Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 12 luglio 2024 | aggiornato alle 21:59| 106416 articoli in archivio

Per gourmand

Il ''Giardino inverno'' del The St. Regis Florence tra cucina toscana e… cacao

Winter Garden Restaurant offre un’atmosfera intima e raffinata, dove gli ospiti potranno gustare i menu studiati dall’executive chef Gentian Shehi. E per tutto novembre sarà protagonista il cioccolato

09 novembre 2021 | 11:25

The St. Regis Florence, premiato nel 2021 come primo hotel a Firenze da Travel & Leisure World's Best Awards 2021, torna a confermarsi come un luogo d’elezione per l’ospitalità e la gastronomia, un perfetto connubio tra tradizione culinaria toscana e un servizio impeccabile e personalizzato nel cuore della città del Rinascimento. Con un soffitto a vetri colorati del XIX secolo ed uno spettacolare lampadario in vetro di Murano soffiato a mano, Winter Garden Restaurant offre un’atmosfera intima e raffinata, dove gli ospiti potranno gustare i menu studiati dall’executive chef Gentian Shehi, in abbinamento ai migliori vini provenienti dalla ricca cantina dell’hotel.

Winter Garden Restaurant Il ''Giardino inverno'' del The St. Regis Florence tra cucina toscana e… cacao

Winter Garden Restaurant


Nella carta dei vini etichette di culto toscane e non solo

La carta dei vini, realizzata dal sommelier del The St. Regis Florence Anna Crispino, sposa e valorizza i piatti di chef Shehi. La selezione include etichette di culto della Toscana ed una vasta scelta di grandi vini nazionali ed internazionali. Tra i riferimenti più importanti, la Carta dei vini del Winter Garden offre circa 40 tipologie di champagne, oltre ad interessanti vini biodinamici di produttori italiani ed esteri.


Nei piatti la forte influenza della cultura gastronomica toscana

A partire da settembre 2018 la direzione della cucina del Winter Garden Restaurant è stata affidata all’executive chef Gentian Shehi. Shehi, classe 1981, è nato in Albania, a Durazzo, e cresciuto in Puglia, ed ha mosso i primi passi in cucina alla giovane età di 14 anni. Dopo il diploma alberghiero ed alcune importanti esperienze in hotel di lusso sia all’estero sia in Italia - tra cui il gruppo Four Seasons ed Intercontinental Hotels - ha proseguito il suo percorso come insegnante di cucina all’Apicius International School of Hospitality di Firenze. Chef Shehi propone agli ospiti nazionali ed internazionali del St. Regis Florence una cucina connotata da una forte influenza della cultura gastronomica toscana abbinata ad un alto livello di dinamismo, che si rinnova in continuazione per incontrare i gusti della clientela. Nell’approcciarsi alla creazione di nuovi piatti per il menu, il focus primario di chef Shehi rimane sulla materia prima, che deve assolutamente essere di eccellente qualità. Seguendo scrupolosamente sia stagionalità che sostenibilità, il ristorante si rifornisce da fornitori selezionati e fidati. Nel successivo momento della vera e propria creazione della ricetta intorno agli ingredienti, lo chef trova l’ispirazione nei ricordi di infanzia legati alla buona tavola, dando vita ad una cucina mediterranea contemporanea.

Il Caciucco My Way Il ''Giardino inverno'' del The St. Regis Florence tra cucina toscana e… cacao

Il Caciucco My Way


Tra i piatti del nuovo menu spiccano: il Calamaro ripieno, salsa al nero, crostacei, prezzemolo e aglio dolce, i Bottoni di patate alla Mugellana, crema tiepida “Vichyssoise”e caviale ed il Cacciucco “My way”.


Domenico Colella, general manager del St. Regis Florence, afferma: «La passione e la grande precisione del nostro executive chef Gentian si rinnovano in ogni menu proposto agli affezionati ospiti del ristorante e dell’hotel. Siamo orgogliosi di offrire una cucina all’insegna dei profumi e dei sapori mediterranei reinterpretati in chiave contemporanea dalle sapienti mani di Gentian e la sua brigata».


Protagonista il cacao

A novembre, il cacao diventa protagonista al St. Regis Florence. In collaborazione esclusiva con Amedei, realtà Made in Tuscany specializzata nella produzione di cioccolato di alta qualità, l’albergo propone weekend a tema dedicati al “goloso” per eccellenza. Ogni venerdì e sabato di novembre, dalle 19 alle 22.30, un menu a cura dell'executive Chef Gentian Shehi incentrato sul cioccolato, per un viaggio alla scoperta di nuovi sapori dal profilo aromatico unico. Ogni domenica di novembre, dalle 15 alle 17.30, Chocolate Afternoon Tea con delizie al cioccolato.

Gentian Shehi Il ''Giardino inverno'' del The St. Regis Florence tra cucina toscana e… cacao

Gentian Shehi


Il Winter Garden Restaurant è aperto tutti i giorni dalle 12.00 alle 22.30, mentre il Winter Garden Bar è aperto tutti i giorni dalle 11.00 alle 1.00.


I St. Regis Florence rituals:

  • Brunello Bloody Mary: l’interpretazione in chiave local dell’iconico St. Regis Bloody Mary. Il cocktail esclusivo del The St. Regis Florence si ispira alla città e alla campagna toscana circostante. Comprende una grappa a base delle stesse uve usate per uno dei vini più famosi della Toscana, il Brunello di Montalcino, che conferisce a questa bevanda un sapore unico, leggermente “terroso” con un pizzico di dolce.
  • Dalle 15.30 alle 17, St. Regis Tea Ritual: un viaggio nel mondo di Dammann Frères con la guida  del nostro Tea Sommelier accompagnato dalle  prelibatezze create del nostro Pastry Chef
  • Dalle 19 alle 20, St. Regis Evening Ritual: aperitivo esclusivo con finger food e calice di bollicine, accompagnato dallo spettacolare rituale del sabrage.


The St. Regis Florence - Winter Garden Restaurant
Piazza Ognissanti, 1, 50123 Firenze
Tel. 055 27161
stregisflorence.com
wintergardenflorence.com

© Riproduzione riservata