Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 06 luglio 2020 | aggiornato alle 18:37| 66571 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Turisti intossicati nella Grotta azzurra
Chiusa l'attrazione di Capri

Turisti intossicati nella Grotta azzurra 
Chiusa l'attrazione di Capri
Turisti intossicati nella Grotta azzurra Chiusa l'attrazione di Capri
Pubblicato il 25 agosto 2009 | 15:53

Sono state temporaneamente sospese le visite alla Grotta azzurra di Capri nel golfo di Napoli. Una chiazza bianca in mare, infatti, potrebbe essere la causa di irritazione alla gola e problemi di tosse generatisi in molti turisti in visita in barca. Sull'accaduto indagano i carabinieri

 CAPRI (NA) - Odori nauseabondi provenienti dalla Grotta azzurra hanno indotto la polizia giudiziaria a chiuderla. Il provvedimento è stato adottato stamattina intorno alle ore 10,30. Qualcuno ha segnalato la circostanza alle forze dell'ordine e poco dopo è scattata la chiusura della grotta, una delle più famose attrazioni turistiche di Capri. Sono stati prelevati campioni di acqua di mare che verranno analizzati per chiarire la eventuale presenza di sostanze inquinanti nella grotta.

A seguito dell'odore nauseabondo proveniente dall'interno del monumento naturale una decina di barcaioli che portano i turisti all'interno della grotta azzurra sono rimasti intossicati. In dieci sono stati portati all'ospedale Capilupi che si trova sull'isola. Alcuni testimoni asseriscono di avere visto il mare coperto da una schiuma biancastra.

Davanti alla Grotta azzurra stazionano le motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza. Sono presenti anche i tecnici dell'Arpac che hanno prelevato i campioni di acqua che poi saranno analizzati. Bisognerà chiarire se il cattivo odore che proviene dalla grotta sia stato provocato volutamente per danneggiare l'immagine dell'attrazione dell'isola oppure se si tratti di qualcosa di diverso. Nei giorni scorsi due operai erano stati arrestati perché scoperti a sversare liquami fognari a poca distanza dalla grotta.

«Qualcuno vuole danneggiare l'immagine dell'isola di Capri ma non ci riuscirà », denuncia all'Adnkronos il sindaco di Capri Ciro Lembo, commentando la notizia della chiusura della Grotta azzurra. «La chiusura della Grotta azzurra e altri episodi che sono avvenuti sulla nostra isola finiranno per farci della pubblicità e non per danneggiarci«, ha proseguito il sindaco di Capri, uno dei due comuni, l'altro è Anacapri, che si trovano sull'isola. Lembo ha poi paventato l'ipotesi che «la puzza che esce dalla Grotta azzurra potrebbe essere stata provocata da qualcuno che ci vuole boicottare».

è un'estate senza pace per Capri. Giovedì scorso il titolare di un noto ristorante dell'isola ed un suo dipendente sono finiti in manette dopo essere stati sorpresi a disfarsi delle bottiglie vuote consumate all'interno del locale lanciandole in mare. Mentre sabato un vero e proprio "autoscafo", una Maserati color fucsia, ha fatto la sua comparsa nelle acque di Capri, solcando le acque di Punta Tiberio, Marina Grande e Grotta Bianca.


Fonte: Adnkronos

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®