Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
sabato 16 dicembre 2017 | aggiornato alle 17:49 | 51827 articoli in archivio
di Gabriele Ancona
vicedirettore
di Gabriele Ancona
vicedirettore

Lavazza apre il flagship store a Milano
Gobino cura l’accoppiata caffè-cioccolato

Pubblicato il 20 settembre 2017 | 18:57

Un progetto che prevede l’apertura di altri locali tra Europa e Usa. Lo spazio propone un viaggio nel mondo del caffè Lavazza. Qui anche la collaborazione con Guido Gobino, per abbinamenti tra cioccolato e caffè




Cultura del caffè, design, immagine e tanto, tanto contenuto. Il nuovo Flagship Store di Lavazza illumina Milano. Lo fa simbolicamente con un maestoso chandelier composto da 640 chicchi, un firmamento Lavazza sopra il banco centrale, un’isola di forma ellittica. Tutto qui è stato studiato per enfatizzare la magia del caffè, in ogni sua declinazione.

(Lavazza apre il flagship store a Milano Gobino cura l’accoppiata caffè-cioccolato)

Lo Store Lavazza, il primo al mondo, rientra in un progetto di lungo termine che prevede l’apertura di altri locali - una quindicina - tra Europa e Stati Uniti. Lo spazio milanese propone un viaggio in profondità nel modo del caffè Lavazza lungo un percorso multisensoriale che abbraccia tradizione e innovazione, dal classico espresso italiano alle creazioni uniche di Coffee Design, dai diversi sistemi di estrazione fino alla celebrazione-divulgazione dell’arte della tostatura. Differenti sfaccettature che vogliono raccontare, in un dialogo costante tra operatori e consumatori, l’universo Lavazza, un’esperienza di eccellenza a disposizione di tutti.

Aperto dalle 7.30 alle 20.30, per il momento sei giorni su sette, si sviluppa su 250 metri quadri dove una ventina di addetti animano quattro aree: Caffetteria, Fresh Roasted, Slow Coffee e Coffee Design. L’area Caffetteria si caratterizza per proporre la miscela bio Alteco, il monorigine Kafa, i blend San Fedele n. 1 (miscela che combina tre speciali origini di Etiopia, Guatemala
ed El Salvador creata in onore di Milano) e Dek, più tutte le ricette storiche e regionali che vedono protagonista l’espresso. Nello spazio Fresh Roasted, il caffè crudo proveniente dai Paesi produttori di tutto il mondo viene trasformato, grazie alla tostatrice, di fronte agli occhi dei clienti che possono scegliere di gustare o acquistare le selezioni delle origini e miscele selezionate da Lavazza. Una filiera completa e su misura: qui il caffè crudo viene tostato, macinato e impacchettato. Nello Slow Coffee vanno in scena tutti i diversi sistemi di estrazione, dal syphon alla Chemex, al cold-brew, dal pour over all’aeropress, alla moka. Modalità di preparazione diverse per esaltare origini e blend.

(Lavazza apre il flagship store a Milano Gobino cura l’accoppiata caffè-cioccolato)

Frutto delle ricerche e sperimentazioni sulla materia prima condotte dal Training Center Lavazza, in collaborazione con grandi cuochi come Adrià, Cracco, Bottura e Oldani, l’avanguardia del food design viene declinata nel caffè per nuove combinazioni di gusto. Creazioni di caffè uniche che, presso l’area Coffe Design, per la prima volta si presentano al pubblico. Qui è possibile assistere alla preparazione e degustare in presa diretta alcune delle ricette di Coffee Design Lavazza che giocano con l’elemento del caffè fino a trasformarlo in spume, caviali, cocktail e assaggi solidi, dalla colazione al dessert. Food pairing allo stato puro.

Il rapporto stretto e consolidato tra Lavazza e l’alta gastronomia si traduce anche in un menu food dolce e salato che reinterpreta la cucina italiana della tradizione in formato “assaggi” con ingredienti di ricerca. Per una pausa pranzo o uno snack a cui far seguire un espresso davvero premium.

(Lavazza apre il flagship store a Milano Gobino cura l’accoppiata caffè-cioccolato)

Lavazza ha scelto una delle eccellenze italiane come Guido Gobino per unire la passione per il caffè con quella per il cioccolato. È nata da qui una sintesi di passione creativa, arte cioccolatiera e innovazione contenuta nelle 3 confezioni che da oggi saranno disponibili nel flagship store Lavazza. La selezione del “best of” Guido Gobino consente di essere gustata e apprezzata da tutti i palati e di coinvolgere tutti i 5 sensi:
TOURINOT CLASSICO: Giandujottino 5g estruso, ricetta classica con latte, blend di cacao del Sud America e Nocciola Piemonte IGP
TOURINOT MAXIMO: Giandujottino 5g estruso, ricetta originale senza latte, blend di cacao del Sud America e Nocciola Piemonte IGP
CREMINO CLASSICO: Due strati di gianduja racchiudono un ripieno morbido alla Nocciola Piemonte IGP
CREMINO FONDENTE: Due strati di gianduja racchiudono un ripieno di Nocciola Piemonte IGP e cacao
CIALDINA BLEND 63%: Cioccolato Extra Bitter con 63% di cacao, blend Guido Gobino di diverse provenienze di cacao fini e aromatici del Sud America e zucchero di canna. Senza vaniglia né lecitina di soia.

«Ci auguriamo - afferma Guido Gobino - che questa avventura insieme ad un’azienda come Lavazza, riconosciuta a livello internazionale per il suo prestigio, segni la strada verso nuove esperienze di gusto e frontiere sensoriali del made in Italy».

(Lavazza apre il flagship store a Milano Gobino cura l’accoppiata caffè-cioccolato)

Il cacao utilizzato viene selezionato fra le qualità più fragranti, prediligendo quelle di provenienza centro-sud americana perché più pregiate e ricche di sfumature aromatiche. I prodotti proposti esaltano le qualità olfattive-gustative mentre un altro marchio distintivo, oltre al gusto, riguarda l’aspetto visivo per la personalizzazione della pellicola metallica che avvolge i singoli prodotti, i colori del brand in linea con Lavazza e la grafica minimal che offre un immediato rimando alla Mole Antonelliana, icona di Torino.

Per informazioni:
www.lavazza.it
guidogobino.it

Lavazza Guido Gobino flagship store cioccolato caffe Milano


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548