Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 01 aprile 2020 | aggiornato alle 18:39| 64525 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     VINO     GUIDE

Dal Trentino alla Sicilia, cinque vini
mettono d’accordo tutte le guide

Dal Trentino alla Sicilia, cinque vini 
mettono d’accordo tutte le guide
Dal Trentino alla Sicilia, cinque vini mettono d’accordo tutte le guide
Primo Piano del 22 dicembre 2017 | 15:46

Ferrari, Lungarotti, Pietradolce, Domini Castellare di Castellina ed Elena Fucci sono le aziende che, nell’anno che sta per concludersi, con i loro vini hanno ottenuto i massimi punteggi sulle principali guide enologiche. Un numero ancora una volta troppo esiguo, che mostra quanto i giudizi dei critici siano divergenti tra loro.

Italia a Tavola anche quest’anno ha realizzato una speciale tabella comparativa che “incrocia” in maniera ponderata le valutazioni di eccellenza attribuite dalle guide, in particolare: Gambero Rosso (eccellenza equivalente ai “3 bicchieri”), ViniBuoni-Touring club italiano (“Corona”), Bibenda-Fis (“5 grappoli”), Veronelli (“Super 3 Stelle”), Vitae-Ais (“4 viti”) e la “Guida Essenziale” di Daniele Cernilli (“Faccini”). L’Espresso ha invece cambiato modalità, abolendo già dallo scorso anno il sistema dei punteggi e l’approccio “enciclopedico”, in favore di una maggiore immediatezza e semplicità.

(Dal Trentino alla Sicilia, cinque vini mettono d’accordo tutte le guide)

I cinque vini che secondo la nostra tabella mettono d’accordo tutte le guide sono:
  • Trentodoc Brut Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2006 - Ferrari (Trentino)
  • Torgiano Rosso Rubesco Riserva Vigna Monticchio 2012 - Lungarotti (Umbria)
  • Etna Rosso Vigna Barbagalli 2014 - Pietradolce (Sicilia)
  • I Sodi di San Niccolò 2013 - Domini Castellare di Castellina (Toscana)
  • Aglianico del Vulture Titolo 2015 - Elena Fucci (Basilicata)

Sono invece 18 i vini che hanno ricevuto un giudizio di eccellenza da 5 guide su 6; 37 l’hanno ricevuto da 4 guide; 114 etichette sono risultate al top su 3 guide su 6; 286 hanno messo d’accordo solo 2 guide; infine, sono ben 1.441 i vini giudicati come eccellenti da una sola guida. Numeri che attestano la scarsa concordanza di giudizi tra le varie pubblicazioni.

La tabella comparativa completa, che raccoglie e mette a confronto tutte le valutazioni di eccellenza riportate sulle 6 guide enologiche targate 2018, si può scaricare in formato PDF cliccando su QUESTO LINK. Qui sotto riportiamo un estratto più breve: i 5 vini che hanno ricevuto la valutazione di eccellenza su tutte le guide (contrassegnate dal colore arancione), i 18 vini eccellenti secondo 5 guide su 6 (colore giallo) e i 37 premiati invece da 4 guide (colore azzurro). Il numero “1” indica che il vino ha ricevuto la menzione di eccellenza o il massimo punteggio sulla guida indicata nell’intestazione della relativa colonna.

VINO

AZIENDA

VITAE

BIBENDA

VERONELLI

GAMBERO

TOURING

CERNILLI

TOTALE

Trentodoc Brut Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2006

Ferrari Fratelli Lunelli

1

1

1

1

1

1

6

Torgiano Rosso Rubesco Riserva Vigna Monticchio 2012

Lungarotti

1

1

1

1

1

1

6

Etna Rosso Vigna Barbagalli 2014

Pietradolce

1

1

1

1

1

1

6

I Sodi di San Niccolò 2013

Castellare di Castellina

1

1

1

1

1

1

6

Aglianico del Vulture Titolo 2015

Elena Fucci

1

1

1

1

1

1

6

Franciacorta Pas Operé 2010

Bellavista

1

1

1

1

1

 

5

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Villa Bucci Riserva 2015

Bucci

1

1

1

 

1

1

5

Franciacorta Extra Brut Cuvée Annamaria Clementi Riserva 2007

Ca' del Bosco

1

1

1

 

1

1

5

Alto Adige Gewürztraminer Nussbaumer 2015

Cantina Tramin

1

1

1

1

1

 

5

Cervaro della Sala 2015

Castello della Sala

1

1

1

1

 

1

5

Barolo Bricco Rocche 2013

Ceretto

1

1

1

1

 

1

5

Brunello di Montalcino Poggio al Vento Riserva 2010

Col d’Orcia

1

1

1

1

1

 

5

Passito di Pantelleria Ben Ryé 2015

Donnafugata

1

1

1

1

1

 

5

Barolo Lazzarito Riserva 2011

Germano Ettore

1

1

1

1

 

1

5

Es 2015

Gianfranco Fino

1

1

1

 

1

1

5

Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma Riserva 2012

Masciarelli

1

1

1

 

1

1

5

Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Neromoro Riserva 2013

Nicodemi

1

1

1

 

1

1

5

Aglianico del Vulture Don Anselmo 2013

Paternoster

1

1

1

1

 

1

5

Brunello di Montalcino 2012

Poggio Di Sotto

1

 

1

1

1

1

5

Brunello di Montalcino 2012

Salvioni La Cerbaiola

1

1

1

1

1

 

5

Contea di Sclafani Rosso del Conte 2013

Tasca d’Almerita

1

1

1

 

1

1

5

Bolgheri Sassicaia 2014

Tenuta San Guido

1

1

1

1

 

1

5

San Leonardo 2013

Tenuta San Leonardo

1

1

1

1

 

1

5

Solaia 2014

Antinori

1

1

1

 

 

1

4

Barolo 2013

Bartolo Mascarello

1

1

 

1

 

1

4

Barolo Cannubi 2012

Borgogno

1

1

1

 

1

 

4

Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone 2015

Braida Giacomo Bologna

1

1

1

1

 

 

4

Barolo Sarmassa Vigna Bricco Riserva 2011

Brezza

1

1

 

1

1

 

4

Barolo Falletto Vigna Le Rocche Riserva 2011

Bruno Giacosa

1

1

 

1

 

1

4

Alto Adige Terlano Sauvignon Quarz 2015

Cantina Terlano Terlan

1

1

 

1

 

1

4

Brunello di Montalcino Tenuta Nuova 2012

Casanova Di Neri

1

1

 

 

1

1

4

Lupicaia 2013

Castello del Terriccio

1

1

1

1

 

 

4

Barolo Monfortino Riserva 2010

Conterno Giacomo

1

1

 

1

 

1

4

Montiano 2015

Cotarella

 

1

1

1

 

1

4

Vino Nobile di Montepulciano Bossona Riserva 2012

Dei

 

1

1

 

1

1

4

Saffredi 2014

Fattoria Le Pupille

1

1

1

1

 

 

4

Barolo Monvigliero 2013

Fratelli Alessandria

1

1

1

1

 

 

4

Barbaresco Sorì Tildin 2014

Gaja

1

1

 

1

 

1

4

Etna Rosso San Lorenzo 2015

Girolamo Russo

 

1

1

 

1

1

4

Bolgheri Superiore Grattamacco 2014

Grattamacco

1

1

1

1

 

 

4

Franciacorta Brut Nature Berlucchi '61 2010

Guido Berlucchi

 

1

1

1

1

 

4

Brunello Di Montalcino Madonna Delle Grazie 2012

Il Marroneto

1

1

1

 

 

1

4

Costa d’Amalfi Furore Bianco Fiorduva 2016

Marisa Cuomo

1

1

 

1

 

1

4

Amarone della Valpolicella Classico Campolongo di Torbe 2011

Masi Agricola

 

1

1

1

 

1

4

Barolo Riserva Vigna Rionda 2011

Massolino

1

 

1

1

 

1

4

Brunello di Montalcino Vigna Loreto 2012

Mastrojanni

1

1

 

 

1

1

4

Sabbie Di Sopra Il Bosco 2015

Nanni Copé

1

1

 

1

 

1

4

Kurni 2015

Oasi degli Angeli

 

1

1

 

1

1

4

Masseto 2014

Ornellaia e Masseto

1

1

1

 

 

1

4

Soave Classico Calvarino 2015

Pieropan

 

1

 

1

1

1

4

Barolo Ornato 2013

Pio Cesare

 

1

1

1

 

1

4

Taurasi Vigna Grande Cerzito Riserva 2012

Quintodecimo

1

1

1

 

1

 

4

Chianti Classico Gran Selezione Sergio Zingarelli 2013

Rocca delle Macìe

1

1

 

 

1

1

4

Amarone della Valpolicella Vigneto di Monte Lodoletta 2012

Romano Dal Forno

1

1

1

 

 

1

4

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Balciana 2015

Sartarelli

1

1

1

 

1

 

4

Oreno 2015

Tenuta Sette Ponti

1

 

1

1

 

1

4

Ghemme Vigna Pelizzane 2011

Torraccia Del Piantavigna

1

 

 

1

1

1

4

Gattinara Riserva 2012

Travaglini Giancarlo

1

1

 

1

1

 

4

Barolo Villero Riserva 2009

Vietti

1

1

1

1

 

 

4

Derthona Timorasso Costa del Vento 2015

Vigneti Massa

1

1

1

1

 

 

4

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


guida guida enologica vino vino italiano punteggio eccellenza analisi organolettica tabella comparativa

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®