Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 09 agosto 2020 | aggiornato alle 20:20| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     VINO     TENDENZE e MERCATO
di Fabrizio Salce
Fabrizio Salce
Fabrizio Salce
di Fabrizio Salce

Avvolgente, equilibrato, presente
Riscoprendo il Timorasso

Avvolgente, equilibrato, presente 
Riscoprendo il Timorasso
Avvolgente, equilibrato, presente Riscoprendo il Timorasso
Pubblicato il 01 agosto 2020 | 16:13

Vitigno autoctono della provincia di Alessandria, è stato negli ultimi tempi riscoperto e rivalutato. Tra i suoi produttori più celebri, Valter Massa.

Ero alla Fitteria di Carlo e Zaira Salvarezza, a Tortona. Tortona è una città della provincia di Alessandria con una storia lunga e affascinante. La Fittera era un luogo di ritrovo per studenti, camionisti, operai. Un ricordo, quello della Fittera, che mi è tornato alla mente con piacere qualche settimana fa, gustando un vino antico ma pregiato, del territorio: il Timorasso. Parliamo di un vitigno autoctono della provincia, dalla produzione limitata ma decisamente di qualità. Il vino che se ne ricava ha un passato alquanto remoto, ma è negli ultimi decenni che è stato riscoperto e rivalutato.

Il Timorasso dei Vignaioli del Tortonese - Avvolgente, equilibrato, presente Riscoprendo il Timorasso
Il Timorasso dei Vignaioli del Tortonese

Qualche settimana fa ho partecipato alla degustazione della forza vendite della Cantina di Tortona, Vignaioli del Tortonese dal 1931, una realtà che oggi conta circa 180 soci operativi su 280 ettari; produce oltre 400mila bottiglie e poi vino in bag in box e, come dalla nascita, vino sfuso. Non solo Timorasso, ma anche Barbera, Cortese, Dolcetto, Bonarda, Croatina, Favorita, Chardonnay, Cellerina e altri.



La degustazione si è sviluppata su più tipologie di vini ma è del Timorasso che ero - e sono - interessato in modo particolare. È un vino che mi piace molto e che conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, che il Piemonte non è terra solo di grandi rossi. Certo, ci sono vini che il mondo ci invida, basti fare capolino con la mente a Barolo e Barbaresco, o alle grandi Barbera, ma i bianchi non mancano e toccano punte di eccellenza davvero interessanti. Ricordo l’Arneis, il Cortese, e poi Gavi, l’Erbaluce, e senza ombra di dubbio il Timorasso.

Degustazione di Timorasso - Avvolgente, equilibrato, presente Riscoprendo il Timorasso
Degustazione di Timorasso

Il suo colore paglierino carico con profumi avvolgenti, intensi, in bocca è pieno, equilibrato, presente; un vino da abbinare a piatti importanti ma anche piacevolissimo da gustare per il delizioso apprezzamento di bere bene. Un chicca enologica della regione che merita di essere conosciuta e apprezzata.

Alla degustazione presente uno storico produttore, dal 2018 nel consiglio di amministrazione della Cantina ma da tanto tempo passionario e traino anche per altri produttori nella la produzione di questo vino. Parlo di Valter Massa: i suoi Timorasso nelle varie declinazioni sono veramente molto buoni e, detto tra noi, me li sono goduti tutti: ma resta tra noi intimi. Una parentesi dedicata a Valter e a suo lavoro era doverosa da parte mia.

Valter Massa - Avvolgente, equilibrato, presente Riscoprendo il Timorasso
Valter Massa

Ma anche i Timorasso dei Vignaioli mi sono piaciuti molto, eleganti, armoniosi, profumati e dalla beva fresca ma al contempo importante. Vini a parte della Cantina ho anche apprezzato molto la scelta della delle etichette per linea Fiumana che riportano sulle bottiglie il pensiero di un pittore della provincia: Giuseppe Pellizza da Volpedo. Il famoso “Quarto Stato”, il dipinto realizzato dall’artista piemontese tra il 1989 e il 1901 e attualmente custodito al Museo del Novecento di Milano. Sulle etichette la figura del personaggio centrale del quadro su concessione delle istituzioni competenti.

Sulle bottiglie il pensiero di un pittore della provincia: Giuseppe Pellizza da Volpedo Avvolgente, equilibrato, presente Riscoprendo il Timorasso
Sulle bottiglie il pensiero di un pittore della provincia: Giuseppe Pellizza da Volpedo

È stato un bel momento, di degustazione e di conoscenza, di incontri con le persone delle Cantina, a partire dal presidente Antonino Casalinuovo, l’enologo Umberto Lucarno, con Matteo Ferri responsabile di produzione, Cristiano Vergagni responsabile vendite, naturalmente con la forza vendite presente e qualche collega della stampa. Ma l’incontro per il mio palato è stato con un grande vino bianco: il Timorasso.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine Timorasso Alessandria Piemonte Tortona degustazione bianco Valter Massa

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®