Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 18 agosto 2019 | aggiornato alle 08:50| 60390 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     VINO     CONCORSI

Biwa 2015, dieci i premi speciali
Barberani migliore azienda tradizionale

Biwa 2015, dieci i premi speciali 
Barberani migliore azienda tradizionale
Biwa 2015, dieci i premi speciali Barberani migliore azienda tradizionale
Pubblicato il 22 settembre 2015 | 15:42

Gli “Awards” dei Best italian wine awards, la “top 50” firmata da Gardini e Grignaffini, hanno premiato i vini, le aziende e i professionisti che si sono distinti nel mondo vitivinicolo assegnando loro 10 premi speciali

Oltre alla classifica dei 50 migliori vini italiani, guidata dal Monprivato Barolo Docg 2010 di Giuseppe Mascarello e Figlio, il Biwa-Best italian wine awards, il premio nato nel 2012 da un’idea di Luca Gardini e Andrea Grignaffini, ha attribuito anche 10 premi speciali: gli “Awards”.

L’obiettivo del Biwa è mettere in luce e raccontare alla stampa nazionale e internazionale le eccellenze italiane del settore vitivinicolo. In quest’ottica gli Awards puntano a premiare i vini, le aziende e i professionisti che si sono distinti nel mondo vitivinicolo assegnando loro 10 premi speciali.



La selezione degli Awards per l’edizione 2015 del Biwa stata affidata alla giuria composta da giornalisti esperti del settore del calibro di Marco Tonelli (presidente di giuria), Davide Oltolini, Alessandro Bocchetti, Aldo Fiordelli e Giorgio Melandri.

I premi speciali sono stati consegnati ieri sera, 21 settembre, presso il Centro Congressi Fondazione Cariplo di Milano, in occasione della premiazione delle 50 migliori etichette italiane selezionate dal comitato tecnico internazionale composto da giornalisti, critici ed esperti che hanno affiancato Gardini e Grignaffini nei tasting alla cieca di oltre 300 referenze.

Di seguito l’elenco completo degli Awards 2015.

AZIENDA E TRADIZIONE
Barberani
Per quella cantina, piccola o grande che sia, che ha saputo, vendemmia dopo vendemmia, preser¬vare e rilanciare le tradizioni enologiche del proprio territorio.

VINO PROMESSA
Tenuta Sette Ponti - Vigna dell’Impero 1935, Valdarno di Sopra Doc
Un’etichetta da poco arrivata sul mercato o recentemente riscoperta che si prepara ad entrare nel pantheon dei grandi vini italiani.

VINO DA UVE AUTOCTONE ROSSO
Giuseppe Sedilesu - Mamuthone Cannonau di Sardegna Doc Rosso 2011
Per quell’etichetta che continua a portare avanti il messaggio enologico del proprio territorio attraverso l’utilizzo di una o più varietà autoctone a bacca rossa.

VINO DA UVE AUTOCTONE BIANCO
Valle Reale - Trebbiano d’Abruzzo Vigneto di Popoli 2013
Per quell’etichetta che continua a portare avanti il messaggio enologico del proprio territorio attraverso l’utilizzo di una o più varietà autoctone a bacca bianca.

VINO POP
Maeli - Fior d’Arancio Moscato Giallo Spumante Docg 2013
Semplice ma sanguigno, schietto ma di carattere. E’ il vino POP, il giusto mix tra genuinità e originalità.

SOMMELIER
Sokol Ndreko - Ristorante Lux Lucis a Forte dei Marmi
Classe, eleganza e professionalità. Le autentiche e imprescindibili credenziali dell’ambasciatore del vino italiano nella ristorazione italiana d’eccellenza.

ALFIERE DEL TERRITORIO
Castello del Terriccio
Per quell’azienda che riesce a mostrare le potenzialità di un territorio nel suo complesso, andando oltre la vite, ma non prescindendo da agricoltura e allevamento.

COMUNICAZIONE E SOCIAL MEDIA
Umberto Cesari
La comunicazione dei propri valori enologici oggi va ben oltre il messaggio della bottiglia. Il pre¬mio va a chi sta diffondendo i propri talenti, divulgandoli attraverso i più contemporanei metodi di comunicazione.

VITICOLTURA EROICA
Rosset Terroir
Il premio va a chi non si ferma mai di fronte a quelle che possono essere le numerose difficoltà del fare vino in zone difficili da raggiungere, da coltivare, da vivere.

VINO E TAVOLA
Ca’ Viola - Dolcetto d’Alba Doc Barturot
Il riconoscimento va a quell’etichetta che si sposa con grande disinvoltura al ricco panorama di preparazioni che caratterizzano la cucina italiana.

Biwa Best italian wine awards Luca Gardini Andrea Grignaffini premio speciale top 50 vino italiano

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)