Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 08 agosto 2020 | aggiornato alle 02:19| 67135 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO

La Nestlè cede a Bauli i panettoni Motta e Alemagna

La Nestlè cede a Bauli i panettoni Motta e Alemagna
La Nestlè cede a Bauli i panettoni Motta e Alemagna
Pubblicato il 03 giugno 2009 | 17:21

Nestlè ha avviato trattative con la veronese Bauli per cedere i marchi Motta e Alemagna (che erano stati acquisiti nel 1993) legati alla produzione dei prodotti dolciari da ricorrenza. Resteranno di Nestlè gli stessi marchi nel settore dei gelati e surgelati. I sindacati chiedono garanzie

  ROMA - Il gruppo Nestlé ha avviato trattative con la Bauli per la cessione del business dei prodotti dolciari da ricorrenza e dei marchi Motta e Alemagna ad esso direttamente collegati, nonché del connesso sito produttivo di San Martino Buon Albergo (Vr). Resteranno invece di proprietà Nestlé i marchi Motta e Alemagna nel settore dei gelati e surgelati.

Nestlé - spiega la società in una nota - ha riscontrato nella proposta di Bauli coerenze strategiche nello sviluppo del business, garanzie di salvaguardia delle attività dello stabilimento veronese, continuità occupazionale e affidabilità nella gestione di marchi storici. I brand Motta e Alemagna sono stati acquisiti da Nestlé nel 1993. Al tempo si trattava di marchi storici con numerosi problemi di redditività e di business: il Gruppo Nestlé ha fortemente investito sulle loro produzioni e ne ha rilanciato gamma e consumi.

Oggi il Panettone Motta è il panettone più venduto in Italia e, complessivamente, Motta e Alemagna detengono la seconda quota del mercato dolci da ricorrenza in Italia, rappresentando un business interessante per un operatore focalizzato su questa specifica categoria. Il brand Motta è centrale anche nel settore dei gelati, dove é presente fin dagli anni '50. Nestlè manterrà la proprietà del marchio in tale settore e continuerà nella produzione dei gelati legati allo storico marchio.

I sindacati chiedono però garanzie: «L'eventuale acquisizione dello stabilimento da parte della Bauli - ha fatto sapere il segretario nazionale della Flai-Cgil Antonio Mattioli - dovrà necessariamente essere accompagnata dalla presentazione di un piano industriale che garantisca il mantenimento dei livelli occupazionali ed il consolidamento di questa realtà produttiva». «Dopo aver deciso di perdere anche questo pezzo - ha continuato Mattioli - la Nestlè dovrà ora dare una volta per tutte delle risposte chiare e certe su cosa intende fare realmente con le produzioni italiane ed è per questo che confermiamo lo sciopero di 8 ore per l'intero gruppo previsto per il prossimo 5 giugno».

Articoli correlati:
Motta-Alemagna passa a Bauli Il 27 incontro sindacati Nestlè
Nestlè vende Motta e Alemagna? Duro scontro sindacato azienda

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

23/11/2018 11:47:33
1) Preventivo panettoni
Alla cortese attenzione del responsabile vendite panettoni/pandoro. Con la presente chiedo gentilmente un preventivo per circa 500 panettoni 500 pandoro per omaggiare i volontari. Cordiali saluti
Cav. BRUNO LAROSA
PRESIDENTE AVIS RIVOLI
AVIS RIVOLI DONATORI DI SANGUE

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®