Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 09 aprile 2020 | aggiornato alle 20:29| 64764 articoli in archivio
HOME     VINO     CONSORZI

Nobile di Montepulciano, soluzione a breve per la questione del vino taroccato

Nobile di Montepulciano, soluzione a breve per la questione del vino taroccato
Nobile di Montepulciano, soluzione a breve per la questione del vino taroccato
Pubblicato il 08 settembre 2008 | 00:00

La questione del vino taroccato continua a tener banco anche a Montepulciano. Da quando a giugno sono state sequestrati circa centoventimila ettolitri di vino della Cooperaviva Vecchia Cantina con l'accusa di frode in commercio e con l'ipotesi è che il vino fosse stato tagliato con altri vini provenienti dal centro e dal nord dell'Italia, si aspettano delle novità. Annunciando svolte a breve è intervenuto il presidente vicario del Consorzio, Federico Carletti con un'intervista su 'Focus Wine ”, a cura di Carlo Flamini, che per l'importanza del tema riportiamo integralmente.

«
La situazione del Nobile di Montepulciano potrebbe risolversi in tempi molto stretti. è quanto ci ha detto il presidente vicario del Consorzio, Federico Carletti (nella foto a destra), che abbiamo incontrato nella sua azienda, Poliziano, nel corso del weekend. «La trattativa con il Ttb è stata presa subito in carico dal ministro Zaia, il quale mi ha comunicato che la situazione potrebbe sbloccarsi a breve».

Che cosa sapete quindi a oggi?
Nulla di più di quanto è trapelato sulla stampa. Da quanto ho avuto modo di capire, gli americani hanno minacciato la revoca delle autorizzazioni per le nuove annate se il Governo non gli fornirà determinate informazioni e garanzie.

Che cosa intende per revoca delle autorizzazioni?
Il Ttb ha la lista di tutte le etichette che vengono importate, e ogni anno, se queste non vengono cambiate, ma solo aggiornate con la nuova annata, l'autorizzazione viene automaticamente rinnovata. A quanto mi pare di capire, anche perché alcune aziende mi hanno segnalato problemi in tal senso, gli americani potrebbero non ritenere più sufficiente la comunicazione dell'importatore in cui si attesta che riceverà la nuova annata, creando in questo modo un blocco e costringendoci a dover rifare la procedura di autorizzazione.

E questo vale sia per il Rosso che per il Nobile?
Sì, adesso soprattutto per il Rosso, ma vale anche per il Nobile, non tanto per il 2006, che entrerà in commercio a gennaio, ma per tutte quelle annate, come le riserve, che un'azienda avesse in programma di spedire adesso.
Crede che la soluzione individuata possa essere la stessa applicata a Montalcino, ovvero un attestato di garanzia firmato dall'Icq?
No, il ministro mi ha fatto capire che sarà qualcosa di diverso, anche perché le due situazioni non sono assolutamente paragonabili.

Cambiamo argomento: come si prevede la vendemmia?
La stagione è stata magnifica fino a dieci giorni fa, è piovuto a giugno e luglio, quindi è stata fresca, con qualche attacco di peronospora dal quale ci siamo difesi bene. Da ieri però è uscito un gran caldo, anomalo per settembre, e il Merlot che stava andando in maturazione perfetta ora è un po' disidratato. L'unica speranza è che piova prima della vendemmia. Dal punto di vista della quantità, se va avanti con questo caldo, avremo probabilmente una resa in vino inferiore. A livello personale devo dire di essere stato sfortunatissimo, c'è stata una grandinata che ha colpito proprio il cru Asinone, che ho già dichiarato di non produrre quest'anno. Oltre a me, la grandinata ha colpito pochi altri sfortunati produttori.
Senta, ma chi gliel'ha fatto fare a prendere in mano le redini del Consorzio proprio ora?
Premesso che non ho mai partecipato alla corsa per fare il presidente, e di fatto non avevo dato nessuna disponibilità al momento dell'elezione, in un momento delicato come questo mi è sembrato corretto e giusto. In questo mi ha aiutato il fatto che la denominazione è molto compatta, in caso contrario non l'avrei mai fatto.

di Carlo Flamini

»

Fonte: Focuswine

Articolo correlato:
Sospetti anche sul Nobile di Montepulciano: sequestro alla Coop Vecchia Cantina

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®