Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
martedì 20 novembre 2018 | aggiornato alle 22:37 | 56497 articoli in archivio
HOME     VINO     TENDENZE e MERCATO
di Piera Genta
di Piera Genta

Sul Barolo Chirlet
un’illustrazione del fumettista Frassetto

Pubblicato il 13 ottobre 2018 | 14:05

Di certo non sono etichette super classiche quelle che caratterizzano la gamma dei vini di Simone Scaletta. Non stemmi di nobili casati testimoni di una storia secolare, ma che escono dagli schemi classici delle Langhe.

La scelta innovatrice di utilizzare una differente forma d’arte, come il fumetto, rientra nella storia di questa piccola realtà vinicola, senza un legame con il mondo agricolo, nata dalla passione e dalla volontà per fare il vino di Simone, torinese, laureato in Scienze Politiche, una carriera in un settore totalmente diverso. Anche il fumettista, Stefano Frassetto, è torinese, architetto di formazione, importante nome delle strip italiane, più conosciuto all’estero che in Italia per i suoi lavori regolarmente pubblicati sul quotidiano Libération in Francia e Le Temps in Svizzera. Per i lettori del Giornalino, il creatore di Ippo.

(Sul Barolo Chirlet un’illustrazione del fumettista Frassetto)

Abbiamo scelto l’etichetta del Barolo Chirlet, la quarta in ordine di realizzazione, il cui nome riconduce ad una vigna di tre ettari a forma di mezzaluna sulle colline di Monforte d’Alba (Cn), Bricco San Pietro, in località Manzoni. L’eleganza femminile con la forza dei tannini: una misteriosa donna in blu, sofisticata e raffinata, dal cappello a tesa larga che si nasconde dietro agli occhiali da sole, la mano guantata che regge il bicchiere di Barolo ricorda le figure disegnate a mano dei manifesti pubblicitari del primo Novecento. Su sfondo nero un quarto di luna illumina il paesaggio di Monforte d’Alba. Che la musa ispiratrice di Stefano sia Katharine Hepburn? Di estrema precisione anche l’abbinamento cromatico della capsula sul collo della bottiglia coordinata con il blu, colore dominante.

I vini di Simone si distinguono per il loro carattere e la loro personalità, nascono da una vinificazione naturale, basata su travasi al momento opportuno e su un affinamento lento, senza filtrazioni, che consente un’evoluzione armoniosa ed equilibrata. Nel bicchiere il Chirlet 2014 ci regala un bel colore rosso intenso con riflessi granati, incontriamo subito profumi seducenti di fiori e spezie incorniciato da un tannino a grana fine. Fresco ed equilibrato.

Per informazioni: www.simonescaletta.it

Barolo Chirlet illustrazione fumettista Stefano Frassetto Simone Scaletta vino wine Monforte Alba Bricco San Pietro iat italiaatavola


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548