Feudo Arancio
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
giovedì 18 ottobre 2018 | aggiornato alle 22:03 | 56097 articoli in archivio
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE
di Gabriele Ancona
vicedirettore
di Gabriele Ancona
vicedirettore

Il Prosecco Superiore Docg di Bisol
in degustazione a Milano sul bus Tannico

Pubblicato il 10 luglio 2018 | 16:42



Da metà giugno a metà settembre un classico bus inglese a due piani staziona a Milano nel cortile dell’ex Ansaldo, oggi denominato Base, spazio polifunzionale di tendenza. Qui il double decker si è trasformato in bar.

Un’operazione di immagine (e di sostanza) voluta da Tannico, l’enoteca di vini italiani più grande del mondo. Una start up di successo avviata nel 2013 da Marco Magnocavallo che finora ha distribuito in 20 Paesi 1 milione di bottiglie. Solo nel magazzino di Arese (Mi) ne custodisce 300mila.

(Il Prosecco Superiore Docg di Bisol in degustazione a Milano sul bus Tannico)

Ogni lunedì, per una settimana, l’english bus Tannico ospita una cantina diversa. Il wine monday del 9 luglio ha visto in primo piano Bisol, presente nel territorio di Valdobbiadene dal 1524. Una famiglia che ha fatto la storia del Prosecco. Il bus Tannico ha proposto due referenze di spicco della casa trevigiana (Gruppo Lunelli) che si sviluppa su 20 diversi appezzamenti tra Valdobbiadene e Conegliano: Crede Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut e Jeio Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Extra Dry.

(Il Prosecco Superiore Docg di Bisol in degustazione a Milano sul bus Tannico)

«Per quanto riguarda Crede - ha spiegato Gianluca Bisol - produciamo 200mila bottiglie da uve tutte di nostri vigneti. La produzione globale di Jeio è di 1 milione e 800mila bottiglie, di cui 600mila di Extra Dry e le altre di Brut. Mi piace ricordare che in fase di vendemmia la nostra selezione delle uve è rigorosamente manuale. Un impegno che richiede tra le 900 e le mille ore di lavoro per ettaro».

(Il Prosecco Superiore Docg di Bisol in degustazione a Milano sul bus Tannico)

Crede (almeno 85% di Glera), al palato fresco ed equilibrato, è ottimo come aperitivo e si abbina a delicate preparazioni a base di pesce. Perfetto con ostriche e antipasti a base di frutti di mare. Jeio Extra Dry (almeno 85% di glera) al naso e al palato sviluppa una piacevole nota fruttata. Un vino elegante dal sapore particolarmente morbido. Come Crede è indicato come aperitivo e in abbinamento a una cucina di mare.

Per informazioni: www.bisol.it

vino wine cantina iat italiaatavola Bisol Gruppo Lunelli Crede Valdobbiadene Prosecco Prosecco Superiore Doc Brut Jeio Extra Dry aperitivo Tannico Milano


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548