Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 23 ottobre 2019 | aggiornato alle 23:02| 61622 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE

Pasqua, Amarone Mai dire Mai
3 Bicchieri anche all’annata 2012

Pasqua, Amarone Mai dire Mai 
3 Bicchieri anche all’annata 2012
Pasqua, Amarone Mai dire Mai 3 Bicchieri anche all’annata 2012
Pubblicato il 10 ottobre 2019 | 11:08

La Guida Vini del Gambero Rosso ha premiato l’etichetta di vini Pasqua; ma riconoscimenti sono arrivati anche da DoctorWine (95 punti) e Bibenda (5 grappoli). All’annata 2011 i 94 punti di Robert Parker.

La critica italiana e internazionale premia l’impegno di innovazione e ricerca della Famiglia Pasqua, dal vigneto alla cantina, attraverso la valorizzazione della tipicità dei vitigni e della zona. Sono in particolare l’austerità e lo stile innovativo dell’Amarone Mai Dire Mai a raccogliere premi e riconoscimenti in Italia e all’estero. Per il secondo anno dalla sua release nel 2010, l’Amarone Pasqua Mai Dire Mai (vintage 2012) è premiato da Gambero Rosso con il prestigioso riconoscimento dei Tre Bicchieri e gli sono assegnati 95 punti da DoctorWine e i Cinque Grappoli da Bibenda. Gli stessi punteggi li aveva ottenuti anche l’edizione 2011, a cui Robert Parker assegna 94 punti, James Suckling 93 punti e Wine Enthusiast 92 punti.

Alessandro, Umberto e Riccardo Pasqua (Pasqua, Amarone Mai dire Mai 3 Bicchieri anche all’annata 2012)
Alessandro, Umberto e Riccardo Pasqua

Pluripremiato è anche l’Amarone Famiglia Pasqua Riserva 2010 che ottiene 95 punti da Robert Parker e da Luca Maroni, oltre ai 94 punti assegnati da DoctorWine e dalla Guida Veronelli. Ottiene 92 punti da Wine Enthusiast e all’ International Wine Challenge, uno tra i più importanti concorsi del mondo del vino.

All’Amarone Famiglia Pasqua 2015 sono stati assegnati 92 punti da DoctorWine e da Robert Parker, oltre ai Cinque Grappoli da Bibenda. Wine Spectator ha premiato quest’anno con 90 punti l’Amarone Famiglia Pasqua 2013. «Siamo entusiasti dei risultati che stiamo raccogliendo - ha commentato il presidente Umberto Pasqua - l’ultimo annunciato è il riconoscimento dei Tre Bicchieri della Guida di Gambero Rosso, una delle più autorevoli e influenti guide Italiane relative al mondo del vino, per il nostro Amarone Pasqua Mai Dire Mai nell’annata 2012, già pluripremiato dalla più importante critica italiana e estera».

«Siamo molto grati agli esperti e alla critica per i punteggi e i premi che stanno riconoscendo ai nostri vini - ha continuato l'amministratore delegato Riccardo Pasqua - il nostro impegno nella ricerca di uno stile innovativo ci ha portato a proporre progetti che esaltano le caratteristiche delle nostre aree geografiche, attraverso una valorizzazione della forza e delle peculiarità dei nostri vigneti».

Molti riconoscimenti sono stati attribuiti anche a Cecilia Beretta, la linea della Famiglia Pasqua nata negli anni Ottanta, che è stata rivisitata da un punto di vista stilistico, avvalendosi anche della collaborazione dell’enologa Graziana Grassini, tra le prime donne winemaker del nostro Paese, mentre di Giacomo Tachis. L’Amarone Cecilia Beretta Terre di Cariano Riserva 2013 ha ottenuto 93 punti e Cecilia Beretta ComeMe 2016 92 punti da Robert Parker. Nella guida Vinibuoni d’Italia (Touring) Cecilia Beretta Amarone 2015 ha ottenuto 4 stelle. Luca Maroni ha assegnato 94 punti all’Amarone Cecilia Beretta 2015 e al Picaie 2012, 93 punti al Soave Brognoligo 2018.

Per informazioni: www.pasqua.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine cantina pasqua amarone tre bicchieri mai dire mai doctor wine guida veronelli bibenda Riccardo Pasqua Umberto Pasqua cecilia beretti graziana grassini

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).