Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 04 febbraio 2023  | aggiornato alle 11:00 | 91609 articoli in archivio

Vino, il Gambero Rosso 2020 assegna Tre Bicchieri a 463 vini

di Vincenzo D’Antonio
 
07 ottobre 2019 | 14:02

Vino, il Gambero Rosso 2020 assegna Tre Bicchieri a 463 vini

di Vincenzo D’Antonio
07 ottobre 2019 | 14:02
 

Svelati tutti i verdetti della guida. La Toscana al primo posto con 89 massimi riconoscimenti. Sul posdio anche Piemonte e Veneto. Nelle prime 3 regioni il 44% dei massimi riconoscimenti .

Centellinata regione per regione, precisa e puntuale nel canonico mese di ottobre, il mese delle “guide”, si ha contezza dei vini premiati con i Tre Bicchieri dal Gambero Rosso edizione 2020. Escludendo il Canton Ticino, e facendo divenire 21 le regioni, stante l’opportuno sdoppiamento tra il Trentino e l’Alto Adige, si arriva a un risultato interessante: sono 463 i vini premiati con i Tre Bicchieri.

La Toscana è la regione con il maggior numero di riconoscimenti (Vino, il Gambero Rosso 2020 assegna Tre Bicchieri a 463 vini)
La Toscana è la regione con il maggior numero di riconoscimenti

Le prime tre regioni per numero di Tre Bicchieri conseguiti, quindi diciamo pure il podio, sono la Toscana al primo posto con 89 3 bicchieri (il 19% del totale), il Piemonte al secondo posto con 74 Tre Bicchieri (16%); al terzo posto il Veneto con 43 Tre Bicchieri (9%). Insomma, le prime tre regioni da sole concorrono ad aggiudicarsi ben il 44% dei Tre Bicchieri. Fanalino di coda il Molise che annovera un solo Tre Bicchieri.

Questa è una prima lettura. Accingiamoci adesso ad un’ulteriore lettura che non si limita a “contare” i Tre Bicchieri suddivisi per ogni singola regione, bensì rapporta questi conseguimenti (il numero dei Tre Bicchieri) con la produzione di vino che ciascheduna regione esita. Una sorta, possiamo definirla così, non di computo della popolazione (valore assoluto), bensì di densità (numero Tre Bicchieri/hl migliaia).

E così leggendo, la realtà assume aspetti interessanti. In tale ottica difatti, la regione a più alta densità di Tre Bicchieri, conseguiti in numero di 6, è la Valle d’Aosta. Al secondo posto, con 8 Tre Bicchieri, la Liguria. Al terzo posto, con 21 Tre Bicchieri, l’Alto Adige. La Toscana la troviamo al quinto posto, il Piemonte all’undicesimo posto ed il Veneto addirittura terzultimo in diciannovesima posizione. Il fanalino di coda di questa classifica è occupato dall’Emilia Romagna.

Quale la considerazione finale? Semplice e bella a dirsi. Occupano il podio tre regioni nelle quali è praticata la viticoltura eroica. Evviva i vitivinicoltori eroici!

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       




Mulino Caputo
Devely Kikkoman
Tirreno CT