Feudo Arancio
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 23 febbraio 2020 | aggiornato alle 03:25| 63605 articoli in archivio
Feudo Arancio
Pentole Agnelli
HOME     VINO     CONCORSI

Oreno 2015 Tenuta Sette Ponti
il migliore ai Best Italian Wine Awards

Oreno 2015 Tenuta Sette Ponti 
il migliore ai Best Italian Wine Awards
Oreno 2015 Tenuta Sette Ponti il migliore ai Best Italian Wine Awards
Pubblicato il 18 settembre 2017 | 16:34

Anche quest'anno Gardini, Grignaffini e altri esperti hanno selezionato le migliori 50 etichette: dopo l'Oreno 2015, il Terlaner Rarity 1991 di Cantine Terlano e il Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2006 di Ferrari

L'idea è nata nel 2012 e anche quest'anno (sesta edizione) è andata in scena a Milano The Winesider - Best italian wine awards. Si tratta della classifica dei 50 migliori vini del Paese, una kermesse ideata da Luca Gardini e Andrea Grignaffini. Una giuria di 11 esperti hanno degustato alla cieca oltre 350 etichette da tutta Italia, selenzionando le migliori 50.

Onero 2015 Tenuta Sette Ponti il migliore ai Best Italian Wine Awards

Il podio
Primo classificato: Oreno 2015 Tenuta Sette Ponti (Toscana)
Secondo classificato: Terlaner Rarity 1991 Cantine Terlano (Alto Adige)
Terzo classificato: Giulio Ferrari Riserva del Fondatore Trentodoc 2006 Ferrari Fratelli Lunelli (Trentino)

I componenti internazionali della giuria sono arrivati da quattro Paesi: Kenichi Ohashi, master of wine, dal Giappone, Amaya Cervera, wine journalist, dalla Spagna, la giornalista Christy Canterbury dagli Usa e Tim Atkin, wine writer dall'Inghilterra. Oltre a Gardini e Grignaffini, anche gli italiani Luciano Ferraro (capo redattore del Corriere), il doctor wine Daniele Cernilli, Antonio Paolini (Vini d'Italia de L'Espresso), Pier Bergonzi (vice direttore La Gazzetta dello Sport) e Marco Tonelli, giornalista bolognese.

The Winesider Best Italian Wine Awards è un evento patrocinato dal ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

Per informazioni: www.biwawards.it

I 50 migliori vini
  1. Oreno 2015 - Tenuta Sette Ponti - Toscana
  2. Terlaner Rarity 1991 Cantine Terlano - Alto Adige
  3. Giulio Ferrari Riserva del Fondatore Trentodoc 2006 - Ferrari Fratelli Lunelli - Trentino
  4. Barolo Ravera 2013 - Elvio Cogno - Piemonte
  5. Brunello di Montalcino Tenuta Nuova 2012 - Casanova di Neri - Toscana
  6. Valtellina Superiore Rocce Rosse Sassella Riserva 2007 - Ar.Pe.Pe. - Lombardia
  7. Bolgheri Sassicaia 2014 - Tenuta San Guido - Toscana
  8. Gewürztraminer Epokale Spätlese 2009 - Tramin - Alto Adige
  9. Trebbiano d’Abruzzo 2013 - Valentini - Abruzzo
  10. Barolo Monprivato 2012 - Giuseppe Mascarello e figlio - Piemonte
  11. Brunello di Montalcino Poggio di Sotto Riserva 2011 - Poggio di Sotto- Toscana
  12. Furore Bianco Fiorduva 2015 - Cantine Marisa Cuomo - Campania
  13. Vin Santo di Vigoleno 2007 - Alberto Lusignani - Emilia Romagna
  14. Vecchio Samperi - Marco de Bartoli - Sicilia
  15. Brunello di Montalcino Pianrosso 2012 - Ciacci Piccolomini d’Aragona - Toscana
  16. Brunello di Montalcino 2012 - Biondi Santi - Toscana
  17. Il Caberlot 2014 - Podere il Carnasciale - Toscana
  18. Vernaccia di Oristano Riserva 1991 - Azienda Vinicola Attilio Contini - Sardegna
  19. Barolo Monvigliero 2013 - Comm. G.B. Burlotto - Piemonte
  20. Barolo Ciabot Tanasio 2013 - Francesco Sobrero - Piemonte
  21. Barolo Parussi 2013 - Massolino Vigna Rionda - Piemonte
  22. Taurasi Riserva Vigna Quintodecimo 2012 - Quintodecimo - Campania
  23. Barolo Margheria 2013 - Azelia - Piemonte
  24. Mossone 2015 - Santa Barbara - Marche
  25. Brunello di Montalcino Riserva 2011 - Le Potazzine - Toscana
  26. Morellino di Scansano Riserva Calestaia 2011 - Roccapesta - Toscana
  27. Gattinara Pietro 2013 - Paride Iaretti - Piemonte
  28. Montevetrano 2015 - Montevetrano - Campania
  29. Nathan 2014 - Ermes Pavese - Valle d’Aosta
  30. Barolo Parafada 2013 - Palladino - Piemonte
  31. Barbaresco Rabajà 2014 - Giuseppe Cortese - Piemonte
  32. Barolo Bricco delle Viole 2013 - Mario Marengo - Piemonte
  33. Barolo Gramolere 2013 - Fratelli Alessandria - Piemonte
  34. Brunello di Montalcino 2012 - Col d’Orcia - Toscana
  35. Arcurìa Etna Rosso 2014 - Graci - Sicilia
  36. Barolo Vigna Rionda Ester Canale 2013 - Giovanni Rosso - Piemonte
  37. Faro 2012 - Azienda Agricola Palari - Sicilia
  38. Barbaresco Pora 2014 - Musso - Piemonte
  39. Romagna Sangiovese Riserva Vigna 1922 2013 - Torre San Martino - Emilia Romagna
  40. San Leonardo 2011 - Tenuta San Leonardo - Trentino
  41. Turriga 2013 - Argiolas - Sardegna
  42. Amarone della Valpolicella Ca’ del Lupo 2013 - Azienda Agricola Rizzi Luigino e Claudio - Veneto
  43. Franciacorta Cabochon Brut 2012 - Monte Rossa - Lombardia
  44. Private Cuvée Andreas Huber 2015 - Pacher Hof - Alto Adige
  45. Amarone della Valpolicella Classico Riserva La Mattonara 2006 - Zyme - Veneto
  46. Franciacorta Berlucchi Palazzo Lana Riserva Satèn 2008 - Guido Berlucchi - Lombardia
  47. Malvasia 2015 - Skerk - Friuli Venezia Giulia
  48. Castelli di Jesi Verdicchio Classico Riserva San Paolo 2015 - Pievalta - Marche
  49. Vintage Tunina 2015 - Jermann - Friuli Venezia Giulia
  50. Kamen Pietra 2015 - Azienda Agricola Zidarich - Friuli Venezia Giulia

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


50 migliori vini Best italian wine awards The winesider vino Luca Gardini Andrea Grignaffini giuria

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®