Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 23 ottobre 2019 | aggiornato alle 04:15| 61593 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
HOME     VINO     CONCORSI
di Gianni Paternò
Gianni Paternò
Gianni Paternò
di Gianni Paternò

Berliner Wein Trophy
Iscrizioni aperte fino al 26 giugno

Berliner Wein Trophy 
Iscrizioni aperte fino al 26 giugno
Berliner Wein Trophy Iscrizioni aperte fino al 26 giugno
Pubblicato il 04 giugno 2019 | 15:37

Il Berliner Wein Trophy (Bwt), prima edizione nel 2004, è diventato tra i più grandi concorsi vinicoli al mondo e la più importante degustazione di vino in Germania sotto il patrocinio dell’Oiv e dell’Uoie.

La prima è l’Organizzazione internazionale della vigna e del vino, la seconda rappresenta l’Organizzazione internazionale degli enologi. Bwt riunisce ogni anno produttori e distributori da tutto il mondo e il numero di campioni presentati è in costante crescita con quasi 14mila iscrizioni all’anno, numero record anche perché si svolge in 2 edizioni: Winter, effettuato alla fine di febbraio, e Summer Edition che si terrà nella capitale tedesca dal 25 al 28 luglio.

Berliner Wein Trophy (Berliner Wein Trophy Iscrizioni aperte fino al 26 giugno)
Berliner Wein Trophy

Nell’ultima edizione invernale quasi 1.500 aziende partecipanti provenienti da 40 Paesi hanno registrato i loro prodotti. Anche i Paesi con poca tradizione di viticoltura sono tra i concorrenti, a dimostrazione dell’alta reputazione internazionale del Bwt. Gli organizzatori, per motivi logistici, hanno dovuto limitare il numero di campioni a 7mila per ogni edizione; se questo limite sarà superato, come in precedenti occasioni, si dovrà chiudere il periodo di registrazione prima della scadenza stabilita il 26 giugno, con i vini che dovranno arrivare entro il 28.

Organizza il concorso Deutsche Wein Marketing, che ha preferito imporre questa limitazione come un passo logico nell’approccio di qualità con cui opera, implementando l’efficienza in tutte le aree di lavoro. Sponsorizzato dall’Oiv e Uioe (con i controlli severi che comporta), si svolge con supervisione notarile ed analisi enologica dei vini premiati e molto altro ancora.

La giuria di esperti (Berliner Wein Trophy Iscrizioni aperte fino al 26 giugno)
La giuria di esperti

Per quattro giorni i vini saranno degustati da una giuria internazionale di esperti composta da enologi, sommelier, masters of wine, distributori, produttori di vino, giornalisti, ecc. I prodotti sono classificati secondo le regole e le linee guida dell’Oiv e dell’Uioe, utilizzando il sistema di 100 punti in degustazione alla cieca, e suddivisi in categorie: vino rosso, bianco, rosato, rotling, orange wine, vinho verde, spumante (champagne, cava, prosecco, ecc), liquoroso (porto, madeira, sherry, malaga, marsala) ecc.

Come tutti i concorsi sotto il controllo Oiv solo il 30% dei campioni assaggiati potrà ottenere una medaglia, così solo i migliori avranno l’onore di riceverne una. Oltre alle ambite medaglie saranno attribuiti dei premi speciali, sommando i risultati delle due edizioni. Oltre al Berliner Dwm organizza altri 3 concorsi: il Portugal Wt, il Daejeon Wt in Corea del Sud, l’Asia Wt.

Per informazioni: www.wine-trophy.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine berlin wine trophy berlino germania concorso bottiglia etichetta azienda iscrizione

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).