Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
sabato 16 dicembre 2017 | aggiornato alle 15:43 | 51827 articoli in archivio
HOME     LOCALI     GUIDE
di Andrea Radic
vicedirettore
di Andrea Radic
vicedirettore

Guida Michelin 2017, le 5 novità
tra i ristoranti con due stelle

Pubblicato il 15 novembre 2016 | 17:59

Danì Maison, Seta, Locanda Margon, Terra, Mudec sono i 5 ristoranti che fanno il loro ingresso tra i bistellati della Michelin. Michael Ellis, direttore internazionale Guida Michelin: «L'Italia è piena di ricchezze»




Uno dei passaggi più difficili nel panorama dei giudizi delle guide gastronomiche ritengo sia quello da una a due stelle Michelin. Paradossalmente è più facile perderla che guadagnarla questa mitica seconda stella, anche da parte di ristoranti di struttura e tradizione. Come annunciato oggi 15 novembre sul palco del teatro Regio di Parma dove sono state svelate tutte le novità Michelin 2017.

Guida Michelin 2017 5 nuovi due stelle

Sono ben cinque le cucine italiane e relative sale, e tavole... ad aver meritato la complicatissima promozione a “deux etoiles Michelin”: Nino di Costanzo (VIDEO INTERVISTA) del Danì Maison a Ischia, Antonio Guida (VIDEO INTERVISTA) del Seta Mandarin a Milano, Alfio Ghezzi (VIDEO INTERVISTA) della Locanda Margon a Mavina (Tn), Heinrich Schenider (VIDEO INTERVISTA) del Terra in Val Sarentino (Bz), Enrico Bartolini (VIDEO INTERVISTA) del Mudec a Milano.

Nelle parole degli chef alcune sensazioni comuni, tra cui l'importanza della brigata, che Nino di Costanzo cita nome per nome, il senso di responsabilità di offrire una qualità sempre più elevata, la grande volontà di migliorarsi costantemente. Il ringraziamento a coloro che danno fiducia come i Mandarin Hotels per Antonio Guida e la famiglia Lunelli per Alfio Ghezzi. Per restare in Francia: chapeau ragazzi e avanti così.

«Penso che l'Emilia Romagna in generale e Parma in particolare - dichiara Michael Ellis, direttore internazionale Guida Michelin - abbia delle ricchezze incredibili. Siamo nel cuore della food valley, fra il famoso Prosciutto crudo di Parma e il Parmigiano, oltre ad altri grandi prodotti. Quest'anno in particolare gli ispettori della Guida Michelin hanno scoperto molte attività a Roma, e l'anno prosismo protrebbe essere la volta di Milano o Napoli. Ma la cosa interessante è che ogni anno in Italia c'è sviluppo e cambiamento».

guida Michelin stelle Nino di Costanzo Dani Maison Antonio Guida Seta Alfio Ghezzi Locanda Margon Heinrich Schenider Terra Enrico Bartolini Mudec Michael Ellis


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548