Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
mercoledì 23 gennaio 2019 | aggiornato alle 04:12 | 57239 articoli in archivio
HOME     ALIMENTI     TENDENZE e MERCATO

Lombardia, a De Capitani e a Maullu
l'Agricoltura e il Turismo e commercio

Pubblicato il 24 aprile 2010 | 15:14

In tempi record il Governatore Formigoni ha nominato la nuova giunta regionale. Anche il Lombardia si ripete lo schema di Veneto e Piemonte. L'assessorato all'Agricoltura è stato assegnato ad un esponente della Lega, Giulio De Capitani, quello del Turismo è andato ad uno del Pdl, Stefano Maullu


Roberto FormigoniAnche il Lombardia si ripete lo schema già visto in Veneto e in Piemonte. L'assessorato regionale all'Agricoltura è stato assegnato dal Gogovernatore Roberto Formigoni (nella foto) ad un esponente della Lega, Giulio De Capitani, presidente del consiglio regionale nella passata e quello a Turismo e commercio è andato invece ad uno del Pdl, Stefano Maullu, già assessore alla protezione civile. Roberto Formigoni, che aveva ricevuto solo giovedì l'investitura ufficiale a presidente della Regione, ha quindi annunciato, in tempi record, la squadra che formerà la giunta regionale della Lombardia per i prossimi cinque anni. «Abbiamo scelto una squadra che ha come compito quello di realizzare il nostro programma che, con il voto, è stato sottoscritto dai cittadini della Lombardia», ha detto il presidente. «Il nostro obiettivo è di rispondere al meglio alle nuove sollecitazioni che nel corso di questi anni ci verranno dai nuovi eventi». Formigoni ha quindi spiegato che la scelta della giunta non è stata fatta in base alle sollecitazioni che sono arrivate dal territorio: «Qui è rappresentata tutta la Lombardia e nessun assessore deve sentirsi legato al suo territorio. Il suo territorio è l'intera regione e nessuno deve pensare di gestire in modo solitario la delega. Ogni assessore propone e in giunta si discute e si decide».

GLI ASSESSORI - Sono 16 gli assessori di cui cinque della Lega, due ex An e il resto provenienti dalla ex Forza Italia. Cresce dunque il numero dei leghisti che passano da 3 a 5 (più un sottosegretario). Gli assessori leghisti saranno Giulio De Capitani all'Agricoltura, Luciano Bresciani - medico di Umberto Bossi - alla Sanità, Monica Rizzi (unica donna in giunta) a Turismo, Giovani e Sport, Daniele Belotti al Territorio e Urbanistica e Andrea Gibelli all'Industria e Artigianato nonché vicepresidente regionale. I due assessori provenienti dalla ex An (erano tre nella giunta varata nel 2005) sono Romano La Russa, fratello del ministro della Difesa Ignazio, alla Protezione civile Polizia locale e Sicurezza, Carlo Maccari alla Semplificazione e digitalizzazione. Gli altri assessori provenienti dalla ex Forza Italia sono Marcello Raimondi all'Ambiente, Energia e Reti, Romano Colozzi al Bilancio, Finanze e Rapporti istituzionali, Domenico Zambetti alla Casa, Stefano Maullu al Commercio, Turismo e Servizi, Massimo Buscemi alla Cultura e Giovani, Giulio Boscagli alla Famiglia, Conciliazione, Integrazione e Solidarietà sociale, Raffaele Cattaneo alle Infrastrutture e Mobilità, Gianni Rossoni all'Istruzione, Formazione e Lavoro e Alessandro Colucci ai Sistemi verdi e Paesaggio.

I SOTTOSEGRETARI - Il presidente Formigoni ha anche nominato quattro sottosegretari: Paolo Alli all'Attuazione del programma e all'Expo 2015 («Il compito di seguire l'Expo 2015 è del presidente della regione e il presidente affida il compito di seguire gli aspetti gestionali a un sottosegretario», ha spiegato Formigoni); Francesco Magnano - geometra di fiducia di Silvio Berlusconi - all'Attrattività e Promozione del territorio; Massimo Zanello al Cinema e Alberto Cavalli all'Università e Ricerca. Formigoni ha anche annunciato che nei prossimi giorni nominerà Giancarlo Abelli come delegato del presidente per i Rapporti con il Parlamento e le istituzioni territoriali. Giovedì 29 aprile sarà il giorno in cui la Giunta si insedierà per la prima volta.

Giulio De CapitaniGiulio De Capitani. Il nuovo assessore regionale all'Agricoltura è nato ad Olginate (Lc) il 27 febbraio 1946, è architetto. Si è laureato al Politecnico di Milano. Il 4 aprile 2005 è stato eletto consigliere regionale nella circoscrizione di Lecco. Libero professionista dal 1971, è da sempre attento ai problemi del territorio. Nel 1975 è fondatore, con altri cittadini, di un gruppo civico indipendente ad Olginate che rappresenta in Consiglio comunale per tre mandati.
Dal 1993 al 1997 ricopre il ruolo di capogruppo consiliare per la Lega Nord nel Consiglio comunale di Olginate e presso la Comunità Montana "Lario Orientale".
Per la Lega Nord è stato candidato alla Presidenza dell'Amministrazione provinciale di Lecco nel 1995.
Ex Assessore ai Lavori Pubblici ed al Patrimonio del Comune di Lecco,
fino al '99 è stato capogruppo in Consiglio provinciale e membro delle Commissioni Territorio e Lavori pubblici. E' stato membro del direttivo provinciale della Lega Nord (1995-1998) e ha ricoperto la carica di segretario provinciale della Lega Nord per la provincia di Lecco. E' membro del consiglio nazionale.
Il 15 luglio 2008 era stato eletto Presidente del Consiglio regionale della Lombardia.

 

Stefano MaulluStefano Maullu. Il nuovo assessore regionale al Turismo, commercio e servizi è nato a Milano il 15 marzo 1962.
Nel 1987 inizia la carriera politica nella maniera più tradizionale, in sezione di Foza Italia. Nel 1993 diventa consigliere di circoscrizione e Presidente alla Commissione "Urbanistica". Nel 1997 viene eletto al consiglio comunale di Milano, nominato Vicepresidente del CIMEP (Consorzio Intercomunale per l'Edilizia Residenziale Pubblica). Nel 1999 Presidente della Commissione "Urbanistica ed edilizia".
Nel 2000 viene eletto per la prima volta in Consiglio Regionale, ha fatto parte delle Commissioni consiliari "Territorio" e "Ambiente e protezione civile". E' stato Vicepresidente del Gruppo Forza Italia in Consiglio regionale ed ha ricoperto la carica di Presidente della "Commissione speciale per l'attuazione delle politiche comunitarie".
Nel 2004 diventa Presidente della società "Navigli Lombardi".
Nel 2005 è rieletto in Consiglio regionale ricoprendo, dall'inizio della Legislatura, la carica di Presidente della VI Commissione consiliare "Ambiente e Protezione civile" con competenze legislative ed amministrative in tema di valorizzazione dei beni ambientali, parchi e riserve naturali, valutazione di impatto ambientale, inquinamento, smaltimento dei rifiuti, risorse idriche, acque minerali e termali, cave e torbiere, miniere, produzione, trasporto e distribuzione dell'energia, protezione civile, sicurezza industriale, vigilanza ecologica.
Nel luglio 2008 era stato nominato Assessore alla Protezione civile, prevenzione e polizia locale. Nel 2006 nominato Presidente dell'Autorità d'Ambito Territoriale Ottimale della Città di Milano, ente che ha il compito di organizzare il servizio idrico integrato della città, inteso nei tre settori dell'acquedotto, fognatura e depurazione

 

Governatore Formigoni giunta regionale Regione Lombardia Agricoltura Lega Giuli de Capitani Turismo Pdl Stefano Maullu cibo tavola


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548