Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 13 agosto 2020 | aggiornato alle 19:04| 67215 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO

Miele

Miele
Miele
Pubblicato il 10 maggio 2009 | 13:06
 Caratteristiche
Il miele è un alimento glucidico a elevato potere energetico: 100 grammi di prodotto forniscono 320 calorie, un apporto comunque inferiore rispetto alle 400 calorie di un'analoga quantità di saccarosio. Composto da zuccheri semplici e di facile assimilazione, il miele presenta un alto grado di digeribilità ed è consigliato nell'alimentazione dei bambini, degli anziani e degli sportivi. Ha caratteristiche molto variabili a seconda della sua derivazione floreale, e va da viscoso a denso fino a cristallino. Anche il colore varia da dorato ad ambrato a seconda del fiore di provenienza.

Storia
Una delle prime testimonianze dell'uso del miele proviene da graffiti rupestri che risalgono al 6000 a.C. Già l'uomo neolitico pare che allevasse le api anche se il merito di un'apicoltura perfezionata è degli Egizi, che scoprirono l'utilità del miele nelle imbalsamazioni. Gli antichi riconoscevano al miele grezzo proprietà che poi la scienza ha ampiamente confermato: antisettiche, fortificanti, calmanti. Nel mondo greco e romano erano anche noti i suoi effetti cicatrizzanti, tonificanti e l'utilità nelle affezioni intestinali e auricolari. Nella maggior parte delle società il miele rimase l'unico dolcificante sino a circa due secoli fa, quando iniziarono le importazioni di zucchero di canna dalle Indie occidentali.

Modalità produttive
L'origine del miele è data dal nettare, soluzione acquosa contenente principalmente zuccheri, secreta da organi ghiandolari delle piante chiamati nettari e dall'apporto delle api che, durante la digestione degli zuccheri, aggiungono altre sostanze quali enzimi e minerali. Le api bottinatrici, dopo esser tornare all'alveare offrono il loro carico alla api magazziniere che si occupano della trasformazione del nettare in miele. La goccia di nettare, quasi microscopica, viene passata rapidamente da un'ape all'altra, concentrata e arricchita con secrezioni ricche di enzimi. Dopo questa operazione le api iniziano l'immagazzinamento della goccia nelle cellette esagonali dei favi. Infine, le api ventilatrici, agitando con forza le ali, si impegnano a far evaporare l'umidità in eccesso nel nettare che, dopo alcuni giorni, giunto al giusto grado di maturazione viene opercolato. L'operazione consiste nel chiudere tutte le cellette dei favi con un tappo di cera vergine che impedisce l'assorbimento dell'umidità presente nell'ambiente, difendendo il prodotto dalla polvere e dalle impurità.

Curiosità
Il Consorzio di tutela e di valorizzazione del miele della Valtellina ha presentato domanda ufficiale per l'ottenimento del marchio Dop (Denominazione di origine protetta) per le varietà tipiche della zona. In Valtellina, infatti, si producono: il millefiori di montagna (ad altitudine inferiore a mille metri sul livello del mare), il millefiori di alta montagna (ad altitudine superiore a mille metri sul livello del mare), il monofloreale di rododendro, il miele di castagno, d'acacia e di tiglio.

Modalità di conservazione
Il miele va conservato in barattoli di vetro, lontano dalle fonti di calore.

Caratteristiche organolettiche
Il miele può essere dolce o molto dolce, a seconda della tipologia, ma può essere anche amaro, a seconda dell'essenza di derivazione (ad esempio il castagno).

Come si consuma
Il miele può essere utilizzato come ingrediente nella preparazione di alcuni dolci, come dolcificante o anche come ricco nutriente per la colazione o piccoli spuntini. Ottimo da abbinare con formaggi oppure con lardo.

Area di produzione
Il miele è prodotto in tutto il territorio lombardo.

Fonte: www.buonalombardia.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®