Feudo Arancio
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 29 febbraio 2020 | aggiornato alle 01:40| 63725 articoli in archivio
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE
di Andrea Radic
di Andrea Radic

VignaAlta, vino top di Gaslini Alberti
Sangiovese tra vecchio e nuovo millennio

VignaAlta, vino top di Gaslini Alberti 
Sangiovese tra vecchio e nuovo millennio
VignaAlta, vino top di Gaslini Alberti Sangiovese tra vecchio e nuovo millennio
Pubblicato il 11 febbraio 2017 | 13:21

Filippo Gaslini Alberti, terza generazione della famiglia, racconta una storia che unisce impresa, passione e valorizzazione del territorio. Ampia selezione di vini di corpo e struttura, in prevalenza rossi

Una storia di famiglia giunta alla terza generazione quella dei Gaslini Alberti e delle loro attività agricole ed enologiche, e la quarta è già alle porte con Nicolò, figlio di Filippo, che a 18 anni già segue le attività, e i due nipoti che hanno interesse a continuare una storia che va avanti da 70 anni.

VignaAlta, vino top di Gaslini Alberti  Sangiovese tra vecchio e nuovo millennio

«Inizia tutto nel 1929 quando nacque mio padre», racconta Filippo Gaslini Alberti. «Fu un mio zio a fondare l’ospedale Gaslini di Genova e l’omonima fondazione. Poi i fratelli si separano e questa parte della famiglia con i fratelli Italo e Mario investì in agricoltura vicino a Pisa con Badia di Morrona. All’inizio erano due le tenute, ma una era troppo vicina ad un fiume che tracimava spesso e fu venduta. Le prime notizie di Badia risalgono al 1089 come convento benedettino e poi camaldolese. Fu residenza estiva del vescovo di Volterra che cacciò l’abate e ne fece la sua residenza. Casa e convento erano divise in due parti, ma avevano in comune la chiesa e un quadro del ‘200. La tradizione voleva che l’8 settembre la gestione passasse da un proprietario all’altro. Negli anni ‘80 mio padre decide di investire nella produzione del vino, per valorizzarlo insieme alla zona e al territorio. Rifà i vigneti e ricostruisce la cantina».

Oggi l’azienda conta 600 ettari con 105 a vigneto, 230 ettari seminativi, 40 di oliveto e 120 posti letto come agriturismo e utilizza energia pulita che alimenta tutta l’azienda incluso il frantoio. La cantina è frutto di due ampliamenti del fabbricato storico del 700, il primo nel 2005 e un secondo nel 2014. La cantina è di 5.500 metri quadri su 6 livelli tutti collegati. 12.500 quintali la possibile lavorazione. Numeri che dimostrano la volontà imprenditoriale e la grande passione.

VignaAlta, vino top di Gaslini Alberti  Sangiovese tra vecchio e nuovo millennio

«Produciamo in particolare vini rossi - racconta Gaslini - ma anche un vermentino bianco strutturato da uve Chardonnay. La zona è Chianti Docg, che tendiamo a valorizzare con il territorio e il suo prodotto vinicolo: Super Tuscany Merlot Cabernet e Sauvignon. VignaAlta è autoctona, solo Sangiovese, clone studiato con l’Università di Pisa per ripeterlo. Ripiantata a 5.500 ceppi per ettaro. È il vitigno principe della Toscana e ci siamo dedicati convintamente a renderlo al meglio».

Nel terreno di origine marina si trovano ancora conchiglie fossili. Il VignaAlta è la miglior selezione dei Sangiovese dell’azienda. Prima vendemmia 1994. Il 1995 salta per un livello dell’uva insufficiente. All’inizio degli anni 2000 la famiglia decide di acquistare una piccola proprietà a Isola d’Asti, riconvertendolo dalla quantità alla qualità.

Giorgio Marone è l’enologo interno e consulente per le due aziende (“Badia di Morrona” a Terricciola, Pisa, e “Poderi dei Bricchi Astigiani” a Isola d’Asti). La verticale di VignaAlta soddisfa appieno per profumi e sapori, intensi e pieni. Bella storia di azienda e territorio questa della famiglia Gaslini Alberti.

Per informazioni: gaslinialberti.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Vino Sangiovese Gaslini Alberti Filippo Gaslini Alberti famiglia impresa Toscana Badia uva cantina vendemmia convento

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®