Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 24 settembre 2021 | aggiornato alle 19:37 | 78130 articoli in archivio

Ripartiamo dal vino: Pinot Bianco Alto Adige Doc “Berg” 2019 Nals Margreid

L’Alto Adige Pinot Bianco Doc “Berg” è caratterizzato da un gioco di acidità, oltre che da una ben definita eleganza. Piacevolmente stimolante, conquista grazie ad un bouquet accattivante e a un gusto pieno

09 maggio 2021 | 09:30

Ripartiamo dal vino: Pinot Bianco Alto Adige Doc “Berg” 2019 Nals Margreid

L’Alto Adige Pinot Bianco Doc “Berg” è caratterizzato da un gioco di acidità, oltre che da una ben definita eleganza. Piacevolmente stimolante, conquista grazie ad un bouquet accattivante e a un gusto pieno

09 maggio 2021 | 09:30

L’esperienza umana e tecnica di intere famiglie di vignaioli e la tradizione enologica viva si fondono da generazioni nella Cantina Nals Margreid. Le radici della viticoltura altoatesina, la regione vitivinicola italiana più settentrionale, risalgono a migliaia di anni fa. La cantina ne è una parte integrante che ieri come oggi porta avanti questa cultura e tradizione, e questo dal 1932. Sono 138 i viticoltori che con grande passione e sensibilità coltivano i 160 ettari di terreno dai quali proviene l’ottima uva della Cantina Nals Margreid. Con grande rispetto per la natura queste persone, il cui obiettivo primario è la qualità, fanno in modo che le vigne crescano rigogliose e maturino i magnifici grappoli d‘uva che vengono attentamente selezionati ogni anno al momento della vendemmia. Dal 2011 la rinnovata sede della cantina è espressione del territorio quanto l’eccellenza dei vini in essa prodotti.

Vino degustato: Pinot Bianco Alto Adige Doc “Berg” 2019 Nals Margreid

Nals Margreid produce ogni anno circa un milione di bottiglie, suddivise nella linea “Classic” e in quella “Selection”, per un totale di 32 etichette caratterizzate da rigore, charme e qualità, come dimostrano i numerosi riconoscimenti e premi assegnati dalle principali riviste di settore internazionali e italiane, tra cui spiccano il Gambero Rosso e Bibenda. Un’ampia gamma di prodotti che interpreta con fedeltà zone differenti dell’Alto Adige attraverso vitigni autoctoni e internazionali. L’Alto Adige Pinot Bianco Doc “Berg” nasce da uve che, seppur allevate in alta quota, beneficiano di un clima abbastanza caldo; il vino è caratterizzato, quindi, da un chiaro gioco di acidità, oltre che da una ben definita eleganza. Piacevolmente stimolante, conquista grazie ad un bouquet accattivante e a un gusto pieno. Paglierino, con riflessi dorati. Al naso se esprime con sentori fruttati di mela e ananas e delicate note floreali. Al palato rivela una piacevolissima freschezza; è fine ed equilibrato. Ottimo in abbinamento a primi leggeri, si sposa particolarmente bene con i piatti a base di pesce e con le carni bianche.

£$Ripartiamo dal vino$£ “Berg” 2019 Nals Margreid
Pinot Bianco Alto Adige Doc “Berg” 2019 Nals Margreid


Per informazioni: www.kellerei.it


Paolo Porfidio è laureato in enologia e lavora come head sommelier al ristorante Terrazza Gallia, al settimo piano dell’Excelsior Hotel Gallia di Milano. Si è classificato primo nel sondaggio “Personaggio dell’anno 2019 - Premio Italia a Tavola” nella categoria Sala e Hotel. Grande è la sua popolarità nel mondo professionale e sui social network, tanto che nel sondaggio è risultato il candidato più votato in assoluto tra tutte le categorie. Di recente è stato nominato coordinatore di Aspi (Associazione sommellerie professionale italiana) Milano.

Paolo Porfidio al Terrazza Gallia
Paolo Porfidio al Terrazza Gallia



© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali