Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 26 gennaio 2020 | aggiornato alle 01:35| 63136 articoli in archivio
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE
di Marco Di Giovanni
Marco Di Giovanni
Marco Di Giovanni
di Marco Di Giovanni

Parpinello, il vino “in famiglia”
che valorizza le uve autoctone

Parpinello, il vino “in famiglia” 
che valorizza le uve autoctone
Parpinello, il vino “in famiglia” che valorizza le uve autoctone
Pubblicato il 18 novembre 2019 | 16:53

Dal Cagnulari al Cannonau, dal Monica al Vermentino: l'azienda sarda dà dignità ai vitigni di Alghero, in particolare al Torbato, coltivato e vinificato in purezza solo da due aziende del posto.

«Una realtà strettamente ed unicamente familiare»: così Giuliana Bortone, responsabile pubbliche relazioni per l'azienda, definisce Poderi Parpinello, una realtà che da 55 anni abbraccia il territorio di Alghero. Tutto nacque con Giampaolo Parpinello, il capofamiglia: «Ha origini venete, ma scelse a suo tempo di trasferirsi qui in Sardegna, lavorando come enologo. Ha realizzato quello che era il suo sogno proprio qui, aprire un'azienda vitivinicola in cui vinificare assieme ai figli. Quattro in tutto, di cui tre sono diventati enologi, proprio come il papà».

Ad oggi l'azienda Parpinello è alla terza generazione, ma mantiene la stessa mission: valorizzare l'esperienza professionale per migliorare la qualità delle uve e produrre vini con peculiari caratteristiche di gusto. Quando in casa Parpinello si parla di uve, si fa preciso riferimento ai vitigni autoctoni, «o comunque a quelli tradizionali del nostro territorio».

Giuliana Bortone (Parpinello, il vino in famiglia che valorizza le uve autoctone)
Giuliana Bortone

I vitigni sono in tutto 5. Due uve bianche - il Vermentino e il Torbato - e tre rosse - Cannonau, Cagnulari e Monica - che, dopo lavorazione in cantina, danno vita a nove etichette.

Da uve Vermentino i due Vermentino di Sardegna Doc: l'Ala Bianca, un giallo paglierino con riflessi verdognoli dal profumo fine di frutta gialla e un retrogusto di mandorla amara, e il Sessantaquattro, frutta gialla ed agrumi, retrogusto secco e sapido. Figli del Torbato sono il Torbato Spumante Brut, ideale come aperitivo e per piatti di pesce, il Torbato Centogemme, intenso al naso, sapido e con un retrogusto piacevolmente amarognolo in bocca, e il Torbato, abbinabile anche a piatti a base di carni bianche.

Il Cagnulari, rosso, è un'Isola dei Nuraghi Igt, sentori di frutti rossi maturi con qualche nota speziata; il Monica di Sardegna Doc Superiore si rivela ricco di profumi intensi, profumi di fiori e frutti rossi. Da uve Cannonau vengono imbottigliati il Cannonau di Sardegna Doc San Costantino, ideale con piatti di carne rossa, selvaggina e formaggi, e il Cannonau Riserva, abbinamento "top" con i piatti dai sapori decisi della tradizione sarda.

Tutti questi vini, dopo anni di lavorazioni e miglioramenti, hanno ottenuto importanti riconoscimenti anche a livello internazionale.

Torbato Centogemme Alghero Doc Poderi Parpinello (Parpinello, il vino in famiglia che valorizza le uve autoctone)
Torbato Centogemme Alghero Doc Poderi Parpinello

Giuliana Bortone, insistendo sulla lavorazione dei vitigni autoctoni, si sofferma sul Torbato, «un vitigno che, seppur di origine spagnola, viene coltivato e vinificato in purezza soltanto intorno al territorio di Alghero, principalmente in due cantine... una è proprio Poderi Parpinello, in ben 11 ettari su un totale di 32». «Il Torbato è un'uva che esprime in tutto il suo potenziale il territorio di Alghero, sia dal punto di vista dei profumi (floreali e fruttati) che per la grande sapidità, legata proprio alla vicinanza del mare e ai terreni sabbiosi sui quali cresce».

Il Torbato Centogemme di Parpinello è stato servito durante una delle due serate degli Incontri enogastronomici regionali, svolti ad Alghero, precisamente al Carlos V.

Per informazioni: www.poderiparpinello.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Parpinello Sardegna Alghero vitigno autoctono vino wine cantina Torbato Cagnulari Cannonau Vermentino Vermentino di Sardegna Monica valorizzazione Centogemme Ristoranti Regionali Carlos V Giuliana Bortone Marinella Argentieri Giampaolo Parpinello

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).