Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
martedì 30 maggio 2017 | aggiornato alle 12:57 | 48678 articoli in archivio
di Lucio Tordini
di Lucio Tordini

Enogastronomia in festa a Firenze
Premiazioni e talk show con TripAdvisor

Primo Piano del 25 febbraio 2014 | 17:03

Grande attesa per la festa dell’enogastronomia e della ristorazione: anche quest’anno a Firenze saranno consegnati i premi per i vincitori del sondaggio sul Personaggio dell’anno e gli speciali Award Italia a Tavola-Fipe. TripAdvisor per la prima volta si confronterà in pubblico sui temi delle recensioni online e delle guide





Cresce di ora in ora l’attesa per l’evento dell’anno per il settore dell’enogastronomia e della ristorazione. Il conto alla rovescia è cominciato: sabato 1° marzo la città di Firenze ospiterà per la quarta volta consecutiva il “Premio Italia a Tavola - Personaggio dell’anno”, che quest’anno ha come main sponsor Consorzio Grana Padano, Credito Valtellinese, Trentodoc, Consorzio Vino Chianti e Consorzio Mozzarella di bufala campana Dop.

Ancora una volta ci si ritroverà per celebrare con un grande spirito di amicizia e convivialità i professionisti che hanno saputo valorizzare al meglio uno dei settori cruciali per l’economia del nostro Paese. Per questo il capoluogo toscano, culla di arte, tradizione e cultura, è ormai sede fissa dell’evento.

La grande festa, organizzata come sempre da Italia a Tavola, Fipe e Confcommercio Firenze, si svolgerà all’interno delle eleganti sale dell’Hotel Baglioni e coinvolgerà cuochi, sommelier, barman, giornalisti della tv e della carta stampata, produttori e rappresentanti di istituzioni e consorzi di tutela.

Oltre alla consegna dei premi ai vincitori del sondaggio sul Personaggio dell’anno 2013 (Ilario Vinciguerra per i cuochi, Chiara e Angela Maci per gli opinion leader, Vincenzo Donatiello per i maitre e sommelier, e Cinzia Ferro per i barman), si svolgerà la cerimonia di consegna degli “Award 2013 Italia a Tavola-Fipe” (premi speciali assegnati a professionisti che si sono particolarmente distinti nella valorizzazione del Made in Italy a tavola), che rappresentano un importante appuntamento per la categoria. C'è grande attesa in particolare per sapere chi saranno i cuochi scelti quest'anno e gli esponenti del settore enogastronomia.

Il "Premio Italia a Tavola" è un evento che negli anni si è sempre dimostrato in linea con l'attualità. Ricordiamo infatti che solo due anni fa abbiamo consegnato all'allora sindaco di Firenze Matteo Renzi, oggi Presidente del Consiglio, il premio speciale "Award Italia a Tavola-Fipe" per aver saputo valorizzare e promuovere l'eccellenza del territorio e rilanciare il turismo attraverso l'enogastronomia. In quell'occasione, Renzi disse: «La politica ha molto da imparare dai cuochi. [...] Il cibo è un elemento centrale della vita di oggi e corre il rischio di essere perduto. O impariamo a raccontare in modo diverso chi siamo, e ci vogliono dei fuoriclasse, oppure perderemo la giusta strada».

Nel corso della giornata di sabato 1° marzo ci saranno poi due momenti di grande novità.

Nel pomeriggio TripAdvisor, la più importante realtà che rappresenta il giudizio dei clienti di hotel e ristoranti, per la prima volta si confronterà con i protagonisti del settore. In un’incontro moderato dal direttore Tg2, Marcello Masi, la portavoce di TripAdvisor per l’Italia, Valentina Quattro, affronterà il tema dei giudizi delle guide e delle recensioni online insieme a: Luigi Cremona (Touring), Aldo Cursano (vicepresidente vicario Fipe), Alberto Lupini (direttore di Italia a Tavola), Claudio Sadler (presidente Le Soste), la scrittrice Roberta Schira, il cuoco Gianfranco Vissani e Alfredo Zini (presidente Ebnt). Al termine del dibattito verrà annunciato l’accordo tra Fipe-Confcommercio Toscana e TripAdvisor per un modello di corretto utilizzo del portale di recensioni con il fine di valorizzare la ristorazione italiana.



Prima della cena di gala avrà luogo un evento senza precedenti, una novità assoluta in Italia: l’abbinamento tra moda e cucina per valorizzare insieme il Made in Italy, dove il cibo sarà di ispirazione per gli stilisti, che in questo caso saranno alcuni studenti del corso di moda dello IED di Firenze. Sei grandi cuochi italiani (Andrea Berton, Filippo La Mantia, Rosanna Marziale, Giancarlo Morelli, Marco Stabile e Daniele Zennaro) si cimenteranno in un inedito show cooking nel quale i giovani stilisti in erba, accanto a loro, realizzeranno in tempo reale abiti ispirati ai piatti in preparazione.

Grande curiosità anche per la presentazione in anteprima dei primi 4 ritratti della collezione di quadri “Produttori a Colori” di Renato Missaglia, che si ricollega alla mostra “Cuochi a Colori” inaugurata l’anno scorso a Palazzo Vecchio, sempre in occasione del Premio Italia a Tavola.

La cena di gala, a cura dello chef Richard Leimer e dei pasticceri Franco Aliberti e Luca Mannori, si svolgerà al Ristorante Terrazza Brunelleschi, al 5° piano dell’Hotel Baglioni, che di fatto festeggerà con il Premio Italia a Tavola l’inaugurazione dopo i lavori di restauro degli ultimi mesi.


Personaggio dell anno sondaggio ristorazione enogastronomia barman cuoco opinion leader maitre sommelier Ilario Vinciguerra Chiara Maci Angela Maci Vincenzo Donatiello Cinzia Ferro Firenze Hotel Baglioni


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548