale e quella della Befana. Il tutto inserito nella cornice unica di Caorle, dei suoi dedali di calle e campielli, delle sue case dai colori sgargianti e dei suoi secoli di storia raccontati dai suoi antichi monumenti.

I Mercatini di Natale... in spiaggia a Caorle (In 500mila a Caorle Wonderland Mercatini di Natale in spiaggia)
I Mercatini di Natale... in spiaggia a Caorle

«Siamo orgogliosi di come è andata la manifestazione - commenta entusiasta Simone Tomasello, portavoce dell’associazione culturale Gabbiano - le giornate di sole e il clima mite ci hanno aiutato. In venti giorni è arrivato a Caorle mezzo milione di persone, più del doppio delle presenze dello scorso anno. Dobbiamo ringraziare l’amministrazione comunale che ci ha supportato logisticamente e con la gestione dei flussi delle persone. Stiamo già lavorando all’edizione del prossimo anno, possiamo anticipare che l’area degli intrattenimenti sarà ampliata. La terza edizione di Caorle Wonderland sarà ancora più sorprendente. Il nostro obiettivo è aumentare ancora il flusso di persone».

Un giro sulla ruota panoramica! (In 500mila a Caorle Wonderland Mercatini di Natale in spiaggia)
Un giro sulla ruota panoramica!

Cuore della manifestazione è stata la Rambla Food, coi food truck che hanno deliziato giovani e adulti e con i ristoratori locali che hanno proposto i loro piatti storici in versione street food.

Tra i food truck si è distinta la mole dell’U.S. Menny, un mezzo militare (un AM General modello M925, classe 1983 per l’esattezza) acquistato dal Governo degli Stati Uniti, fino al 2012 usato dai Marines, riconvertito in ristorante mobile con un menu di ispirazione statunitense. L’immaginario e i gusti sono del tutto yankee, ma la proposta gastronomica mantiene l’Italia come protagonista indiscussa con la genuinità delle materie prime. Hamburger, hot dog, fish&chips a km zero.

All’Ice Truck cioccolate e cocktail in bicchieri ghiacciati (In 500mila a Caorle Wonderland Mercatini di Natale in spiaggia)
All’Ice Truck cioccolate e cocktail in bicchieri ghiacciati

Gli amanti delle proposte bio e veg hanno trovato il loro truck perfetto in SNÄX, furgoncino di Linz che propone centrifughe e Shake'N'Salads e piatti vegani, posate biodegradabili e bottiglie di vetro. Molta curiosità ha suscitato l’Ice Truck, il primo bar di ghiaccio su quattro ruote, che serve (a -7°C) cioccolate e cocktail in bicchieri ghiacciati. Lunga la Rambla Food ce n’è per tutti i gusti. Dall’autentica piadina romagnola, alla cucina brasiliana e a quella bavarese. E non poteva andare diversamente, perché Caorle è diventato un riferimento per il cibo da strada. Il suo Street Food & Sound Festival si appresta a tagliare il prossimo agosto il traguardo delle prime cinque edizioni.

La pista di pattinaggio sul ghiaccio (In 500mila a Caorle Wonderland Mercatini di Natale in spiaggia)
La pista di pattinaggio sul ghiaccio

Ma la fortuna della Rambla è dipesa anche dalla contaminazione con le tradizioni locali. Alcuni ristoratori caorlotti si sono ingegnati in versioni prêt-à-porter dei loro menu. Grandi code si sono registrate alla casetta di Giovanni e Tecla Dalla Bella, gestori della Locanda Fabrizio, storico locale della Spiaggia di Ponente. La loro Frittura di pesce misto in cartoccio è una certezza. Del resto Giovanni, dopo 75 primavere, conosce bene il pesce. La sua è una famiglia di pescatori da quattro generazioni e ogni mattina non rinuncia ad una uscita in mare. Tra le proposte local anche i Moscardini in umido e le Sardine ai ferri con polenta del ristorante Da Dino, celebre insegna di via Roma, che non ha perso il carattere schietto delle osterie di mare.

Caorle Wonderland, vista panoramica dall'alto (In 500mila a Caorle Wonderland Mercatini di Natale in spiaggia)
Caorle Wonderland, vista panoramica dall'alto

Caorle Wonderland ha trasformato un borgo di pescatori nella capitale dei mercatini natalizi in riva al mare, grazie ad una proposta ricca che raccoglie enogastronomia, pet hospitality, attività educative e animative per bambini. «Caorle crede negli eventi per promuoversi anche lontano dalla stagione estiva», conclude Giuseppe Boatto, assessore allo Sport e alle Politiche giovanili, che ha seguito il progetto per l’amministrazione comunale. «Ad oggi registriamo circa 4,7 milioni di presenze turistiche nel corso dell’anno, con eventi come questo puntiamo a crescere ancora».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Caorle Wonderland Caorle Veneto spiaggia Natale mercatini di Natale Capodanno festa food truck street food ruota panoramica pattinaggio sul ghiaccio turismo tourism Simone Tomasello Giuseppe Boatto

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®