Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 14 ottobre 2019 | aggiornato alle 20:25| 61441 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     VINO     CONSORZI
di Stefano Calvi
Stefano Calvi
Stefano Calvi
di Stefano Calvi

Il Consorzio Vini Oltrepò Pavese
si apre all’entrata di nuove aziende

Il Consorzio Vini Oltrepò Pavese 
si apre all’entrata di nuove aziende
Il Consorzio Vini Oltrepò Pavese si apre all’entrata di nuove aziende
Pubblicato il 19 aprile 2019 | 09:40

Il Consiglio d’amministrazione del Consorzio Vini Oltrepò Pavese ha deciso, lunedì scorso, l’allargamento a nuove aziende che sarà ratificato dall’assemblea del 30 aprile.

Un passo tanto atteso che vedrà riuniti sotto un unico cappello anche il Club del Buttafuoco Storico e altre aziende del Distretto del Vino di Qualità dell’Oltrepò Pavese che erano fuoriuscite, con un forte strappo, in un recente passato. Di questo importante passo si è discusso giovedì mattina in Regione Lombardia, dove l'assessore regionale all'Agricoltura, Fabio Rolfi, ha coordinato una nuova riunione del cosiddetto Tavolo Oltrepò.

(Il Consorzio Vini Oltrepò Pavese si apre all’entrata di nuove aziende)

Al centro dell'incontro, il maggiore coinvolgimento di tutte le categorie, anche quelle istituzionali, compresi i Comuni di appartenenza delle cantine e delle aziende agricole, i nuovi indirizzi di sviluppo economico, anche di innovazione produttiva, una forte azione di rilancio attraverso strumenti e progetti di comunicazione, orientati anche e soprattutto al mercato enoturistico, e lo studio di mezzi nuovi da azionare in modo corale. Alla riunione hanno partecipato il direttore dell’Ente regionale per i servizi all'agricoltura e foreste (Ersaf), il presidente del Consorzio Oltrepò, il presidente del Distretto del Vino di Qualità, il presidente del Club del Buttafuoco Storico, il presidente di Terre d'Oltrepò, il presidente dell'ottava Commissione Agricoltura del Consiglio regionale e i rappresentanti di Coldiretti, Confagricoltura, Copagri, Cia e di Camera di commercio di Pavia.

(Il Consorzio Vini Oltrepò Pavese si apre all’entrata di nuove aziende)
I protagonisti del Tavolo regionale sui vini dell'Oltrepò

«Il rilancio dell'Oltrepò per la Lombardia - ha affermato Rolfi - territorio vitivinicolo e agronomico di grande storia e valore, zona di sviluppo enologico da sempre, è un progetto concreto che ha mosso un nuovo importante passo in avanti». Tra gli obiettivi posti sul tavolo degli stakeholder del vino oltre padano, anche il discorso di una comunicazione verso l’esterno sempre più efficace.

«Andiamo avanti con determinazione - ha detto ancora Rolfi - convinti che l'obiettivo sia giusto e che l'intento sia quello di dare alla provincia pavese del vino una voce unica. Serve dare un'immagine nuova per una comunicazione efficace che rappresenti il rilancio di questo mondo». Poi l’attenzione è ricaduta sul tema del decreto dell’enoturismo, varato dal ministro pavese all’Agricoltura, Gian Marco Centinaio. «Il decreto enoturismo è una opportunità unica per l'Oltrepò - ha proseguito Rolfi - Per sfruttarlo serve una voce unica, autorevole e concreta. Lanciamo un appello anche alle associazioni agricole in favore dell'unità di un consorzio di qualità che possa consentire al territorio di fare la svolta che merita».  

L'occasione del Tavolo in Regione Lombardia è stata anche utile per annunciare che è entrato a fare parte del Consorzio il Club del Buttafuoco Storico. Sono attese al rientro nel Consorzio anche altre realtà di punta del panorama vitivinicolo oltrepadano, aziende che soltanto qualche anno fa avevano rotto i rapporti con l’organo vitivinicolo più importante per fondare il Distretto. Si parla addirittura della storica cantina Giorgi, il cui patron Fabiano Giorgi è il presidente del Distretto stesso.  L’attesa è per il 30 aprile quando l’assemblea ratificherà l’ingresso di queste realtà. L’ultimo passo per un Oltrepò unito?

Per informazioni: www.vinoltrepo.org

vino wine consorzio consorzio vini oltrepo pavese aziende vitivinicole pavia fabio rolfi coldiretti cia club del buttafuoco storico gian marco centinaio regione lombardia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO! Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail, oppure iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp, oppure ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram.
SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).