Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 14 ottobre 2019 | aggiornato alle 21:10| 61441 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE

Castello di Montepò
L'alternativa al Brunello di Biondi Santi

Castello di Montepò 
L'alternativa al Brunello di Biondi Santi
Castello di Montepò L'alternativa al Brunello di Biondi Santi
Pubblicato il 08 aprile 2019 | 18:22

Jacopo Biondi Santi con il figlio Tancredi è arrivato a Vinitaly presentando alcune novità prodotte dalla sua voglia di innovazione, di cambiamento, di sperimentazione, di ricerca di nuove aree vinicole e nuovi vitigni.

Siamo al Castello di Montepò, nella bassa Maremma, nell’agro di Scansano per la precisione, dove le terre diventano vigne di leggenda, circondate da boschi, piccole alture e Natura. Biondi Santi ha rappresentato e rappresenta nel mondo, non solo un marchio famoso del vino di qualità ma soprattutto un modello di riferimento, uno stile enologico e quella ricercata finezza che ha segnato la supremazia del Sangiovese tra i vini d’eccellenza assoluta. L’ultimo nato è il Rosé J, lo Schidione 2015, presentato in anteprima assoluta, e il Sassoalloro 2016.

(Castello di Montepò L'alternativa al Brunello di Biondi Santi)
Tancredi e Jacopo Biondi Santi

«Tutto nasce - rivela lo stesso Jacopo Biondi Santi - da una voglia mia di produrre qualcosa di diverso dal Brunello. Partendo chiaramente dallo stesso vitigno. Noi abbiamo una selezione clonale di Sangiovese che dura da 200 anni, siamo gli unici ad avere dato un cognome ad un vitigno: Brunello Biondi Santi. Sono partito prima da una modifica della fermentazione delle uve per arrivare ad un vino con caratteristiche di profumi più intense e anche di colori per arrivare prima al mercato. Sassalloro è nato così, poi mi è venuta voglia di cercare un posto che trasformasse anche il vitigno. Ho trovato in bassa Maremma una collina di 600 metri che mi dava la possibilità di scegliere quello che volevo per via di molteplici esposizioni. Ho piantato il Bbs11, Cabernet Souvignon, un clone francese e un altro clone francese di Merlot. Sono partito con il Sassalloro, poi Schidione (un vino “ponte” tra Brunello e Sassalloro). Quindi ho prodotto un Cabernet in purezza che si chiama Monte Paone e un Merlot in purezza che si chiama Morione».

vino wine cantina jacopo biondi santi brunello vitigno maremma toscana vinitaly

RESTA SEMPRE AGGIORNATO! Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail, oppure iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp, oppure ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram.
SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).