Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 24 settembre 2021 | aggiornato alle 20:03 | 78130 articoli in archivio

Pinot Grigio 2019 di Kaltern, scelta l'etichetta artistica

Sarà l'opera di Federico Petrolito, grafico e illustratore di Siracusa e vincitore del concorso kunst.stück 2019 ad abbellire l'ultima referenza della cantina (disponibile dalla primavera 2022)

21 giugno 2021 | 16:53

Pinot Grigio 2019 di Kaltern, scelta l'etichetta artistica

Sarà l'opera di Federico Petrolito, grafico e illustratore di Siracusa e vincitore del concorso kunst.stück 2019 ad abbellire l'ultima referenza della cantina (disponibile dalla primavera 2022)

21 giugno 2021 | 16:53

La quinta edizione del concorso kunst.stück 2019 di Cantina Kaltern ha un vincitore: si tratta di Federico Petrolito, grafico e illustratore di Siracusa. Alla sua etichetta l'onore di rappresentare, dalla primavera 2022 (ma già oggi prenotabile) il Pinot Grigio 2019.

L'etichetta di Federico Petrolito Pinot Grigio 2019 di Kaltern, scelta l'etichetta artistica

L'etichetta di Federico Petrolito


Gli obiettivi e il tema del concorso enologico-artistico

Obiettivo del concorso è quello di celebrare la varietà che in ogni annata ha avuto la performance più convincente attraverso un'etichetta d'autore. Per il Pinot Grigio 2019 le votazioni online hanno premiato la creazione di Petrolito. Quest'ultimo, così come i 5 finalisti, ha interpretato il tema “Il grande momento di Cenerentola”.

Il concorso kunst.stück di Cantina Kaltern è un progetto serio, bello, giovane, e al tempo stesso anche ironico, democratico e innovativo. Anno dopo anno l’azienda invita artisti – affermati o emergenti – a realizzare un'etichetta originale che interpreti il vitigno e il tema dell’anno. Il risultato è una collezione di vini “opere d’arte della natura”, vestiti con altrettante opere d’arte e prodotte in edizione limitata.

Le edizioni passate hanno visto le varietà Pinot Bianco nel 2014 interpretato da Claudio Paternoster; Cabernet Sauvignon nel 2015 con etichetta di Margit Pittschieler; il Kalterersee nella 2016 rappresentato da Stefano Mandato e il Merlot dalla vendemmia 2018 con il vestito di Anita Ladurner.


© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       




Consorzio Vini Abruzzo