Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 10 agosto 2020 | aggiornato alle 07:05| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     PROFESSIONI     PIZZAIOLI

Galletto d’oro, da 20 anni la pizzeria di Luigi Jorio Esposito icona italiana

Galletto d’oro, da 20 anni la pizzeria di Luigi Jorio Esposito icona italiana
Galletto d’oro, da 20 anni la pizzeria di Luigi Jorio Esposito icona italiana
Pubblicato il 01 marzo 2008 | 00:00
Basterrebbe ricordare la montagna di premi e riconoscimenti ricevuti da quando, nel gennaio del 1988 avviava la sua pizzeria, il Galletto d'oro, in via Manzoni alla Dorotina di Mozzo (Bg), per rendere omaggio a Luigi Jorio Esposito, autentico maestro della pizza.
Eppure la vittoria del Campionato italiano di Capocaccia (Ss) per la pizza d'autore con la 'Bergamasca”, nell'88, come la notorietà per la pizza della pace dell'89 in onore di Reagan e Gorbaciov, o i riconoscimenti in vari anni per la sua insuperabile arte di realizzare la 'Margherita”, sono ben poco rispetto all'amore e alla passione con cui Luigi (nelle foto) sa contagiare i suoi interlocutori quando parla di pizza.
Della vera pizza napoletana, è da precisare. Quella col 'cornicione”, con pasta che lievita almeno 24 o 30 ore e per la quale si usano materie prime selezionatissime e che quasi giornalmente arrivano dal sud (dalla mozzarella di bufala ai pomodori Pachino) e che cuoce in un forno che è quasi un organo del corpo di Luigi, tanto ci vive in contatto e in simbiosi. Del resto di pizza ci vive da quando a 9 anni cominciò a lavorare al Don Pasqualino di Porta Capuano a Napoli, vendendo le pizzette nella vicina stazione ferroviaria, per poi arrivare a 19 anni a Bergamo nel ‘65, trasferirsi in Sicilia e poi tornare nella città orobica nell'88.
«Un'esperienza di vita che mi ha insegnato a non contare sulla chimica - afferma con orgoglio Esposito - perchè nella mia pizza c'è solo l'arte antica di capire le farine e preparare a mano i panetti da 230 grammi senza usare bilance». E così le sue pizze sono opere d'arte della tradizione napoletana, ma anche originali creazioni che il cliente non può modificare. «Io sto attento al gusto, all'equilibro e alla digeribilità - precisa - e lascio ad altri i pasticci». Una regola che segue con rigore, tanto che nel suo locale si consuma solo pizza (e dessert) con fritture o patatine al bando. Da sempre.

m.p.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®