Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 11 luglio 2020 | aggiornato alle 03:55| 66663 articoli in archivio
Allegrini
Rational
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE
di Piera Genta
Piera Genta
Piera Genta
di Piera Genta

Tignanello '16 di Marchesi Antinori
Splende il sole sull'etichetta

Tignanello '16 di Marchesi Antinori 
Splende il sole sull'etichetta
Tignanello '16 di Marchesi Antinori Splende il sole sull'etichetta
Pubblicato il 16 novembre 2019 | 17:03

Si tratta di un emblema del panorama enologico italiano. Innovativo per l’affinamento e l’assemblaggio ai tempi in cui diede i suoi primi frutti: era il 1971.

Tignanello è uno dei vini icona del nostro patrimonio vinicolo, primo Sangiovese ad essere affinato in barrique e primo rosso moderno ad essere assemblato con varietà non tradizionali per il territorio toscano, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc e tra i primi vini rossi del Chianti a non usare uve bianche.

Il Tignanello ieri e oggi (Tignanello '16 di Marchesi Antinori Splende il sole sull'etichetta)
Il Tignanello ieri e oggi

Porta il nome dell’omonimo vigneto e la firma di un grande enologo, Giacomo Tachis. Prima versione 1971, presentata al mondo nel 1974. Come ricorda Piero Antinori nel libro “Tignanello. Una storia toscana” (Cinquesensi Editore) realizzato in occasione dei 40 anni del vino si tratta di “un toponimo originato dal nome di una famiglia di mezzadri…. mentre altri vogliono collegarlo a Tinia, il Giove etrusco…ed ancora tin, radice del nome Tinia, è la luce, ovvero il giorno”.

E proprio il vigneto del Tignanello come il suo fratello di vigna Solaia è benedetto dal sole. E qui veniamo all’etichetta realizzata da un grande architetto-designer degli anni Sessanta-Settanta, Silvio Coppola, con il sole stilizzato, radiante, come appare al tramonto su Tignanello. L’etichetta nata dietro ispirazione di Luigi Veronelli ha subito nel corso degli anni pochissimi interventi di restyling, quelli obbligatori per adattarla alle nuove disposizione di legge in materia di etichettatura dei vini e qualche ritocco per crearne l’armonia come quello realizzato dallo studio grafico Doni di Firenze specializzato in design, comunicazione e marketing per aziende del settore food & wine.

Poco è cambiato: rimane lo stesso carattere del nome in Slimblack, un font nato nel 1937 nella fonderia Deberny e Peignot, Parigi, diretta nei primi anni dell’Ottocento da Honoré de Balzac. Aggiorna¬to e ingentilito; la stemma del Casato in oro con il motto “te duce proficio” ovvero nel tuo nome cresco, il testo che racconta l’annata; la firma di Niccolò Antinori, padre del Marchese Piero e l’aggiunta di una retroetichetta. Prodotto solo nelle grandi annate sotto la guida di Renzo Cotarella.

Per informazioni: www.antinori.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine cantina tignanello vigneto vigna uva vini marchesi antinori toscana sauvignon Luigi Veronelli Silvio Coppola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®