Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
martedì 23 maggio 2017 | aggiornato alle 12:48 | 48569 articoli in archivio
di Piera Genta
di Piera Genta

All'Otel Varietè show dei barman
Gusto, colore e passione nei cocktail

Pubblicato il 03 aprile 2017 | 16:30

Danny Del Monaco, Marina Milan, Gian Nicola Libardi, Joy Napolitano e Cinzia Ferro hanno reso ulteriormente frizzante la serata del Premio Italia a Tavola preparando cocktail in cui hanno messo talento e fantasia


Sono loro, la squadra dei barman di Italia a Tavola ad accogliere gli ospiti della serata della consegna degli Awards dell’edizione 2016 del “Personaggio dell’anno dell’enogastronomia e della ristorazione - Premio Italia a Tavola” presso l’Otel Varieté di Firenze, un locale dal design avveniristico che ha fatto della cena di gala un evento dentro l’evento. Ma è tutto il mondo dell’Horeca ad essere stato protagonista fino a tarda notte di un evento giunto alla sua 9ª edizione che raccoglie il consenso di 197mila votanti, tanti quelli del 2016.

Andiamo a conoscere questa squadra o meglio andiamo ad assaggiare le loro preparazioni. Iniziamo subito dal vincitore del sondaggio, Danny Del Monaco con 10.286 voti. Vero leader della mixology, grande professionista che conta importanti e significativi risultati nei contest internazionali, tra cui essere campione del mondo nel 2002 di Bacardi Martini Gran Prix. Ideatore e consulente di importanti marchi nazionali ed internazionali, presidente di Cocktail in The World Mixology - Stile di Bere Italiano, l’Ancienne Pharmacie - the first academy di speakeasy made in Italy. Docente presso la Cocktail in The World Academy, una delle più importanti agenzie formative del settore che sta vivendo una crescita numericamente interessante e offre lavoro a molti giovani. Autore del libro “The book of legendary cocktails” e master mixologist per note aziende italiane nel mondo.

Danny Del Monaco - All'Otel Varietè show dei barman Gusto, colore e passione nei cocktail
Danny Del Monaco (foto: Nicola Impallomeni)

Sono quattro le proposte di Danny per la serata e precisamente Aperit, una delizia alla cannella Varnelli, Aperit Santoni, Vermouth bianco, prosecco e ginger beer decorato con arancia essiccata e cannella. Varnelli Mule, rivisitazione di uno storico cocktail che per l’occasione viene utilizzato Varnelli, pestato di pompelmo rosa, sour allo zenzero, succo al frutto della passione, Ginger Beer, mentuccia fresca. Rubino - Mandarino Varnelli, rosso amaro santoni, arancio pestato e caffè tostato accompagnato da un velluto di Caffè Moka. Sibilla con l’amaro Sibilla, il liquore al lychee, cedrata, lime pestato e mentuccia fresca. Tutto nell’ottica dei suoi principi: bere bene, italiano ed intelligente.

Proseguiamo con Marina Milan del RememBeerbrew Pub & More situato in una delle piazze centrali di Pinerolo (To). Un locale inserito da BarGiornale nella lista dei 20 dal format più innovativo d'Italia. E qui lavora Marina, che nel sondaggio di Italia a tavola è arrivata al secondo posto con ben 5.137 preferenze. Marina, una passione iniziata da ragazzina ha preparato un pre-dinner dal titolo “Essenze d’Italia” utilizzando solamente tre prodotti, Alpestre e il Vermouth del professore due ingredienti scelti in onore del Piemonte, la sua regione e il Mandarino liquore per un cocktail amabile ed amaricante dall’intrigante profumo di agrumi. Marina Milan che ha gestito per molto tempo l’american bar El Cantinero, sempre a Pinerolo (To), ha un lungo palmarès di vittorie in concorsi nazionali. In questa sua nuova avventura realizza ricette creative di cocktail birrari realizzati con i prodotti di un birrificio artigianale del luogo.

Marina Milan - All'Otel Varietè show dei barman Gusto, colore e passione nei cocktail
Marina Milan

A seguire Gian Nicola Libardi del Tatikakeya di Calceranica al Lago (Tn), un locale all’interno di un campeggio sulle rive del lago di Caldonazzo che gode di una vista incantevole. Eletto barman dell’anno in occasione del sondaggio del 2015 con 9.461 voti, ha preparato “Re senza trono” una ricetta che richiama il titolo di un brano musicale, perché la musica è l’altra sua grande passione. Una esperienza iniziata molto presto, barman autodidatta, creativo ed originale, in continua evoluzione grazie alla sua curiosità, ha seguito innumerevoli corsi di formazione e seminari di grandi professionisti ed ha partecipato a molte competizioni. Grande abilità nel promuovere le eccellenze territoriali della liquoristica italiana con una spruzzatina di musicalità.

Gian Nicola Libardi - All'Otel Varietè show dei barman Gusto, colore e passione nei cocktail
Gian Nicola Libardi

Raggiungiamo Joy Napolitano, terzo classificato al sondaggio di quest’anno con 5.092 preferenze. Il suo locale The Barbershop a Roma è una combinazione barba&capelli mentre si può sorseggiare un cocktail. Anche per Joy una storia da autodidatta iniziata nel bar di famiglia, poi le varie specializzazioni, tra cui un corso di miscelazione avanzata con Daniele Gentili, uno dei barman più conosciuti al mondo. La ricetta dal titolo Old Hook è una rivisitazione del famoso Red Hook e vede come ingredienti tre differenti tipologie di rum ed il Punt e Mes.

Joy Napolitano - All'Otel Varietè show dei barman Gusto, colore e passione nei cocktail
Joy Napolitano

Per finire Cinzia Ferro, barlady dell’edizione 2013 con 9.566 voti, proprietaria dell’Estremadura Cafè Art Cocktail Bar di Verbania-Suna. Creativa, vincitrice di innumerevoli competizioni, tra l’altro il concorso “Miscelatore futurista record nazionale 2016” che le ha permesso di partecipare al “Tales of the Cocktail” di New Orleans, la manifestazione internazionale di riferimento nel settore della miscelazione. Difficile scegliere una delle sue ricette, con un taglio dal delicato con Delicate Miss Anise, fresco con il Fresco sibillino e più deciso con un Americano tra Marche e Toscana.

Cinzia Ferro - All'Otel Varietè show dei barman Gusto, colore e passione nei cocktail
Cinzia Ferro

Ad affiancare Italia a Tavola nell’organizzazione dell’evento, associazioni di spicco come Ebit (Ente bilaterale industria turistica) e l’Associazione italiana Confindustria alberghi. Main sponsor della due giorni sono Grana Padano e Istituto Trentodoc che hanno sostenuto anche il premio per tutte le 8 settimane di sondaggio. Nove invece i partner tra cui Fic (Federazione italiana cuochi), Nic (Nazionale italiana cuochi), Euro-Toques, Conpait, AMPI, Ais (Associazione italiana sommelier), Cocktail in the world Mixology, Abi Professional (Associazione barman italiani) e Noi di sala. Media partner dell'evento saranno Risto Tv, Ansa, La Freccia, Cronache di Gusto, MySocialRecipe.

Hashtag ufficiale: #premioiat

All'Otel Varietè show dei barman Gusto, colore e passione nei cocktail

barman barlady Firenze Otel Variete cocktail Danny Del Monaco Cinzia Ferro Marina Milan Joy Napolitano Gian Nicola Libardi mixology


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548