Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 03 agosto 2020 | aggiornato alle 19:49| 67054 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     PROFESSIONI     PIZZAIOLI

Cartoni da asporto: attenzione a come si utilizzano

Cartoni da asporto: attenzione a come si utilizzano
Cartoni da asporto: attenzione a come si utilizzano
Pubblicato il 01 ottobre 2006 | 00:00
Gli allarmi sono stati un po' ridimensionati rispetto al 1994, quando scoppiò lo scandalo dei presunti cartoni 'tossici”, ma tornano a far discutere i cartoni per la pizza da asporto. Secondo le analisi effettuate nei laboratori dell'Università di Milano e di Pavia, alcuni campioni di contenitori di materiale cellulosico destinati al trasporto di pizza sul territorio nazionale conterrebbero una sostanza, il di-isobutilftalato, che la direttiva 2004/14/Ce non contempla a contatto con alimenti, a maggior ragione se ad elevate temperature come la pizza calda.

 Come dire che alcuni sarebbero realizzati con materiali non adatti, rifiuti cartacei, sostanze impure, bandite per legge nei contenitori alimentari. Il rischio avverrebbe durante il trasporto e il contatto, soprattutto se la pizza è consumata all'interno del cartone stesso. Sarebbe utile che i pizzaioli consigliassero ai consumatori alcune semplici precauzioni: evitare di mettere la pizza in forno con tutto il cartone per riscaldarla, evitare di mangiarla direttamente nel cartone e, loro stessi, avvolgere il prodotto con carta oleosa bianca. Per quanto riguarda la qualità della pizza, a parte una sorta di retrogusto che a volte si avverte, non ci sono rischi irrimediabili.

Non esiste, in ogni caso, una normativa in materia. L'Uni (Ente nazionale italiano di unificazione) ha emesso una normativa inerente le caratteristiche della pizza verace, che dovrebbe essere regolare, non piatta, morbida al centro, servita con olio di oliva, realizzata con mozzarella di bufala campana, lievito di birra fresco, sale marino e pomodorini freschi.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

08/04/2019 11:06:35
1)
In Italia i box pizza devono essere realizzati con carta vegetale 100% alimentare e inchiostri atossici. Tutti i cartoni pizza che non corrispondono a queste caratteristiche sono fuorilegge, figuriamoci gli eccessi che voi correttamente segnalate e prodotti da scatolifici esteri. Ovviamente i player del settore sono tanti e la tentazione di guadagnare di più utilizzando materia prima riciclata è tanta, ma basterebbero controlli più serrati per debellare il malaffare. Scusate per l'enfasi ma vedere che a causa di qualche mela marcia, l'intero settore della produzione di scatole pizza viene bollato in questo modo, mi fa rabbia.
Ciro D’Angelo


ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®