Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
venerdì 15 dicembre 2017 | aggiornato alle 14:50 | 51816 articoli in archivio
HOME     BIRRA    
di Andrea Lupini
di Andrea Lupini

Imperial Coffee Stout Otus
Birra che migliora con il tempo

Pubblicato il 21 ottobre 2017 | 10:43

La “2017” del Birrificio Otus di Seriate (Bg) è una birra che si presta all’invecchiamento. L’alta gradazione e la ricchezza dal punto di vista organolettico la rendono una birra adatta a diverse occasioni di consumo.

In inglese il termine “stout” indicava in origine l’aggettivo “orgoglioso” o “impavido”; poi, dopo il XIV secolo, prese a significare qualcosa di simile a “forte, robusto”. La birra Stout nasce nel XVIII secolo in Inghilterra, nel Birrificio Thrale, per essere inviata alla corte dell’Imperatrice Caterina II di Russia (da qui deriva il termine “Imperial”); l’elevato volume alcolico le consentiva di superare indenne il lungo viaggio attraverso il freddo del Baltico e di giungere a destinazione con aroma e sapore inalterati.

(Imperial Coffee Stout Otus Birra che migliora con il tempo)

Completamente diverso da quelli già conosciuti, il nuovo modo di fare birra si diffuse presto in altri Paesi europei e oltreoceano. Oggi la Stout è consumata soprattutto negli Stati Uniti dove è molto apprezzata per il suo gusto ricco e profondo che soddisfa la predilezione degli americani per le birre corpose, infatti i birrai degli States ne hanno sviluppate diverse varianti.

Sull’origine dell’Imperial Stout circolano tuttavia racconti differenti: alcuni affermano che il vero inventore di questo stile sia la brasseria londinese di Barclay Perkins, che intorno al 1781 iniziò a esportare la sua maestosa birra forte e scura, consegnandola in vari porti nella regione baltica, dove la sua elevata gradazione alcolica costituiva una valida alternativa ai liquori.

Il Birrificio Otus ha voluto reinterpretare questo stile dando vita alla “2017”. Il richiamo al millesimo vuole essere la testimonianza di una produzione esclusiva e limitata, la prima del birrificio di Seriate che migliora con un invecchiamento appropriato. La Imperial Coffee Stout 2017 Otus è una birra robusta, tanto nella gradazione alcolica (8.5°), quanto nella densità sensoriale complessiva. Nei suoi ingredienti, oltre chiaramente al malto d’orzo, troviamo avena, caffè, luppolo e lievito.

Dal colore nero opaco intenso (EBC 120), ha un amaro equilibrato (IBU 40). La schiuma si presenta densa e compatta, quasi setosa, di color crema nocciola. Aromatica e giustamente speziata, i sentori di caffè e cioccolato amaro ne fanno una birra adatta a molteplici occasioni. La sua struttura organolettica, potente quanto morbida e delicata al palato, la rende una birra perfetta per coloro che amano certe sensazioni. Disponibile solo in bottiglie da 33 e 75 cl.

Per informazioni: www.birrificiootus.com

Otus Birrificio Otus Seriate stout imperial stout Imperial Coffee Stout


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548