Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 26 settembre 2021 | aggiornato alle 14:17 | 78151 articoli in archivio

Piera 1899, cantina di carattere Vini friulani dalla spiccata identità

Piera Martellozzo è il volto e il nome dell’azienda che guida a San Quirino (Pn), nel cuore della regione Grave friulana. Rispettosa del territorio, dà vita a cinque collezioni, di cui una bio da 22 anni.

24 giugno 2020 | 12:39

Piera 1899, cantina di carattere Vini friulani dalla spiccata identità

Piera Martellozzo è il volto e il nome dell’azienda che guida a San Quirino (Pn), nel cuore della regione Grave friulana. Rispettosa del territorio, dà vita a cinque collezioni, di cui una bio da 22 anni.

24 giugno 2020 | 12:39

Siamo nel 1899, in provincia di Padova, quando la prima generazione dei Martellozzo entra nel mondo del vino. Le vendemmie si susseguono per quasi un secolo e nel 1992 Mario Martellozzo delega l’intera responsabilità dell’azienda alla più piccola della famiglia, allora soltanto ventinovenne. Piera fin dal primo momento dà un nuovo slancio alla casa vinicola, lavorando sempre più alla qualità dei prodotti, rispolverando vitigni autoctoni e creando un legame molto stretto con altri territori, in particolare nell’area del Triveneto.

Piera 1899, cantina di carattere In Friuli, vini dalla spiccata identità

Piera Martellozzo

Nel 2001 acquisisce un’azienda in Friuli Venezia Giulia e decide di portare la sede dell’impresa di famiglia nel cuore della Grave Friulana, a San Quirino (Pn). In Friuli la prima mossa di Piera è quella di “comprendere” il territorio attraverso una quanto più completa mappatura delle varie aree viticole. Lo fa con l’aiuto dell’enologo/agronomo Giampietro Poveglian, a cui delega la selezione delle uve utili al suo progetto. È Piera Martellozzo a dare un nuovo corso alla storia di famiglia. È lei il volto dell’azienda a cui dona il nome, Piera 1899.

«Piera 1899 - spiega - non è soltanto il nome di chi, oggi, guida la cantina. Si tratta di molto di più. Rappresenta infatti un’identità capace di continuare nel tempo, crescendo di generazione in generazione. Ci definiamo scopritori di territori e autori di vini proprio perché selezioniamo solo i terreni più vocati e le uve migliori per dare vita a vini dal forte carattere identitario e capaci di rappresentare pienamente la personalità di chi li produce come fossero delle opere d’arte».

Piera 1899, cantina di carattere In Friuli, vini dalla spiccata identità
Vigneti di Piera 1899, una cantina molto attenta all'ambiente

Tra le prime realtà produttive friulane, oggi Piera 1899 dà lavoro a 31 persone con un fatturato consolidato nel 2019 di 14,5 milioni di euro. In Italia l’azienda è presente nelle maggiori catene distributive nazionali, mentre nel canale Horeca e della ristorazione sta conquistando spazi sempre più significativi. L’export è pari al 46% del fatturato e i Paesi dove l’azienda è maggiormente presente sono il Canada (22%), gli Stati Uniti (9%) e l’Austria (8%), dove, con due suoi vini, copre il 20% dei consumi nazionali della categoria.

Piera ha sviluppato nella sua azienda una filosofia rispettosa del territorio e attenta alle ricadute dell’attività produttiva sull’ambiente. L’operatività delle sue scelte ambientali si sono espresse negli ultimi anni con la decisione di attivare un sistema fotovoltaico che fornisce la quasi totalità del fabbisogno energetico aziendale, con l’utilizzo di un packaging “ecofriendly” dato da bottiglie più leggere che riducono sia l’impatto ambientale sia l’utilizzo di una materia prima che comincia a scarseggiare, oltre alla scelta di realizzare molte delle sue etichette in “carta cotone”. Completano le innovazioni l’impianto di trattamento delle acque reflue che permette il loro riutilizzo in agricoltura e l’impianto di microfiltrazione del vino, che ne garantisce l’integrità.

Piera 1899, cantina di carattere In Friuli, vini dalla spiccata identità

Cabernet Sauvignon biologico collezione Pura Terra

La cantina dà vita a cinque le collezioni. Selezione di Piera (importanti blend da tutto pasto), Terre Magre (il mosaico enologico del Friuli), 075 Carati (ampia gamma di spumanti), Pura Terra (da 22 anni l’impegno nel biologico), Composizione di Rosso (un’edizione limitata a base Merlot, Cabernet Sauvignon e Pignolo).

Per informazioni: piera1899.com

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali