Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 10 agosto 2020 | aggiornato alle 10:19| 67146 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     RICETTE     LIBRI

La cucina mediterranea incontra
i sapori delle montagne trentine

La cucina mediterranea incontra i sapori delle montagne trentine
La cucina mediterranea incontra i sapori delle montagne trentine
Pubblicato il 18 dicembre 2009 | 16:31

I sapori della cucina mediterranea trionfano nelle creazioni di Paolo Cappuccio, chef stellato nativo di Napoli che ha scelto di lavorare in un ambiente insolito per chi ama il mare e i suoi prodotti: il Trentino. In uscita nel 2010 il suo libro di ricette “Cucina mediterranea in alta quota”

Paolo CappuccioI sapori e i colori della cucina mediterranea trionfano nelle creazioni di Paolo Cappuccio (nella foto), chef stellato nativo di Napoli che ha scelto di lavorare in un ambiente insolito per chi ama il mare e i suoi prodotti: le montagne del Trentino. Nella splendida cornice di Madonna di Campiglio (Tn), presso il ristorante La Stube del BioHotel Hermitage, Paolo è riuscito non solo a far rivivere splendidamente i profumi della sua terra d'origine, ma anche a prendere spunto da prodotti e preparazioni locali per trasformare i suoi capolavori in una vera esperienza dei sensi.

Il volume 'Cucina mediterranea in alta quota”, che verrà pubblicato tra la primavera e l'estate del 2010, si compone di una parte introduttiva arricchita da approfondimenti, che presenta il lavoro e la figura di Paolo Cappuccio presso il BioHotel Hermitage, e di una sezione dedicata alla presentazione di circa 40 delle sue ricette più significative, metà delle quali illustrate da splendide fotografie.

L'autrice, Francesca Negri, è entrata nel mondo del giornalismo a 18 anni, occupandosi prima di sport e musica e poi di life style, costume ed economia. La sua grande passione per l'enogastronomia l'ha portata a diventare la firma enogastronomica dei dorsi trentini e altoatesini del Corriere della sera e a collaborare con riviste nazionali come 'Le vie del gusto”, 'Wine Passion”, 'Bell'Italia”, 'Papageno”. Due volte Premio Selezione Bancarella della cucina, nel 2008 e nel 2009, l'autrice con questo volume segna il suo esordio per le Edizioni Gribaudo.

Napoletano di nascita, sorriso deciso e sguardo determinato, carattere egocentrico e anche un po' folle, curioso e attento indagatore, Paolo Cappuccio con la sua brigata, composta da altri 7 cuochi, alcuni con lui da oltre 10 anni (il Primo, Marco Marras, e il Pasticcere, Mariano Dileo), si occupa della regia del ristorante stellato, fiore all'occhiello del BioHotel Hermitage, hotel storico 4 stelle di Madonna di Campiglio. La sua particolarità è la capacità superlativa di mescolare la tradizione mediterranea, che gli appartiene di nascita, alla tipicità trentina. La sua cucina diventa così un viaggio culinario che attraversa i sapori e i profumi d'Italia.

Carciofi spinosi padellati con insalatina d'astice e bottargaCappuccio segue questa vocazione dall'età di 14 anni, sperimentando e mettendosi continuamente alla prova. Ha frequentato corsi e scuole qualificate che l'hanno messo in contatto con le realtà più importanti della gastronomia mondiale e con chef di fama internazionale. Nel 2004 ha incontrato la famiglia Maffei e da allora segue la cucina de La Stube dell'Hermitage e quella del Biohotel Hermitage. Il rispetto della materia prima e la sua esaltazione è il fondamento della sua cucina. Molta attenzione viene riservata dunque agli ingredienti, alla provenienza e alla loro qualità. Nella maggior parte si tratta di alimenti prodotti da piccole realtà locali, le carni e i formaggi ad esempio vengono forniti da allevatori del posto, molte verdure vengono prese direttamente dall'orto dell'Hermitage. Anche la stagionalità dei prodotti è importante, per offrire una cucina fresca, genuina e sana.

Utilizzando i prodotti del luogo e ispirandosi alle tipicità del Trentino, lo chef sa creare piatti originali e creativi, che sposa egregiamente alla sua tradizione mediterranea e partenopea. è così che si accontentano tutti i palati, anche i più esigenti, con menu a base di carne o pesce, a seconda dei gusti. Non stupisce quindi trovare nel menu l'antipasto 'Variazione di tartar di mare in alta quota”, con gamberi rossi, spigola, scampi, cappesante, tonno, accompagnati da dressing esotici e caviale di Calvisano; oppure un primo piatto a base di canederli d'astice. Il pane è rigorosamente fatto in casa, mentre per i vini la scelta comprende centinaia di etichette, spumante e Champagne, grandi vini bianchi regionali, italiani ed europei, vini rossi e rosati, vini biologici, da dessert e meditazione, segue infine una ricca selezione di grappe e distillati.


Cucina mediterranea in alta quota
Autore: Francesca Negri
Formato: 22x24 cm
Pagine: 120
Confezione: cartonato con sovraccoperta

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


cucina mediterranea ricette cucina altoatesina cucina trentina stube cibo Italia a tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®