Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 22 novembre 2019 | aggiornato alle 03:53| 62165 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE
di Lina Pison
Lina Pison
Lina Pison
di Lina Pison

I 70 anni di Bortolomiol
Grande festa a Valdobbiadene

I 70 anni di Bortolomiol 
Grande festa a Valdobbiadene
I 70 anni di Bortolomiol Grande festa a Valdobbiadene
Pubblicato il 08 ottobre 2019 | 09:45

La cantina festeggia il 70° anniversario nell’anno in cui le Colline del Prosecco Superiore sono state proclamate Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco.

La celebrazione ufficiale il 3 ottobre scorso, con una sorpresa: l’apertura al pubblico di una delle storiche filande di Valdobbiadene dove si è tenuta una suggestiva cena di gala. Il Parco della Filandetta, sede dell’azienda, ha ospitato i festeggiamenti con performance artistiche lungo il Viale dei Carpini e momenti di intrattenimento musicale.

Elvira Bortolomiol ed Alessandro Scorsone (I 70 anni di Bortolomiol Grande festa a Valdobbiadene)
Elvira Bortolomiol ed Alessandro Scorsone

Tra gli ospiti della serata Amerigo Restucci, coordinatore del comitato scientifico Unesco, il campione ampezzano di sci Kristian Ghedina, il sommelier e cerimoniere di Palazzo Chigi Alessandro Scorsone che ha stappato la bottiglia di Valdobbiadene Prosecco Superiore Dogc Rive di Santo Stefano creato per l’occasione e Roberto Cipresso il noto winemaker, originario di Bassano del Grappa, che ha firmato “Il Segreto di Giuliano”, il "sogno" del fondatore. Prodotto in sole 2.675 bottiglie è dedicato a Giuliano Bortolomiol, uno dei pionieri del Prosecco. Il vino è prodotto a Montalcino ed è un blend a prevalenza di Sangiovese con una quota di Alicante. «Ci sono vini emozionanti che riescono a portarti nei luoghi», ha detto Roberto Cipresso che dalla Toscana ha portato questo rosso raffinato in una delle 4 filande che animavano la vita di Valdobbiadene ad inizio ‘900: «Questa sera avete l'onore di cenare in un posto che è parte del nostro patrimonio culturale».

Ritratto di famiglia (I 70 anni di Bortolomiol Grande festa a Valdobbiadene)
Ritratto di famiglia

L’azienda spumantistica, che ha sede nel cuore della denominazione Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, è stata fondata da Giuliano Bortolomiol negli anni ’40, anche se la tradizione di famiglia si tramanda dal 1760. Oggi la cantina è guidata dalle sorelle Elvira, Maria Elena, Giuliana e Luisa Bortolomiol. Quattro sorelle che con passione hanno investito nella qualità del prodotto con un'attenzione particolare alla sostenibilità ambientale.

Gli spumanti di Bortolomiol (I 70 anni di Bortolomiol Grande festa a Valdobbiadene)
Gli spumanti di Bortolomiol

«Siete un bell'esempio - ha detto Maria Cristina Piovesana, presidente di Assindustria Venetocentro - Abbiamo donne che si danno da fare, che lavorano insieme e che recuperano la nostra storia. Quei sogni che hanno accompagnato i nostri genitori, sono sogni che possiamo ancora realizzare. Voi siete la dimostrazione che la parità di genere qui in Veneto è una realtà». «Prima di fare una scelta di mercato - ha detto Giuliana Bortolomiol - dobbiamo fare una scelta etica. Ricordo la frase di mio padre: “Dobbiamo fare qualcosa”. E noi oggi vogliamo creare un futuro migliore».

La mise en place della cena di gala (I 70 anni di Bortolomiol Grande festa a Valdobbiadene)
La mise en place della cena di gala

Nel 2008 la cantina Bortolomiol ha scelto di convertire i propri vigneti alla coltivazione biologica, approccio agricolo che vuole preservare l’ambiente naturale del vigneto intraprendendo un processo produttivo teso ad ottimizzare la qualità della produzione nel rispetto dell’ambiente e della salute umana, con l’obiettivo di creare un vero e proprio Distretto del Biologico nel cuore della Denominazione. Dal vigneto biologico sito nel cuore di Valdobbiadene - all’interno del Parco della Filandetta - è nato Ius Naturae Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Biologico come conseguenza della filosofia produttiva attenta alle pratiche di viticoltura sostenibile e rispettosa dell’ambiente.

L’attenzione e la cura per l’ambiente e il vigneto sono indicatori di una responsabilità sociale del territorio che la famiglia Bortolomiol ha voluto estendere anche a tutti i conferitori attraverso il progetto Green Mark, un protocollo interno nato nel 2011 che, attraverso una serie di indicazioni e tecniche a cui i conferitori scelgono di attenersi, mira al miglioramento della gestione dei vigneti e delle uve con il minimo impatto ambientale e un approccio sempre più ecosostenibile.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine cantina bortolomiol il segreto di giuliano valdobbiadene prosecco spumante unesco bollicine azienda grande festa assindustria venetocentro Giuliano Bortolomiol Maria Cristina Piovesana Roberto Cipresso Christian Ghedina amerigo restucci alessandro scorsone Giuliana Bortolomiol Prosecco Superiore Docg Biologico docg

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).