Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 15 novembre 2019 | aggiornato alle 21:56| 62047 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     VINO     TENDENZE e MERCATO

Il Prosecco bistrattato da Pringles
Patatine ritirate per furto d'identità

Il Prosecco bistrattato da Pringles 
Patatine ritirate per furto d'identità
Il Prosecco bistrattato da Pringles Patatine ritirate per furto d'identità
Pubblicato il 16 ottobre 2019 | 18:59

La nota azienda aveva lanciato la nuova linea un anno fa e oggi è stata ritirata grazie al lavoro dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e del reparto Repressione frodi dei prodotti agroalimentari.

Non c’è pace per il Prosecco. Dopo le minacce del neo premier britannico Boris Johnson su un eventuale blocco delle importazioni e la discussione recente sulla possibilità di mettere la denominazione sulle etichette, ora ecco il “caso Pringles”. Che gli inglesi siano i maggiori bevitori delle nostre principali bollicine è un dato di fatto, ma che ne capiscano davvero è un po’ più discutibile. Se è vero infatti che un’aperitivo tra amici con Prosecco e qualche patatina fa piacere a tutti, non è automatico che fare delle patatine al gusto di Prosecco sia altrettanto gustoso. Anzi.

Le Pringles al Prosecco ritirate (Il Prosecco bistrattato da Pringles Patatine ritirate per furto d'identità)
Le Pringles al Prosecco ritirate

Eppure la Pringles le aveva lanciate l’anno scorso salvo poi essere ritirate dalla catena di supermercati Tesco. Ma i celebri “tubi” sono arrivati anche in Italia venduti dal gruppo veneto (manco a dirlo…) Tosano. L’Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari è intervenuta anche qui e ha fatto ritirare la merce per furto di identità.

Secondo alcune prime indiscrezioni giunte dal ministero delle Politiche Agricole, sarebbero 250 i tubi di patatine messe sul mercato da un’azienda olandese e poi sequestrati perché tra gli ingredienti riportavano un non meglio precisato “prosecco in polvere”. Pringles in una nota ufficiale si è difesa dichiarando: “La variante Prosecco e Pink Peppercorn è stata prodotta nel 2018 come limited edition per il periodo delle festività natalizie. Abbiamo utilizzato Prosecco Doc come ingrediente nell’aroma e l’utilizzo del nome del prodotto sulla confezione è stato pensato in linea con le linee guida Doc (Denominazione di Origine Controllata) e i regolamenti europei. Non abbiamo in programma di produrre questa variante in futuro”.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine prosecco patatine pringles boris johnson

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).