Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 05 luglio 2020 | aggiornato alle 15:58| 66553 articoli in archivio
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Meno vacanze (e prudenza) Ecco l'estate degli italiani

Meno vacanze (e prudenza) Ecco l'estate degli italiani
Meno vacanze (e prudenza) Ecco l'estate degli italiani
Pubblicato il 13 giugno 2009 | 17:01

Il quadro che emerge da un sondaggio commissionato dalla Confesercenti alla Swg non è dei migliori. La crisi stimola la prudenza e le vacanze non fanno eccezione: la spesa prevista è in calo e così anche la durata. Non ultimo la scelta di perdiodi alternativi per evitare l'alta stagione

 ROMA - Anche in tempo di crisi gli italiani non rinunciano alle vacanze. E se in vista dell'estate i progetti cozzano inevitabilmente con il borsellino sgonfio, allora ecco che sono pronti ad adottare nuovi metodi utili per eludere il problema. Tra questi la messa a punto di una tipologia che qualcuno ha definito 'prudente”, vale a dire una vacanza ridotta in termini di tempo, e che magari li fa rimanere entro i confini nazionali, scegliendo se proprio si deve anche un periodo inconsueto per le partenze, come ad esempio il mese di giugno.

è questo il quadro che emerge da un sondaggio commissionato dalla Confesercenti alla Swg, che tuttavia riserva più di una sorpresa positiva. Nel 2009, informa lo studio, gli italiani resteranno preferibilmente in Italia, tagliando magari un giorno di villeggiatura, così da consentire un risparmio medio di circa 110 euro. Luoghi preferiti? Il mare, anche se farebbe segnare un certo calo tra le mete preferite, e tutto ciò nonostante le coste della Puglia facciano segnare un picco deciso tra i desideri dei nostri vacanzieri, i quali, fa sapere il sondaggio, nell'imminente periodo estivo aumenteranno di numero: 37,5 milioni contro i 33,7 del 2008.

In ogni caso, in termini complessivi, la spesa media per vacanze quest'anno scenderà dai 1056 euro del 2008 a 946. I condizionamenti della crisi si faranno dunque sentire: il 22% del campione ammette apertamente che spenderà meno e il 15% che ridurrà i giorni di vacanza. Mentre un 33% non cambierà abitudini. Come accennato, la fase recessiva si farà sentire in vari modi: crescerà infatti del 5% il numero di persone che partiranno a giugno, mentre luglio (-3%) e agosto (-4%) faranno segnare una flessione, pur rimanendo i mesi più gettonati in assoluto. Fra i fattori che influenzano le decisioni sulle vacanze, informa ancora il sondaggio Swg-Confesercenti, domina il problema del reddito disponibile (41%); solo a grande distanza pesano la questione della sicurezza del luogo (14%) e la scelta della compagnia (13%).

Da ultimo, i problemi economici suggeriscono soprattutto vacanze in Italia: la penserebbe così il 73% degli italiani intervistati, tenendo conto anche di un 20% di nostri connazionali che decide di rimanere nella regione di residenza, contro un 25% che varcherà invece i confini nazionali per mete europee, fra le quali la Spagna, seguita dalla Francia e, a distanza, le spiagge di Grecia e Croazia. Fra le mete italiane più desiderate si fa largo a sorpresa la Puglia che insegue la capolista Toscana.

Fonte: Ansa

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®