Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 16 agosto 2022 | aggiornato alle 00:47 | 86947 articoli in archivio

Vino lombardo

Patrizia Cadore, dall’amore per il territorio vini premiati per la qualità

Da sempre l’azienda, guidata oggi da Patrizia Cadore, crede nella filosofia del rispetto del territorio e nei valori della tradizione che trovano radici nel passato. Pioggia di riconoscimenti nel 2021

 
15 luglio 2021 | 08:30

Patrizia Cadore, dall’amore per il territorio vini premiati per la qualità

Da sempre l’azienda, guidata oggi da Patrizia Cadore, crede nella filosofia del rispetto del territorio e nei valori della tradizione che trovano radici nel passato. Pioggia di riconoscimenti nel 2021

15 luglio 2021 | 08:30
 

La Cantina Cadore nasce nei primi anni del 1800 quando il trisavolo Francesco produceva vino Torcolato a Mason Vicentino, in provincia di Vicenza. Nel 1954 la famiglia si trasferì a Pozzolengo, sul lago di Garda, dove Adriano, insieme ai suoi fratelli, ha gestito l’azienda per molti anni. Dal 2010 è subentrata la nipote Patrizia nella gestione, che si occupa dell’azienda con la stessa passione e determinazione degli zii. Nel 2016 la figlia di Patrizia, Giada Senesi si è unita al team e sta imparando tutte le tecniche per la produzione di ottimi vini.

Cadore, dall’amore per il territorio vini premiati per la loro qualità

Patrizia Cadore e Giada Senesi


L’azienda produce circa 70mila bottiglie su un vigneto che si estende su una superficie di 8,5 ettari di cui 5,5 di uva Turbiana dalla quale si ottiene il Lugana, 1 di Tuchì da cui si produce il San Martino della Battaglia, 1,5 di Chardonnay e 0,5 ha tra Cabernet Sauvignon e Merlot. Un territorio molto ricco, con terreni argillosi che vengono lavorati con passione e dedizione per ottenere il meglio dai vigneti. Da sempre l’azienda crede nella filosofia del rispetto del territorio e nei valori della tradizione che trovano radici nel passato. L’amore per il territorio porta l’azienda ad impegnarsi nel ridurre l’impatto ambientale e ottenere la migliore qualità per i propri vini.

Nel 2021 il Riviera del Garda Classico Chiaretto 2020 e il San Martino della Battaglia Doc 2020 hanno ricevuto il premio d’eccellenza al Concorso enologico nazionale Valtènesi. Il Lugana Doc Riserva 2017, con un punteggio di 93/100, è stato inserito nella lista dei vini selezionati per la Guida 5StarWines di Vinitaly, mentre per il concorso “Decanter” il Lugana 2020 ha ottenuto un punteggio di 92/100 e il San Martino della Battaglia 2020 90/100.

Per informazioni: www.vinicadore.com


© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali