Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 29 maggio 2024 | aggiornato alle 00:27| 105458 articoli in archivio

A Roma

Accogliente e dal forte carattere: Unahotels apre a Trastevere

L'idea alla base del progetto è stata quella di creare una grande casa romana dove famiglie, amici e ospiti possano ricevere un'accoglienza coinvolgente con una nuova visione del concetto di ospitalità

Mariella Morosi
di Mariella Morosi
12 ottobre 2022 | 16:56

Trastevere non è un quartiere romano come gli altri. Fin dai tempi antichi era un'altra Roma perchè "al di là del Tevere" e i suoi abitanti, "I Trasteverini" erano gente a sè, popolani tenaci, fieri, irriverenti. Non valeva neppure la pena far loro le strade fino quando a lastricarle di sampietrini fu Benedetto XIV. I suoi vicoli tra le case medievali raccontano una storia minore e Gioachino Belli, il suo poeta, ne era il cantore. Ancora oggi esiste una orgogliosa comunità trasteverina anche se al tramonto vi arriva gente da tutto il mondo per le sue infininte osterie, kebabberie, pizzerie, enoteche e pub. È una premessa, questa, per dire che aprire un albergo a Trastevere, come ha appena fatto Unahotels a via Morosini, richiede un impegno e una sensibilità particolare.

Il bar di Unahotels Trastevere Roma

Il bar di Unahotels Trastevere Roma

Creare una grande casa romana

Non doveva essere un corpo estraneo ma qualcosa che si integrasse nel quartiere e con la sua gente, aperto a tutti anche per un caffè o per un momento di relax, come ha detto all'inaugurazione il direttore generale di Gruppo Una Fabrizio Gaggio: «L'idea alla base del progetto è stata quella di creare una grande casa romana - ha detto- dove famiglie, amici e ospiti possano ricevere un'accoglienza coinvolgente con una nuova visione del concetto di ospitalità di cui di vogliamo essere anticipatori. Trastevere è un paese nella città e vogliamo trasferire ai nostri ospiti questa esperienza di comunità».

Un punto d’incontro e di convivialità nel cuore di Oltre Tevere

Ma è anche una casa che diventa salotto, luogo per incontrarsi, per ascoltare buona musica, per gustare la buona vera cucina romana nella corte o sorseggiare un drink al BeVere Cocktail Bar-Bistrot. Tutto questo non è riservato solo agli ospiti, viaggiatori cosmopoliti e curiosi di nuove esperienze che considerano questo quartiere un simbolo della romanità. «Lo spirito di questo luogo - ha sottolineato il direttore dell'hotel Riccardo Salerno - può essere condiviso anche dai cittadini romani che possono trovare qui il loro punto d’incontro e di convivialità, nel cuore di Oltre Tevere».

Una vista sul cortile interno dell'Unahotels Trastevere Roma

Una vista sul cortile interno dell'Unahotels Trastevere Roma

L'accoglienza promette di essere speciale

La struttura, modello di ospitalità, lo è anche di rigenerazione urbana perchè nasce dopo una lunga e rispettosa ristrutturazione di un edificio ottocentesco di di 5.200 mq curata dall’architetto James Cavagnari dello studio Prima Design di Firenze. Presto sulla terrazza nascerà il Rooftop Restaurant Vista Trastevere che potrà accogliere fino ad 80 ospiti. Le camere sono 94 e le suites 6, tutte luminose e con un arredo non standardizzato e tutt'altro che impersonale. Potrebbe essere quello di una casa con lampade, libri e oggetti collocati quasi in un disordine “ordinato”, come accade nella realtà ma l'accoglienza promette di essere speciale, professionale ma rilassata, in sintonia con i “tempi nuovi” del lavoro e del viaggio.

Una delle camere del nuovo Unahotels Trastevere Roma

Una delle camere del nuovo Unahotels Trastevere Roma

Gli arredi sono lineari e funzionali

Con richiami “streamline” agli anni '60 e i tessili e le carte da parati della lobby e degli spazi comuni esprimono motivi che richiamano la natura di Roma, tra rigogliosi groupages di verde e angoli relax. Oltre alle camere Superior, Premium, Deluxe, Junior Suite e Suite ci sono alcune Family Room in grado di ospitare fino a cinque persone, oltre a cinque camere dedicate a ospiti con mobilità ridotta. Una perfetta insonorizzazione garantisce la quiete, anche in quelle con affaccio esterno. Le sale da bagno in travertino hanno inserti policromi a losanga che ricordano i decori delle Terme imperiali e sono attrezzate con sistemi di risparmio energetico ed idrico.

Un corridoio dell'Unahotels Trastevere Roma

Un corridoio dell'Unahotels Trastevere Roma

Numerosi inoltre i servizi

Smart-Tv, minibar, cassaforte, prese di corrente universali, set per la preparazione di caffè e the e linee-cortesia. L’offerta gastronomica è vasta per tutto l'arco della giornata dalle colazioni all’Italiana - preparate nella cucina a vista e servite nella caffetteria, aperta anche agli ospiti esterni- ai light lunch serviti nel Cavedium, così come gli aperitivi. Trionfano amatriciane e carbonare, ma non mancano grandi classici come CeasarSalad e Croque Monsieur e neppure piatti dalle suggestioni orientali come i Pokè. 

 

Si conferma il trend di crescita

La nuova struttura in portfolio conferma il trend di crescita che Gruppo Una, catena alberghiera italiana attiva con oltre 5.300 camere in 48 hotel, resort e residence distribuiti in 22 destinazioni e 13 regioni e con 26 ristoranti “UNA cucina” in gestione diretta. Il brand Unahotels coniuga l'eleganza con l'efficienza e la qualità e si rivolge anche al segmento upper-upscale con la collezione Una Esperienze dove l’ospitalità è declinata in tutte le sfumature dell’eccellenza ma c'è attenzione anche a chi preferisce soluzioni smart con la proposta del brand Unaway.

Unahotels Trastevere Roma
Via Emilio Morosini, 27 - 00153 Roma 
Tel 06 510321 

 

© Riproduzione riservata