Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 13 luglio 2024  | aggiornato alle 09:03 | 106416 articoli pubblicati

Bufala Campana
Bufala Campana

La campagna va a scuola Frutta in aula per 800mila bambini

Oltre 4mila scuole primarie di tutta Italia hanno aderito al al Programma comunitario frutta nelle scuole, coordinato dal Mipaaf e che prevede la distribuzione di prodotti ortofrutticoli e la realizzazione di misure di accompagnamento (visita a fattorie didattiche, centri di lavorazione, orti)

 
03 dicembre 2009 | 11:42

La campagna va a scuola Frutta in aula per 800mila bambini

Oltre 4mila scuole primarie di tutta Italia hanno aderito al al Programma comunitario frutta nelle scuole, coordinato dal Mipaaf e che prevede la distribuzione di prodotti ortofrutticoli e la realizzazione di misure di accompagnamento (visita a fattorie didattiche, centri di lavorazione, orti)

03 dicembre 2009 | 11:42
 

Massiccia l'adesione al Programma comunitario frutta nelle scuole, coordinato dal Mipaaf e che prevede la distribuzione di prodotti ortofrutticoli e la realizzazione di misure di accompagnamento (visita a fattorie didattiche, centri di lavorazione, orti scolastici) per oltre 4mila scuole primarie di tutta Italia.

Il Programma, cofinanziato dall'Ue, per un totale di 26 milioni di euro, coinvolgerà 868.900 alunni delle scuole primarie per l'anno scolastico 2009-2010 e permetterà di favorire il consumo di frutta e verdura fra le giovani generazioni e di migliorare i redditi degli agricoltori.

Le adesioni arrivate in ritardo, o che hanno superato il contingente a disposizione per ogni Regione, verranno inserite nel Programma frutta nelle scuole 2010-2011.  I bandi di gara per la fornitura dei prodotti ortofrutticoli agli istituti scolastici verranno emanati dall'Agea entro dicembre 2009 e le relative le azioni verranno realizzate nelle scuole tra febbraio e maggio 2010.

«Sono davvero soddisfatto - ha commentato il ministro delle Politiche agricole Luca Zaia - per il successo avuto dal nostro programma di educazione alimentare tra le scuole primarie italiane, un programma che privilegia la distribuzione di prodotti ortofrutticoli di qualità, territoriali e stagionali. è un'opportunità importante per insegnare ai nostri bambini l'importanza di un'alimentazione sana, avvicinandoli al mondo agricolo e al lavoro dei nostri contadini».

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       

03/12/2009 11:42:00
2) Nelle scuole di Milano ci sono cose immonde
Spero che sia un'iniziativa gestita bene perchè a Milano da quando nelle scuole non ci sono le care vecchie cuoche i poveri bambini a volte si ritrovano mangiare delle cose immonde !!!!!


03/12/2009 11:42:00
1) Serve educazione alimentare
l'EDUCAZIONE DEVE ESSERE ANCHE "ALIMENTARE"...CI SONO MAMME CHE QUASI AVVELENANO I PROPRI BAMBINI...BASTA GUARDARE I CARRELLI DELLA SPESA AL SUPERMERCATO!!!




Mulino Caputo
Galbani
Molino Pivetti
Consorzio Barbera Asti

Mulino Caputo
Galbani
Molino Pivetti

Consorzio Barbera Asti
Prugne della California