Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 13 agosto 2020 | aggiornato alle 10:22| 67198 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO
di Monica Di Pillo
Monica Di Pillo
Monica Di Pillo
di Monica Di Pillo

Pantiramisù
Dolce incontro per le feste

Pantiramisù 
Dolce incontro per le feste
Pantiramisù Dolce incontro per le feste
Primo Piano del 08 dicembre 2018 | 09:04

Tra i dolci simbolo della pasticceria made in Italy ci sono senza dubbio il panettone e il tiramisù, che ora trovano un punto d’incontro nel “pantiramisù”, a lievitazione naturale, per portare il gusto italiano nel mondo. È un dolce particolarmente buono, ma anche salutare perché contiene meno zucchero.

Il panettone non rappresenta solo il simbolo delle festività natalizie, ma è l’emblema della pasticceria italiana nel mondo. È un dolce che mette tutti d’accordo, è la sintesi perfetta e golosa tra tradizione e innovazione, in cui la ricerca ha un peso importante nel conciliare nuove tendenze e antiche ricette.

(Panettone e tiramisù Dolce incontro per le feste)

Conpait (Confederazione pasticceri italiani), da sempre pioniera della sperimentazione artigianale, ha lanciato la sfida ai suoi pasticceri. E, a distanza di due anni, già si vedono i frutti di questo lungo percorso, fatto di tradizione, innovazione, fantasia e un pizzico di follia. Stavolta Conpait brinda ad una “dolce sintesi” che, di fatto, coniuga i due must dell’Italian pastry: panettone e tiramisù.

Artefici della novità i maestri pasticceri di D’Angelo, brand dal cuore abruzzese, noto anche a Roma e a Milano, grazie ad accordi di fornitura con alcune compagnie aeree. Si tratta di un panettone fatto con lievito naturale, aromatizzato naturalmente con Arabica 100% e farcito con una fresca crema a base di mascarpone.

(Panettone e tiramisù Dolce incontro per le feste)
Pantiramisù

Quali le tecniche utilizzate e quali i vantaggi di questo tipo di lievitazione? «La lievitazione naturale - precisano i maestri pasticceri abruzzesi - è molto lunga, perché si tratta di un processo che dura tra le 48 e le 52 ore, in cui l’impasto riposa a temperatura ambiente e si sviluppano una serie di fermenti lattici, tra cui il lactobacillus, che rendono più digeribile il panettone e richiedono un minor impiego di zucchero. Quindi abbiamo un panettone assai gustoso, morbido, friabile con peculiarità organolettiche che lo rendono particolarmente buono, ma anche più salutare perché contiene meno zucchero. Abbiamo creato questo panettone gourmet da banco frigo, fatto con un impasto al caffè e farcito con la crema al mascarpone. Una sorta di pantiramisù. È un dolce con una conservazione diversa rispetto ai tradizionali, che ci sta dando tante soddisfazioni. Viene realizzato un impasto messo a lievitare in infusione con la nostra migliore miscela di Arabica 100% a freddo. Poi si aggiunge la crema al mascarpone per farcire».

(Panettone e tiramisù Dolce incontro per le feste)
Panettone con cioccolato bianco, visciole e liquore ratafià

Ma il pantiramisù non è il solo panettone promosso dalla Conpait e interprete, con i suoi gusti, delle eccellenze made in Italy. Tra le novità ci sono il panettone al cioccolato, quello con cioccolato e castagne e quello all’insegna dei prodotti della tradizione gastronomica: farro e fichi secchi.

«Utilizziamo una miscela di farri antichi, 3 tipologie autoctone, che costituiscono il 40% dell’impasto, che per questo - continuano i maestri pasticceri di D’Angelo - presenta caratteristiche organolettiche differenti rispetto ai classici panettoni, arricchito da noci e fichi secchi, come da tradizione dolciaria abruzzese. E sempre rimanendo in Abruzzo, abbiamo un panettone con cioccolato bianco, visciole e liquore ratafià in purezza. È un panettone che coniuga il gusto gourmand del cioccolato bianco e i prodotti tipici della nostra regione: le visciole, amarene selvatiche, e il liquore ratafià».

Conpait promuove anche il panettone con mela, uvetta e cannella, che rappresenta una rivisitazione lievitata dello strudel. E poi seguendo i dicasteri della Confederazione pasticceri italiani ecco diffondersi i panettoni monoporzione in vasocottura, per andare incontro alle esigenze di quanti non riescono a scegliere un solo gusto e vogliono provarli tutti. Oppure di quanti vogliono stupire i propri commensali con queste delizie.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


panettone tiramisu dolce incontro dolce feste Natale feste di fine anno pantiramisu pasticcere pastry pasticceria italiana made in Italy Conpait

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®