Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
domenica 17 dicembre 2017 | aggiornato alle 20:40 | 51828 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     HOTELLERIE

Gli ori di Bianchi e Nassi a Tirreno Ct
Miglior barman e commis dell'anno

Pubblicato il 08 marzo 2012 | 15:53

Giovani studenti premiati a Tirreno Ct, chiusosi in bellezza con l'oro di Giada Bianchi nel Concorso nazionale Fib e di Alessandro Nassi come Commis dell'anno secondo la Fic. Tanti premiati per una fiera cardine che ha registrato 50mila presenze e un totale di 297 aziende tra italiane ed estere






Giada Bianchi (nella foto) e Alessandro Nassi (nella foto sotto, a destra, accanto a Paolo Caldana) sono i giovani vincitori rispettivamente del concorso nazionale Fib (Federazione italiana barman) per le scuole alberghiere e del concorso "Commis dell'anno", organizzato da Fic (Federazione italiana cuochi).

Giada Bianchi viene da Brescia, e ha appunto conquistato l'oro nel concorso nazionale Fib riservato alle scuole alberghiere. Seconda classificata Jessica Rosa, anch'essa da Brescia. Al terzo posto troviamo i barman Adriano Comegna, di Lucca, e Gianmarco Villanti da Napoli, a pari merito. Il regolamento della gara prevedeva la preparazione di un cocktail scelto tra quelli ufficiali Iba (International barman association), e i concorrenti si sono confrontati a due a due, con eliminazione diretta.

Dichiara Tommaso Lo Savio, dirigente dell'associazione: «La Fib con questo concorso si prefigge di divulgare tra i giovani la cultura del bere miscelato e di creare un interscambio di idee tra i docenti delle scuole alberghiere partecipanti. I concorsi per gli allievi degli Istituti alberghieri sono fondamentali, permettono di mettere in pratica le conoscenze acquisite e rafforzare la motivazione per la professione, evidenziando le attitudini si ciascuno».

Paolo Caldana e Alessandro NassiIn questa direzione si sviluppa anche il concorso Fic per il 16° concorso regionale "Commis dell'anno", con partecipanti provenienti da quasi tutte le province della Toscana i partecipanti al 'Commis dell'anno”. Vincitore, con ben 92 punti, è risultato Alessandro Nassi, di Fucecchio (Fi). Secondo, con 81,60 punti, Joseph Donadio, di Pisa. Terzo Luca Giampietri, di Comano (Ms), con 76,30 punti. I giovani partecipanti dovevano preparare sul posto un piatto per 6 persone, rispettando alcuni parametri fondamentali quali stagionalità, filiera corta, corrette procedure di preparazione: il tema di quest'anno infatti era un significativo 'Cuciniamo Meglio”, argomento al quale anche la regione Toscana sta portando sempre più attenzione.

La premiazione della cucina regionale è stato uno dei momenti che hanno visto altri comparti della ristorazione sfidarsi a Tirreno Ct. Con il Giropizza d'Europa oltre 30 pizzaioli hanno messo in mostra le loro capacità a interpretare secondo il gusto attuale dei consumatori un piatto che ha oltre cento anni di vita. Ma ad essere premiati sono stati anche i pasticcieri e i maître, una figura che nella moderna ristorazione viene sempre meno cercata, ma che continua ad avere un ruolo decisivo per tutti quei ristoranti e alberghi che vogliono elevarsi in termini di qualità del servizio offerto.

Con queste premiazioni si è così conclusa la 32ª edizione di Tirreno Ct, Salone nazionale per alberghi, bar, gelaterie, pasticcerie, pizzerie, panifici, ristoranti e comunità. A parlare sono prima di tutto le presenze. Oltre 50mila i visitatori che hanno assistito ad esibizioni, degustazioni, forum, che hanno visitato gli stand delle oltre 300 aziende espositrici provenienti da 14 regioni d'Italia più 3 espositori dall'estero (Germania e Austria). Più di 600 i marchi commerciali rappresentati, su una estensione che supera i 30mila metri quadrati di superficie espositiva coperta. Una mostra-convegno dedicata alle attrezzature e forniture per gli operatori della ristorazione e strutture ricettive dalle materie prime, agli ingredienti, dai prodotti alimentari, a macchine e attrezzature specifiche. Durante la manifestazione si sono susseguiti decine di seminari, dimostrazioni, forum e tavole rotonde. E soprattutto molti concorsi professionali di livello nazionale e internazionale.

Ogni categoria presente ha sfruttato l'importante vetrina di Tirreno Ct per presentare le proprie eccellenze e per dare lustro alle proprie punte di diamante con esibizioni e competizioni. Sono stati 294 gli espositori provenienti da 50 province di 14 regioni italiane e 3 da paesi esteri per un totale di 297 aziende. La geografia di provenienza vede il Nord pesare per il 49%, il Centro per il 47% , mentre solo il 3% dal Sud e Isole. L'1% proveniva dall'estero. La regione italiana più rappresentata è stata la Toscana (44%), seguita dall'Emilia (14%), dal Veneto, dalla Lombardia e dalla Liguria. Tra le province, Massa Carrara (13%) è stata ovviamente al primo posto, a buona distanza dal secondo posto di Lucca (8%); poi Pistoia, Firenze, Pisa. La prima extra Toscana è Venezia (7%), seguita da Reggio Emilia insieme con Milano.


Articoli correlati:
Futuri talenti maîtres Amira Annelyse Zegan batte tutti i colleghi
Il futuro della panificazione a Tirreno Ct Pane toscano 'sciocco” verso la Dop
A Tirreno Ct un mix di giovani talenti 12° Campionato italiano barman
Incontro mirato tra domanda e offerta Punto di forza della fiera Tirreno CT
Occhi puntati sui concorsi Fic A Tirreno Ct 500 piatti in 4 giorni


tirreno ct cuochi barman commis fic fib toscana gastronomia Italia a Tavola aggiornamenti hotel Hotellerie


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548