Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 11 dicembre 2019 | aggiornato alle 02:16| 62496 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Rotari
HOME     BEVANDE     TENDENZE e MERCATO

Ottima prospettiva di qualità
per la grappa trentina

Ottima prospettiva di qualità 
per la grappa trentina
Ottima prospettiva di qualità per la grappa trentina
Pubblicato il 20 ottobre 2009 | 16:57

Grande ottimismo in Trentino in attesa di assaggiare le prime grappe del 2009. Le previsioni sull'annata compiute dall'Istituto di tutela grappa del Trentino fanno parlare di qualità eccelsa del prodotto: uve sane senza fenomeni di botrite nella buccia e vendemmiate alla giusta maturazione

 C'è sempre scaramanzia tra i distillatori del Trentino, ma nonostante questo il parere comune dei produttori di grappa del Trentino è che il 2009 sarà una grande annata, da ricordare per i profumi intensi e degli aromi spiccati. Le previsioni sull'annata compiute dall'Istituto di tutela grappa del Trentino fanno parlare di qualità eccelsa del prodotto.

A far presagire questo dato la qualità delle uve: sane (senza fenomeni di botrite nella buccia), vendemmiate alla giusta maturazione intorno a fine agosto e quindi giunte in tempi regolari alle distillerie pronte per la conservazione della vinaccia. La distillazione ha già avuto inizio ai primi di settembre con circa 15 giorni di anticipo rispetto agli altri anni, per questo il processo di trasformazione delle vinacce si compirà entro il mese di novembre, con trenta giorni d' anticipo rispetto a quanto stabilito dal disciplinare dell'Istituto che prevede il 31 dicembre come data ultima.

Le uve che dovrebbero sorprendere in positivo di più sono quelle a bacca rossa, in particolare la Schiava e il Teroldego, che grazie al clima ideale in tempo di vendemmia daranno degli ottimi risultati sul distillato. Qualità eccellente anche per quanto riguarda le uve aromatiche che hanno dato delle vinacce sane e ricche di profumi, in particolare il Traminer, il Muller - Thurgau e il Moscato Giallo.

Per quanto riguarda le quantità si dovrebbero riconfermare quelle del precedente anno, circa 16mila tonnellate di vinaccia distillata. Gran parte del segreto della qualità delle grappe del Trentino è il reperimento della vinaccia in loco (per oltre il 70%) elemento questo che permette di distillare la materia prima in tempi rapidi non rischiando di perdere gli aromi principali.

 Oltre alla qualità della materia prima a distinguere il prodotto del Trentino anche nel 2009 sarà la tradizione che da tempo ha portato i distillatori a non guardare alla quantità, ma alla qualità attraverso l'impiego del sistema trentino "bagnomaria" che consente di riscaldare le vinaccia in modo indiretto. Si utilizzano alambicchi discontinui caricando nella cucurbita (il paiolo) la vinaccia insieme ad acqua e proprio qui sarà riscaldata lentamente. Fu proprio un trentino a progettare questo tipo di alambicco, Tullio Zadra. Oggi quello del "bagnomaria" è il sistema più utilizzato in Trentino perché nonostante sia più costoso e più impegnativo a livello di lavorazione, rende migliori profumi e aromi delle grappe.

Insomma grande ottimismo in Trentino in attesa di assaggiare le prime grappe del 2009. Nella precedente annata sono stati prodotti in Trentino circa 10mila ettanidri di grappa (circa il 10% del totale nazionale) distillando 16mila tonnellate di vinaccia. Tre le tipologie principali di grappa prodotta: quella da uve aromatiche (40% del totale), quella destinata all'invecchiamento (circa il 35%) e quella da vinacce miste (circa il 25% della produzione). Il fatturato medio annuo che la grappa genera in Trentino è calcolato intorno ai 15milioni di euro per l'imbottigliato e 2milioni di euro per quanto riguarda la materia prima.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


grappa trentino distillati vendemmia cibo Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).