Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 15 novembre 2019 | aggiornato alle 19:22| 62047 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE

Terlano e Tramin
Migliori cooperative d'Italia

Terlano e Tramin 
Migliori cooperative d'Italia
Terlano e Tramin Migliori cooperative d'Italia
Pubblicato il 03 settembre 2019 | 16:07

Il tradizionale test comparativo della rivista tedesca Weinwirtschaft, volto a verificare la qualità produttiva delle aziende, quest'anno ha scelto due realtà altoatesine.

L'analisi è della redazione del magazine Weinwirtschaft della casa editrice Meininger. Anche quest'anno è stata messa a confronto la qualità produttiva delle diverse cooperative vitivinicole italiane.

Alex Ferrigato, Klaus Andergassen, Hermann Pilz e Willi Stürz (Terlano e Tramin Migliori cooperative d'Italia)
Alex Ferrigato (Cantina Schreckbichl), Klaus Andergassen (Cantina Terlano), Hermann Pilz (Meininger) e Willi Stürz (Cantina Tramin)

In questo contesto l’Alto Adige ha fin da sempre dimostrato la forza delle sue cantine cooperative dominando la classifica nel corso di più edizioni. Questo lo si deve a quando, dalla metà degli anni ’80, questa piccola regione vinicola ha visto una profonda trasformazione “dalla quantità alla qualità”. «Il livello qualitativo delle cooperative vitivinicole in Alto Adige - ha dichiarato Hermann Pilz, caporedattore di Weinwirtschaft - è mediamente più alto rispetto a quello di altre regioni».

L’eccellenza altoatesina: 6 vini oltre i 90 punti
La classifica del 2019 vede Cantina Terlano e Cantina Tramin aggiudicarsi a pari merito il titolo di “Miglior Cooperativa d’Italia” con un punteggio totale di 89,6 punti su 100, in una competizione che ha coinvolto 40 cooperative vitivinicole connazionali. In totale sono sei i vini delle due cantine vincitrici che hanno ottenuto più di 90 punti: quattro di Cantina Tramin (“Epokale”, “Terminum”, “Troy”, “Stoan”) e due di Cantina Terlano (“Nova Domus”, “Winkl”). Il punteggio finale ottenuto è una media data dalle valutazioni dei vini di punta delle cantine e dal voto di due vini di “primo prezzo”.

Terlano e Tramin, giocatori nella stessa lega
«Cantina Terlano e Cantina Tramin gareggiano da anni in un’unica lega, portando avanti un avvincente testa a testa per aggiudicarsi il primo posto» ha affermato Pilz e questo è dimostrato anche dai risultati delle scorse edizioni del concorso: negli anni 2013, 2014, 2015, 2016 e 2018 è stata Cantina Terlano a trionfare nella competizione, mentre nel 2011, 2012 e 2017 Cantina Tramin ha conquistato il gradino più alto del podio. Andando oltre i confini dell’Alto Adige, la Cantina Valpolicella Negrar si è distinta nella classifica delle cooperative vinicole migliori d’Italia, raggiungendo un punteggio totale di 89,2 punti.

Per informazioni:
www.kellerei-terlan.com
www.cantinatramin.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Cantina Terlano Cantina Tramin Cooperativa Alto Adige premio riconoscimento rivista Weinwirtschaft vino wine cantina

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).