Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
domenica 16 dicembre 2018 | aggiornato alle 03:22 | 56864 articoli in archivio
HOME     ALIMENTI     TENDENZE e MERCATO
di Sergio Cotti
di Sergio Cotti

Cena stellata a Milano con i cavalieri
per celebrare il tartufo e i vini d’Alba

Pubblicato il 04 dicembre 2018 | 11:36



Trasferta milanese per l’Ordine dei cavalieri del tartufo e dei vini d’Alba, con un menù a sei mani carico di stelle per celebrare i prodotti della terra piemontese, alla presenza di due ospiti di fama internazionale.

Nella raffinata cornice dell’Excelsior Hotel Gallia, a Luxury Collection Hotel, la delegazione milanese dell’Ordine ha dato vita al tradizionale “Capitolo Straordinario”, l’annuale ritrovo dei soci lombardi, che da quest’anno potranno contare tra i loro iscritti nientemeno che sul direttore artistico del teatro alla Scala, Alexander Pereira, nominato cavaliere ad inizio serata dal Gran maestro dell’Ordine, Bianca Vetrino.

(Cena stellata a Milano con i cavalieri per celebrare il tartufo e i vini d’Alba)
I mini plin al cappone con creste di gallo e tartufo bianco


Al tavolo d’onore, insieme a loro e al presidente della compagine meneghina, Mario Masciocchi, c’era anche il console degli Stati Uniti, Eizabeth Lee Martinez. Due ospiti internazionali per un menu di prim’ordine firmato dagli stellati Chicco Cerea del ristorante Da Vittorio di Brusaporto (Bg), rappresentato in cucina da Paolo Rota e dal fratello Francesco, e Maurilio Garola, titolare del ristorante La Ciau del Tornavento di Treiso (Cn) e dai resident chef Antonio e Vincenzo Lebano, soci Euro-Toques.

(Cena stellata a Milano con i cavalieri per celebrare il tartufo e i vini d’Alba)

Un incontro tra “titani” tra chi il tartufo è abituato a vederlo crescere in casa e chi, invece, ha imparato da tempo ad apprezzarlo e a proporlo ai propri clienti, per celebrare una delle migliori annate del decennio, in fatto di quantità e di qualità: «Questa è una delle stagioni più importanti da qualche anno a questa parte - ha detto Garola - fortunatamente abbiamo avuto una primavera e un’estate stupende, in cui ha piovuto al momento giusto. Questo sta permettendo al tartufo di uscire alla grande; i prezzi non sono troppo alti e abbiamo la possibilità di mangiarlo senza spendere prezzi troppo alti».

(Cena stellata a Milano con i cavalieri per celebrare il tartufo e i vini d’Alba)
Il "Filetto alla Rossini" proposto dallo chef Chicco Cerea


«È un’annata importante - ha confermato Francesco Cerea - che non ricordavo da tempo, soprattutto in fatto di qualità. Per noi tra l’autunno e l’inverno, il tartufo ha un ruolo da prim’attore, lo utilizziamo su tanti piatti e abbiamo un menu dedicato, con 8 pietanze diverse, studiate apposta per questo periodo».

(Cena stellata a Milano con i cavalieri per celebrare il tartufo e i vini d’Alba)
Il "Sottosopra di verdure" di Antonio e Vincenzo Lebano

Dopo il “Sottosopra di verdure” di Antonio e Vincenzo Lebano, il primo piatto è stato affidato a Maurilio Garola, che ha preparato i mini plin di cappone con creste di gallo, marsala, rosmarino e tartufo bianco d’Alba. Per il secondo, i fratelli Cerea hanno fatto assaporare ai cento commensali una versione tristellata del celebre filetto alla Rossini. Il tutto accompagnato da una selezione di vini piemontesi, un Roero Arneis Docg Bastia 2017 dell’azienda agricola Battaglino Fabrizio, un Barbaresco Docg Basarin 2015 Moccagatta e un Barolo Brunate 2014 Poderi e Cantine Oddero. Per l’aperitivo e il dolce, sono stati serviti due bianchi, un Alta Langa Docg 2011 dell’azienda agricola Bera Valter e un Moscato d’Asti Docg 2017 Saracco.

Paolo Rota, Maurilio Garola, Bianca Vetrino e Francesco Cerea (Cena stellata a Milano con i cavalieri per celebrare il tartufo e i vini d’Alba)
Paolo Rota, Maurilio Garola, Bianca Vetrino e Francesco Cerea

Tutti i vini che hanno accompagnato le portate del menu sono stati scelti tra i vincitori della 44ª Selezione premiati dalla Commissione di degustazione dell’Ordine.
 
Per informazioni: www.cavalierideltartufo.it

alimenti iat italiaatavola tartufo Maurilio Garola Ordine cavalieri del tartufo menu Chicco Cerea Da Vittorio Milano Piemonte vini Alba Barolo Barbaresco


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548