Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
domenica 17 dicembre 2017 | aggiornato alle 20:31 | 51828 articoli in archivio
di Andrea Radic
vicedirettore
di Andrea Radic
vicedirettore

Brilla la cucina stellata degli hotel
nella valorizzazione di eccellenze italiane

Pubblicato il 25 aprile 2017 | 13:18

Tanti i cuochi che hanno preso parte alla serata nelle sale di Otel Varietè a Firenze in occasione del Premio Italia a Tavola. Convivialità tra gli chef, nella continua ricerca della valorizzazione delle materie prime




A quasi un mese di distanza è ancora vivo il ricordo della serata di festa del Premio Italia a Tavola (#premioiat), all’insegna dell’amicizia e dello spirito di squadra. Tanti i cuochi stellati che hanno preso parte all’evento ospitato nelle sale di Otel Varietè a Firenze. L’idea del direttore Alberto Lupini di dare spazio e attenzione ai ristoranti degli alberghi che hanno meritato stelle Michelin si è rivelata vincente, sia per l’interesse suscitato tra ospiti e giornalisti sia per aver riunito una categoria che non aveva sinora avuto un proprio momento di attenzione particolare. La ristorazione negli alberghi, infatti, soprattutto quando di altissimo livello, ha particolarità e caratteristiche proprie.

Brilla la cucina stellata degli hotel nella valorizzazione di eccellenze italiane

Gianni Tarabini e Franco Aliberti sono arrivati dalla cucina del ristorante La Présef all’interno dell’agriturismo La Fiorida in Valtellina. Il primo ha proposto un uovo con patate e fonduta di Bitto, mentre il secondo ha conquistato gli ospiti con i “Sassi di Valtellina”, un semifreddo ricoperto di cioccolato in forma e aspetto di ciottoli di fiume. «Un luogo straordinario vestito con ogni ben di Dio - ha commentato Tarabini - una serata con tanti chef, una bellissima manifestazione, sono contento che Italia a Tavola mi abbia chiamato a parteciparvi».

Della stessa idea Marco Valli e Stefano Cavallini. Gli chef sottolineano le caratteristiche della serata: «Divertimento e piacere di stare insieme». Andrea Mattei ha condiviso il suo piatto con diversi colleghi. Una serata, infatti, che ha consentito una vera convivialità tra gli chef presenti, nella continua ricerca della valorizzazione delle materie prime.

Filippo Gozzoli, stella Michelin 2017 per l’Armani Restaurant all’Armani Hotel di Milano, ha aggiunto: «Una serata con appassionati, amici, giornalisti. Sono particolarmente felice che il signor Armani abbia voluto che il mio sous chef Luca ed io fossimo presenti questa sera. Una presenza nello spirito Armani, essere presenti in manifestazioni di altissimo livello».

Dall’Hotel Royal & Golf di Courmayeur, è giunta a Firenze la cuoca Maura Gosio: «Sono contentissima di questa opportunità, ho conosciuto prodotti particolari e interessanti e poi... adoro Firenze!». Salvatore Bianco, chef al Comandante, ristorante stellato all’interno del Romeo Hotel di Napoli, ha ricevuto grande apprezzamento per il suo “Uovo stratificato”. «Chi sperimenta sull’uovo mi incuriosisce sempre - ha commentato Marco Mangiarotti, giornalista enogastronomico - nell’esecuzione di Bianco trovo una grande prestazione».

Ad affiancare Italia a Tavola nell’organizzazione dell’evento, associazioni di spicco come Ebit (Ente bilaterale industria turistica) e l’Associazione italiana Confindustria alberghi. Main sponsor della due giorni sono Grana Padano e Istituto Trentodoc che hanno sostenuto anche il premio per tutte le 8 settimane di sondaggio. Nove invece i partner tra cui Fic (Federazione italiana cuochi), Nic (Nazionale italiana cuochi), Euro-Toques, Conpait, AMPI, Ais (Associazione italiana sommelier), Cocktail in the world Mixology, Abi Professional (Associazione barman italiani) e Noi di sala. Media partner dell'evento saranno Risto Tv, Ansa, La Freccia, Cronache di Gusto, MySocialRecipe.

Foto: Nicola Impallomeni

Cuochi stellati e tanti talenti La cucina italiana sale in cattedra

alta cucina cuoco stellato ristorante in hotel ristorazoione alberghiera convivialita Otel Variete Firenze Premio Italia a Tavola premioiat Gianni Tarabini Franco Aliberti Marco Valli Stefano Cavallini Andrea Mattei Filippo Gozzoli Maura Gosio Salvatore Bianco Marco Mangiarotti


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548