Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 22 novembre 2019 | aggiornato alle 01:41| 62165 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE
di Marco Di Giovanni
Marco Di Giovanni
Marco Di Giovanni
di Marco Di Giovanni

Bianco Faye 2004
La provocazione di Pojer e Sandri

Bianco Faye 2004 
La provocazione di Pojer e Sandri
Bianco Faye 2004 La provocazione di Pojer e Sandri
Pubblicato il 25 ottobre 2019 | 12:55

Con i suoi profumi agrumati e quella generosa mineralità, il vino della cantina trentina dimostra 2 o 3 anni, ma ne porta ben 15 sulle spalle. Lo stile è quello (ormai non esclusivamente) francese.

Durante la prima cena degli Incontri Enogastronomici Regionali ad Alghero (clicca qui per la video intervista all'assessore Marco Di Gangi), organizzati dall'associazione no profit Ristoranti Regionali, abbinato al primo piatto, una Carne salada fra tradizione e innovazione, una magnum trentina: il Bianco Faye Dolomiti 2004 di Pojer e Sandri.

Abbiamo scambiato due parole con Fiorentino Sandri, tanto umile quanto illuminato produttore che, fiero dei suoi terreni trentini a Faedo (ultimo paese prima del confine con l'Alto Adige), produce vini da una vita, da quel lontano 1975, quando dalla cantina uscì il suo Palai Müller Thurgau - «ma il primo Müller Thurgau che mi ha soddisfatto è uscito dalla mia cantina solo nel 2000».

In quel di Faedo, terra di Pojer e Sandri, a due passi dal confine con l'Alto Adige (Bianco Faye 2004 La provocazione di Pojer e Sandri)
In quel di Faedo, terra di Pojer e Sandri, a due passi dal confine con l'Alto Adige

Nasce proprio nel '75 l'azienda Pojer e Sandri, figlia dell'incontro tra i due giovani Fiorentino Sandri e Mario Pojer: il primo aveva ereditato due ettari di vigneto, il secondo si era da poco diplomato alla scuola di enologia di San Michele all'Adige. Dopo oltre 40 anni di storia, all'Hotel Carlos V di Alghero (clicca qui per scoprire la realtà dell'albergo cinque stelle), nell'ancora calda Sardegna di ottobre, nel bicchiere un'altra fatica, un altro successo aziendale: il Bianco Faye 2004.

Bianco Faye 2004 Dolomiti Pojer e Sandri (Bianco Faye 2004 La provocazione di Pojer e Sandri)
Bianco Faye 2004 Dolomiti Pojer e Sandri

«È un vino unico, 90% Chardonnay e 10% Pinot Bianco. Un 2004, che passa un anno in legno e rimane in bottiglia per diversi anni. Questo vino ha 15 anni oggi e assaggiandolo ci dà veramente grandi soddisfazioni». Nasce dagli impianti più vecchi, tra i 25 e i 30 anni, impianti che permettono di puntare più in alto, con fermentazioni e invecchiamenti in legno maturo (stessa concezione per il Pinot Nero Rodel-Pianezzi).

Il giallo è di un paglierino davvero intenso, le note minerali spiccano grazie ad una particolare predisposizione dei terreni sulla collina di Faedo (al tempo della nascita della cantina, a detta di molti, caratterizzati da una ridotta vocazione vitata...), i profumi agrumati fanno pensare ad un vino di 2 o 3 anni, non certo di 15!

L'abbinamento: Carne salada fra tradizione e innovazione - Ristorante Da Pino, San Michele all'Adige, Tn (Bianco Faye 2004 La provocazione di Pojer e Sandri)
L'abbinamento: Carne salada fra tradizione e innovazione - Ristorante Da Pino, San Michele all'Adige, Tn

Un prodotto davvero unico nel suo genere, che vuol essere allo stesso tempo una provocazione per la viticoltura italiana: «Vogliamo che gli italiani apprezzino quei vini che hanno qualche anno in più, come i bianchi "alla francese". I francesi sono maestri in queste tipologie, è ora che anche noi, pian piano, maturiamo prodotti ispirati a questa filosofia, perché il vino più è vecchio più è buono, o meglio, più matura e più è sincero».

Meritano un accenno/elogio anche il Merlino, ultimo nato in cantina, ottenuto unendo un mosto di Lagrein parzialmente fermentato con il brandy invecchiato 15 anni, e lo Zero Infinito - zero trattamenti in cantina, zero solforosa, zero lieviti commerciali liofilizzati, zero chiarificanti, zero filtrazioni e zero antiossidanti (clicca qui per la video intervista a Mario Pojer durante Vinitaly 2015).

Per informazioni: www.pojeresandri.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine cantina Pojer e Sandri Trentino Faye Dolomiti Chardonnay Pinot Bianco Incontri Enogastronomici Regionali Ristoranti Regionali degustazione Hotel Carlos V Alghero Fiorentino Sandri Marinella Argentieri Mario Pojer

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).