Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
lunedì 18 dicembre 2017 | aggiornato alle 22:59 | 51843 articoli in archivio


Cooking Expo, un evento importante ma chiuso solo per i bergamaschi. A chi è servito ?

20/03/2010
Commento alla notizia: La Fipe scende in campo, ma a Bergamo si accontentano di giocare alla francese

Gent.mo Chef Scibilia, non posso che sottoscrivere i punti della sua lettera. E congratularmi con lei per la sempre attenta e critica visione degli eventi.
Nei giorni scorsi mi chiedevo: 1) ma perchè ad un evento di rilevanza nazionale ed europea sono stati coinvolte solo le istituzioni prettamente bergamasche? perchè solo le scuole alberghiere della stessa provincia? perchè sponsor solo della zona?
2) perchè tra gli spettatori vi erano solamente addetti al settore direttamente coinvolti con l'organizzazione dell'evento? In questo momento nel nostro ristorante abbiamo 2 stagisti di due istituti alberghieri diversi: nessuno dei due sapeva di questa selezione europea. Nelle scuole l'informativa non era diffusa. Aldilà di un articolo sul Corriere della sera (inserito nella cronaca a causa del furto delle pentole d'oro), sulla stampa nazionale non si faceva nemmeno riferimento a questo importante evento.
E allora che tipo di promozione viene fatta alla ristorazione italiana se non c'è anche un pubblico di "curiosi" non addetti al settore?
Capisco che l'infrasettimanalità dell'evento abbia parzialmente limitato l'afflusso ma...il nostro pubblico "normale" di estimatori della buona cucina potevano essere interessati a "come cucina un cuoco vero". Ma forse non l'hanno saputo.
Difficile incontrare i grandi luminari della cucina italiana tutti insieme. Emozionante.
Impossibile che non ci siano i media giusti per difendere i nostri sapori. La nostra cultura. Il nostro lavoro.
A chi ha organizzato non posso che dire bravi! Ma davvero! Perchè in una piccola realtà hanno fatto un grande lavoro. Tutto per loro! E per la prossima volta, per il futuro, ritornando alla sua lettera, speriamo che l'unione in un Associazione comune possa aiutare di più la nostra società e i nostri lavori.
Conti su di noi, con estrema modestia, per supportare tale obiettivo. I più cordiali saluti,

Paola Tosi

OSTERIA DEL RITROVO, Carate Brianza (Mi)
Clicca qui per accedere all'archivio
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548