Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 21 ottobre 2019 | aggiornato alle 06:55| 61545 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     VINO     TENDENZE e MERCATO
di Giulia Marruccelli
Giulia Marruccelli
Giulia Marruccelli
di Giulia Marruccelli

Volcanic Wine Park
Il vino come esperienza sensoriale

Volcanic Wine Park 
Il vino come esperienza sensoriale
Volcanic Wine Park Il vino come esperienza sensoriale
Pubblicato il 23 luglio 2019 | 10:31

Si tratta di un piano ampio che punta a sviluppare il turismo enogastronomico esperienziale di un territorio nel cuore del Veneto che ha come focus il fattore “vulcano”.

“Volcanic Wine Park” è una definizione che evoca un insieme concreto fatto di terroir, esperienze, piacere. L’obiettivo è quello di offrire un’esperienza distintiva, in grado di assicurare al turista una fruizione completa del territorio ed un appagamento personale profondo; una total leisure experience, basata su qualità dei servizi, professionalità nell’accoglienza, attività ed eventi esperienziali e rispetto dell’ambiente.

Uno dei territori coinvolti nell'iniziativa (Volcanic Wine Park Il vino come esperienza sensoriale)
Uno dei territori coinvolti nell'iniziativa

Un progetto, il “Volcanic Wine Park”, che prevede prima di tutto il coinvolgimento di 4 consorzi di tutela vini - Lessini Durello, Soave, Gambellara, Colli Berici - e i loro prodotti, vini che esprimono innegabili peculiarità del suolo minerale e particolarmente fertile. Accanto ai consorzi 12 strutture ricettive: Locanda ai Capitelli, Tenuta Coffele, Residenza ai Capitelli, Agriturismo Tamellini, Villa Aldegheri, Hotel Ristorante Tregnago, Hotel Bareta, La Fracanzana, Hotel Turismo, Hotel Soave, Hotel Brusco, Hotel Corte Quadri.

La zona di riferimento del progetto nasce dall’unione di 4 territori che si trovano tra le province di Verona e Vicenza ricche di servizi in grado di accogliere turisti che vogliono vivere in prima persona la vita rurale e godere di esperienze sensoriali a contatto con la natura, attività di turismo esperienziale legate all’enoturismo e all’enogastronomia in generale.

«A distanza di un anno dalla sua nascita - sottolinea Aldo Lorenzoni direttore del consorzio Soave e del Monte Lessini - molteplici sono state le iniziative per attenzionare il pubblico italiano e soprattutto straniero al “Volcanic Wine Park”: dal Merano Wine Festival con la sua platea internazionale, al Prowein una delle più importanti manifestazioni fieristiche enologiche a livello europeo, ma soprattutto al Volcanic Wine Conference, tenutosi a New York il 5 giugno giunto alla sua seconda edizione e, in ultima anche in Giappone in un convegno di settore».

Ma cosa quindi può scoprire un turista curioso e attento su questo territorio straordinario?
C’è da dire intanto che i vigneti del Soave sono stati riconosciuti come Patrimonio Agricolo di rilevanza mondiale secondo il Giahs-Fao. Panorami e territori tracciati da itinerari naturalistici percorribili a piedi, in bicicletta e anche a cavallo alla scoperta della natura locale con la sua biodiversità come ad esempio i fossili di Bolca e Roncà, candidati al riconoscimento Unesco.
La zona del Volcanic wine park, inoltre, è costellata da una miriade di forme di architettura rurale da valorizzare attraverso tour mirati e soprattutto da itinerari culturali alla scoperta delle ville del Palladio, patrimonio dell’Unesco.

Itinerari che si completano con la scoperta enogastronomica locale dove è possibile gustare le eccellenze autoctone, dai salumi ai formaggi artigianali, i piatti tipici ai preziosi vini e in alcune strutture della rete partecipare a lezioni di cucina locale in multilingua sulle specialità gastronomiche, così gli ospiti potranno conoscere e portare con sé non solo il ricordo del gusto ma anche la conoscenza per realizzarle a casa.

Per informazioni: www.volcanicwinepark.com

vino wine volcanic wine park veneto verona vicenza consorzio terroir

RESTA SEMPRE AGGIORNATO! Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp - Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram - Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).